Covid, la “verità” di Zambon in una memoria di 1.500 pagine depositata in Procura Bergamo

Covid, la “verità” di Zambon in una memoria di 1.500 pagine depositata in Procura Bergamo

19/06/2021 13.49.00

Covid, la “verità” di Zambon in una memoria di 1.500 pagine depositata in Procura Bergamo

Nei suoi documenti, l’ex funzionario dell’Organizzazione mondiale della sanità ha voluto raccogliere la ricostruzione di tutto quello che è successo nella gestione della pandemia

12:06La versione di Francesco Zambon è in 1.532 pagine che – secondo quanto riporta l’Adnkronos – sarebbero ora nelle dei pm di Bergamo, che indagano su più fronti per far luce sulla gestione della pandemia in quella che si è rivelata essere una delle prime aree più duramente colpite da Covid-19 in Italia.

Protesta a Torino contro il green pass, migliaia in piazza Castello - Piemonte Decreto Covid, ok a Green pass esteso. Draghi invita a vaccinarsi Draghi: 'Green pass serve per tenere aperta l'economia. Appello a non vaccinarsi è appello a morire'

****Iscriviti alla newsletter Speciale coronavirusUn lavoro d'inchiesta che si è man mano allargato accendendo i riflettori anche su punti critici come il mancato aggiornamento del piano pandemico e altri aspetti ancora da chiarire. Nei suoi documenti, l’ex funzionario dell’Organizzazione mondiale della sanità ha voluto raccogliere la ricostruzione di tutto quello che è successo dal giorno in cui, in seno all'agenzia Onu per la salute, si è pensato di realizzare il report sulla prima risposta dell’Italia al Covid-19, fino al giorno della pubblicazione e del suo successivo ritiro, nel maggio 2020.

Stop mascherine all’aperto, Draghi chiede un parere al Cts. Via libera a seconda dose Astrazeneca per under 60 che rifiutano mixE' la prima volta che l’esperto fornisce tutti i documenti di cui è in possesso per ricostruire la vicenda che lo ha visto protagonista. E il suo legale, Vittore d'Acquarone, spiega all’Adnkronos il senso dell'iniziativa: «Francesco non è indagato. Come persona informata dei fatti ha voluto fornire tutto il materiale disponibile, una scheda corredata di tutti i relativi allegati con la quale ha ricostruito in termini analitici, per quanto a sua conoscenza, tutto il percorso». Un’iniziativa che arriva dopo che negli stessi uffici a essere depositata era stata un'altra memoria, in questo caso difensiva. Quella dell'ex direttore vicario dell'Oms, Ranieri Guerra, indagato per false informazioni al pm. headtopics.com

Zambon ha utilizzato fornito email e documenti interni, con i quali «ha ricostruito minuto per minuto quali sono state le comunicazioni relative al rapporto. Ha portato tutto quello che ha, per dare un quadro completo. Per un attimo diamo credito alla tesi secondo cui Zambon avrebbe prodotto un rapporto di scarsa qualità, lo avrebbe pubblicato senza esserne autorizzato e poi avrebbe dato colpa della pubblicazione ai suoi superiori. Se fosse stato così - ragiona D'Acquarone - lo avrebbero licenziato il giorno dopo. Invece non ha ricevuto nessun richiamo disciplinare e anche al momento delle dimissioni ha ricevuto valutazioni elevatissime come funzionario, come quelle degli anni precedenti. E, d'altronde, l'Oms e Guerra non hanno detto niente fino ad autunno 2020. Questa tesi nasce a mesi dal ritiro. Secondo noi le ragioni erano altre. Le ha sospettate Zambon o dedotte da alcuni fatti sin da maggio 2020. E le chat fra Guerra, Brusaferro e Zaccardi emerse nel 2021 qualche domanda se non altro devono farla porre».

Leggi di più: La Stampa »

Italia campione d'Europa, la giornata degli Azzurri. FOTO

Leggi su Sky TG24 l'articolo La giornata dei campioni d'Europa: dall'arrivo a Roma alla visita a Mattarella e Draghi

Alla via così

Covid, il ministro della Salute Speranza chiede al Cts parere formale su mascherine all'apertoSperiamo, che toglieranno questa mascherina non solo per il caldo. La domanda e': le persone si stanno vaccinando di buon grado prima dose seconda dose,perche' continuare a portare le mascherine? Ma basta! A prendere decisioni sceme però non ci mettete molto, vero?

In Gran Bretagna rallenta la variante Delta del Covid: non c'è una terza ondataI contagi in Gran Bretagna si registrano tra i giovani non ancora vaccinati. In ospedale è occupato solo l’1% dei posti letto. Tra due settimane si decide sulla fine delle restrizioni Buahahahahahahaahahhahahahahahaah 'naggia vè... Aspetta settembre prima di dire cazzate

Un nuovo vaccino contro il Covid, basato sul mix di due dosi diverseLo sta elaborando la Gritstone, punta a prevenire tutte le varianti: la prima dose è a vettore virale, la seconda a mRna Una patologia politica è curata con farmaci sperimentali. Caro dottor Mengele amico dell'umanità, ora non più primo ma periferico secondario operatore.

Covid, Palù a Sky TG24: a luglio auspicabile via mascherine all'apertoLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, Palù a Sky TG24: “Da luglio via le mascherine all'aperto? È auspicabile' Più che auspicabile sembra politicabile. A ottobre nuovo lockdown? Ha detto bene daria_paoletti: che molta gente già non è che usi tanto la mascherina. Moltissimi o non c'è l'hanno o non la mettono bene, e c'è chi vorrebbe prendere qualche voto in più dicendo che è una battaglia. che tristezza certi 'politici'

Covid, le Regioni che dovrebbero passare in zona bianca dal 21 giugnoLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, ecco quali Regioni dovrebbero passare in zona bianca dal 21 giugno

Covid, i consigli per l'esposizione al sole dopo vaccino o malattiaLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, i consigli per prendere il sole in sicurezza dopo il vaccino o la malattia Aspettare alcune settimane prima di prendere il sole.... Chissà quanti deficienti preferiranno l'abbronzatura al vaccino ... 😄 L'Uomo propone, Dio dispone. Nel dubbio, copritevi le spalle ugualmente.