Covid, la Fda boccia la terza dose di vaccino per tutti e la raccomanda per over 65 e categorie vulnerabili

Covid, la Fda boccia la terza dose di vaccino per tutti e la raccomanda per over 65 e categorie vulnerabili

18/09/2021 00.18.00

Covid, la Fda boccia la terza dose di vaccino per tutti e la raccomanda per over 65 e categorie vulnerabili

L’auhority americana della salute conferma il proprio scetticismo e frena la campagna che il presidente Usa avrebbe voluto far partire la prossima settimana

23:09No alla terza dose del vaccino anti Covid Pfizer indiscriminatamente per tutte le persone dai 16 anni in su, sì invece per la fascia d’età dai 65 anni in su e per i più vulnerabili, a partire dal sesto mese dopo la seconda dose: è la conclusione del comitato scientifico consultivo della Food and Drug Administration (Fda), l’agenzia federale Usa preposta alla sicurezza dei farmaci. La posizione è maturata dopo una lunga discussione, con una votazione ad ampia maggioranza, 16 a 3. Ora la decisione finale, la prossima settimana, spetta alla Fda, che generalmente segue le raccomandazione dei propri esperti indipendenti. Quest’ultimi, tra cui medici che si occupano di malattie infettive e statistici, hanno contestato che i dati - anche quelli provenienti da Israele - giustifichino una dose extra quando in realtà i vaccini sembrano offrire una robusta protezione contro le forme più gravi di coronavirus e le ospedalizzazioni, almeno negli Usa.

Green pass obbligatorio, l'Italia non si blocca: proteste da Genova a Trieste ma pochi disagi Anziana sbranata dai cani a Sassuolo, i proprietari: “Non vogliamo più tenerli, non riusciamo neanche a guardarli” Regno Unito, la scommessa persa di Johnson: via a luglio le restrizioni, impennata dei contagi e morti in costante crescita

«Non è chiaro che tutti abbiano bisogno del rinforzo, tranne una sotto categoria di popolazione che chiaramente sarebbe ad alto rischio di una grave malattia», ha spiegato il dott. Michael G. Kurilla, un membro del comitato e un dirigente del National Institutes of Health (Nih).

Un brutto colpo per l’amministrazione Biden, ma anche per i governi che hanno lanciato o stanno avviando campagne per la terza dose perché le raccomandazioni americane semineranno dubbi e perplessità. Il presidente Usa aveva annunciato un mese fa un piano da avviare il 20 settembre per il 'booster' da somministrare almeno otto mesi dopo la seconda dose (o la prima nel caso di Johnson & Johnson), previo ok della Fda e del Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), la massima autorità sanitaria Usa. Ma dopo due settimane i dirigenti di entrambe le agenzie avevano detto alla Casa Bianca che avevano bisogno di più tempo per analizzare i dati e che si sarebbero espressi solo su Pfizer. headtopics.com

Leggi di più: La Stampa »

A Favignana canti della mattanza nella ex Tonnara Florio - Sicilia

MassimGiannini Mannaggia.... Che peccato, la gente non vedeva l ora di farsi la terza dose...che delusione Come se la gente ne vorrebbe una 3° prima di almeno un anno, almeno questi scienziati indipendenti l'hanno capita che non serve esagerare, questo virus va ridimensionato per quello che è,quindi raccomandato agli over 65 basta e avanza,chi lo vorrà sopra quell'età faccia richiesta

avete letto bene? raccomandata over 65.. As usual, non siete in grado di dare le notizie in modo serio ed accurato. È un panel di esperti esterno ad FDA che esprime un parere non vincolante ... il giornalismo moderno è paccottaglia Vedi un pò... qlc inizia a ravvedersi. poveretti, meno male che è solo una raccomandazione

poveretti E adesso chi glielo dice? Qua l'Aifa non si è nemmeno preoccupata di Prendere parere dell'Ema Le foto con le mascherine all'aperto che non servono a un cazzo, non impressionano nessuno!!! Più le pubblicate più lo si ripete. Ripetetelo anche voi dieci volte, su!

Covid nel Lazio, tutti gli aggiornamenti di oggi in direttaLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid Lazio, 314 casi: a Roma 149 contagi. DIRETTA Tg24 felice di dare queste notizie

Covid, in 7 giorni tutti gli indicatori in calo - Salute & BenessereSicuri Solo una parola: VERGOGNA! AltriMondiGazza BagnoliMD

Covid in Sicilia, tutti gli aggiornamenti di oggi in direttaLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid Sicilia, 471 casi su oltre 19mila tamponi. DIRETTA

Covid, il professor Zuccotti: 'Basta tamponi e quarantene a scuola'Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, il professor Zuccotti a Sky TG24: 'Basta tamponi e quarantene a scuola' scatta pure la gangbang tra insegnanti NoVax e fanculo tutto ❤️ Ecco, questo finora non aveva ancora blaterato Ma questo Genio lo sa che se il bimbo si ammala e contagia, può mandare all’ospedale e al cimitero qualunque adulto che lo circonda? Che negli USA gli ospedali sono sempre più pieni di under 10? Che il Bambin Gesù a Roma è pieno da mesi? Ma tutti voi li andate a cercare?

Juventus in «rosso» per 210 milioni: pesano il Covid e i maggiori ingaggiNell’esercizio 2020-21 ricavi in calo del 16,2% a 480,7 milioni e i costi operativi sono aumentati dell’8,5% (a 449,3 milioni) per i maggiori oneri sul personale tesserato. Indebitamento finanziario netto a 389,2 milioni, in linea con i 385,2 di un anno fa

Covid, la maestra no vax di Treviso ora è ricoverata in terapia intensivaCovid, la maestra no vax di Treviso ora è ricoverata in terapia intensiva [di Enrico Ferro] Speriamo abbia imparato la lezione. E che possa raccontarlo ai no-vax, ai terrapiattisti, ai pastafariani e a tutti i vari boccaloni che ci sono in giro Se fai una vita di m***a perché hai dato retta al primo st****o che hai visto in tv: te lo meriti “Presto, ieri sera un’infermiera ha dichiarato in diretta tv che in reparto ci sono vaccinati ricoverati! Serve subito una notizia di propaganda da prima pagina!!” 😱😱