Covid, Governo, Speranza

Covid, Governo

Covid, ipotesi proroga blocco spostamenti fino alla fine di marzo. Il documento delle regioni in Cdm. Speranza: con varianti restrizioni indispensabili

In arrivo il nuovo decreto legge. Le Regioni chiedono misure nazionali di base «omogenee, come avviene nel resto del mondo, che superino l’attuale zonizzazione»

22/02/2021 09.32.00

Covid , in arrivo proroga blocco degli spostamenti fino alla fine di marzo. Tutte le ipotesi sul tavolo del Governo . «Purtroppo con le varianti in circolazione continuare con le restrizioni è indispensabile» ha detto il ministro della Salute Speranza .:

In arrivo il nuovo decreto legge. Le Regioni chiedono misure nazionali di base «omogenee, come avviene nel resto del mondo, che superino l’attuale zonizzazione»

4' di letturaIl nuovo decreto legge Covid potrebbe prorogare di trenta giorni (o a fine marzo) le limitazioni agli spostamenti legati all’emergenza. È quanto trapela da fonti ministeriali anche se una decisione definitiva sulla data non è stata ancora presa. I limiti dovrebbero riguardare sia la mobilità tra le Regioni (il blocco scade il 25 febbraio) sia la possibilità di fare visita ad amici e parenti e cioè la regola che, per ora valida fino al 5 marzo, consente di spostarsi verso un’altra abitazione privata massimo in due persone, con i figli minori di 14 anni.

G7, Draghi: 'Cina è autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie' - Il Fatto Quotidiano Variante Delta, la mutazione del coronavirus preoccupa l'Europa. Ecco cosa succede La moglie di Johnson al G7 con abiti noleggiati

Sul tavolo del Consiglio dei ministri in programma lunedì arriva il documento con le proposte delle Regioni in vista del nuovo decreto legge che si limiterà per adesso a posticipare le restrizioni al momento in vigore. «Non possiamo pretendere di chiamarvi a ratificare decisioni già prese, ma possiamo e vogliamo chiedervi di partecipare ad un processo decisionale che certo dovrà essere tempestivo, che certo dovrà essere snello, ma che non potrà calare sulle vostre teste», ha assicurato il ministro

Maria Stella Gelmininel confronto con i governatori.Loading...Gelmini: contro nemico silenzioso non servono divisioni«La nascita di questo nuovo esecutivo, lungi dal rappresentare una nuova formula politica, è l’espressione dell’esigenza, avvertita, ne sono convinta, dal Paese, di una vera unità nazionale nel contrasto ad un nemico che purtroppo ha già fatto contare quasi 100mila vittime nel nostro Paese». Detto questo, secondo Gelmini «sarebbe sbagliato immaginare che l’ampia maggioranza che questo esecutivo ha conseguito in Parlamento, l’imprinting che lo ha generato, la volontà di cementare l’azione delle forze politiche per contrastare un nemico tanto insidioso, non si rispecchiasse anche in tutti i livelli istituzionali dello Stato. Non servono divisioni, servono soluzioni». Anche senza allarmismi il quadro fatto sulla situazione («abbstanza fosco») implica interventi per minimizzare un andamento incontrollato dei contagi. Prima che i vaccini facciano il loro, e mentre si diffondono tre varianti (una delle quali, l’inglese, potrebbe essere prevalente in tutta Europa entro un mese), le restrizioni vengono considerate indispensabili. headtopics.com

Lo stesso concetto è stato sottolineato dal ministro della Salute Roberto Speranza, che nel corso dell’incontro con le Regioni ha ribadito: «Purtroppo con le varianti in circolazione continuare con le restrizioni è indispensabile».

Misure omogenee oltre le zone, le proposte delle RegioniLa richiesta più sensibile delle Regioni è per misure nazionali di base «omogenee, come avviene nel resto del mondo, che superino l’attuale zonizzazione», salvo prevedere misure più stringenti per specifici contesti territoriali laddove i parametri rilevino significativi scostamenti. Dopo la riunione di sabato, in cui è stato fatto il punto sull’attuazione del sistema di regole per la gestione ed il contenimento della pandemia in vista dell’adozione del prossimo Dpcm, il presidente della Conferenza delle Regioni

Stefano Bonacciniha trasmesso ai ministri Mariastella Gelmini eRoberto Speranzaun documento con le proprie proposte. Leggi di più: IlSole24ORE »

Brusca torna libero, tra gli artefici della strage di Capaci - Sicilia

Fuori con 45 giorni di anticipo. Sciolse nell'acido il piccolo Di Matteo (ANSA)

Speranza invece di straparlare di lockdown , dovrebbe spiegarci questo; magari dovrebbe essere una curiosità anche della Magistratura Il blocco tra regioni non serve ! Il problema sono gli assembramenti, sarebbe sufficiente bloccare gli spostamenti nei weekend e presidiare le zone della movida ! INETTO di una razza di INETTI! W🇮🇹✝️

Speriamo che il 90% di bar e ristoranti chiuda per sempre. Così lo stato avrà meno entrate e, per fare tornare i conti, dovrà tagliare. Solitamente le prime cose che si tagliano sono scuola e sanità. Non capite che il lockdown = tagli alla sanità? La variante inglese... sembra un titolo di un film ... il paziente inglese. Sta pandemia sta diventando una supercazzola meglio del terrorismo islamico..a Proposito dove sono finiti i terroristi sai che casino avrebbero fatto col virus.. ah giusto sono rintanati con la mascherina

Ahahah tutti vogliono il contrario di tutto, vediamo questo governo di supereroi cosa riuscirà a fare, credo ben poco grazie Renzi Purtroppo con un piano vaccini in campagna elettorale permanente le restrizioni sono l'unica opzione Quando lo vedremo dietro delle sbarr4e questo CIALTRONE? Stiamo continuando per ipotesi. Due considerazioni, le solite I confini regionali chiusi sono la solita misura propaganda, buona solo per i titoloni Un anno fa serviva precauzione e previsioni, chiudere ancora dopo un anno è solo mortifero e fiaccherà il poco rimasto da fiaccare

Covid, Speranza: 'Il vaccino deve essere un diritto e non un privilegio' - Tgcom24'Il vaccino è un diritto e non un privilegio di pochi. Dobbiamo batterci affinché sia gratuito e sia un'opportunità per tutti, senza differenze tra popoli e nazioni'. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Spe... Stocazzo de Ministro! Come la sanità e la medicina in Italia e nel mondo x tutti 🤭🤭🤭 Il ministro della speranza

Covid, Speranza: 'Ordinanze e dpcm non bastano, serve l'impegno di ciascuno' - Video - Il Fatto Quotidiano'Dimostriamo ancora una volta di essere un grande Paese', il messaggio del ministro Speranza [Video] Pervoi Serve il.carcere ...ditelo chiaramente L’impegno deve essere reciproco.. un cittadino è anche disposto ad ulteriori sacrifici a fronte dell’impegno governativo al reperimento di vaccini che, al momento, è ridicolo (per usare un eufemismo)!! Ciascuno credo si si rotto specie sentendo leggendo del magistero che mangia al ristorante in orange zone(multato) dei signori che si baciano sul palco di una manifestazione ca ora(e ciascuno deve aver 😷sennò) o presentatori della medesima che non rispettano il distanziamento.

Istat: il Covid frena la speranza di vitaIstat: l'evoluzione positiva della speranza di vita duramente frenata dal Covid . Duro colpo al sistema economico Italia. Forte calo occupazione. Aumento delle diseguaglianze nell'istruzione. I dati del Rapporto sul Benessere equo e sostenibile (Bes) Tutte càzzate Non è il covid a frenare la speranza di vita ma un Governo formato da delinquenti!!!🤬

Dossier Oms, fonti: Speranza non agì per far rimuovere il report CovidLeggi su Sky TG24 l'articolo Dossier Oms, fonti: Speranza non agì per far rimuovere il report Covid sull’Italia Stai a vedere che è stato il povero Zambon adesso. Vabbè decide giletti su la 7, lo... Che avanza schiavi

Variante Covid, il ministro Speranza vieta gli ingressi e quarantena per chi è stato in IndiaIl ministro della Salute Roberto Speranza , ha firmato una nuova ordinanza che vieta l'ingresso in Italia a chi negli ultimi 14 giorni è stato in India Che non sia residente in italia ..... immagino. Basta fare scalo a Dubai o Parigi per poter rientrare in Italia arrivando dall' India. Misura necessaria. Spero robersperanza che al contempo la comunità internazionale soccorra l'India, che è in piena catastrofe sanitaria

Il piano di Speranza per l’Italia: “Produrremo le fiale dei vaccini anti-Covid da soli”E Giorgetti rilancia: saremo l’hub di riferimento per il Sud Europa e il Nord Africa Chi fa da sé fa per tre Le fiale vuote intende, per caso? Speranza?😂😂😂