Speranza, Coronavirus

Speranza, Coronavirus

Coronavirus, Speranza: 'Proroga al 13 aprile di tutte le misure finora adottate'

L'informativa del ministro della Salute in Senato #Speranza #coronavirus

01/04/2020 11.14.00

L'informativa del ministro della Salute in Senato Speranza coronavirus

'Sbagliare i tempi e anticipare alcune mosse rischia di vanificare gli sforzi. Questa è l'unica strada praticabile per riaccendere i motori' ha detto il ministro della Salute. 'Investire su sistema sanitario per ripartenza nazionale'. Poi in merito alle polemiche ha aggiunto: 'Non è il tempo delle divisioni'

"Sbagliare i tempi e anticipare alcune mosse rischia di vanificare gli sforzi. Questa è l'unica strada praticabile per riaccendere i motori. E' dalle indicazioni del comitato tecnico scientifico che scaturisce dunque la decisione del governo di confermare fino al 13 aprile tutte le misure di limitazione delle attività economiche e degli spostamenti individuali". Il ministro ha sottolineato la necessità di"uscire da questa crisi più forti di come ne siamo entrati".

Via libera agli spostamenti tra tutte le regioni dal 3 giugno In vacanza per sempre: i benefit per chi si trasferisce a vivere in piccoli paesi sardi La procuratrice di Bergamo: «Zona rossa? Era una decisione del governo»

"Siamo nel pieno di una esperienza durissima, drammatica, che segnerà il nostro Paese e il mondo intero. Una esperienza collettiva e individuale, ciascuna indelebile che segnerà ognuno di noi" ha dichiarato Speranza."Decisiva ricerca scientifica per vaccino, in questa battaglia Italia c'è"

Per quel che riguarda il futuro il ministro ha sottolineato il fatto che"senza un vaccino non sconfiggeremo mai il Covid, siamo tutti consapevoli che per un periodo non breve dovremo sapere gestire questa fase di transizione ed evitare l'esplosione di nuovi focolai. Nella nostra battaglia per sconfiggere questo virus sarà decisiva la ricerca scientifica. Sarà il vaccino l'arma che ci consentirà di sconfiggere definitivamente il Covid-19. In questa partita l'Italia c'è" ha ribadito.

"L'Europa cambi le sue politiche""Questo che stiamo vivendo è un passaggio difficilissimo della nostra storia nazionale e non è più il tempo delle divisioni. Unità e coesione sociale sono indipensabili come ha detto il presidente Mattarella". Per il ministro Speranza,"è in atto una terribile tempesta, una crisi globale che colpisce Paesi deboli e superpotenze. Il numero corre verso il milione di casi, con città e le economie quasi ferme. Sono ormai datate le dispute geopolitiche e l'ora della solidarietà, perché nessuno si salva da solo - ha ricordato Speranza -. Il virus non conosce confini, l'Europa cambi le sue politiche e dimostri di essere una grande forza che favorisca investimenti, crescita economica e lavoro".

"Non è il tempo delle divisioni"Il clima politico"positivo e unitario è una precondizione essenziale per tenere unito il Paese in questo momento difficile della nostra storia. Non è il tempo delle divisioni". Lo ha affermato il ministro della Salute Roberto Speranza nell'informativa al Senato."L'unità e la coesione sociale sono indispensabili in queste condizioni, come ha detto il presidente Mattarella". Speranza ha quindi sottolineato di"non considerare la discussione parlamentare una formalità o un dovere d'ufficio. Sono qui - ha affermato il ministro - anche per ascoltare le proposte di tutte le forze politiche".

9081 posti in terapia intensiva, più 75% in un mese"Ad oggi, i posti letto in terapia intensiva risultano 9.081 con un incremento in meno di un mese di oltre il 75 per cento rispetto alla dotazione pre-Covid che abbiamo realizzato in anni di acquisti e successive implementazioni e che era di 5.395 posti letto. Sono stati triplicati i posti letto necessari a gestire l'emergenza Covid. I posti letto, ad esempio, di malattie infettive e di pneumologia erano 6.525 prima dell'emergenza e oggi sono 26.424, più 405 per cento".

"Investimento strategico sul sistema sanitario cardine per la ripartenza""Il Servizio sanitario è il patrimonio più prezioso che possa esserci: su di esso dobbiamo investire con tutta la forza che abbiamo. È la cosa che conta di più. Dobbiamo assumere come principale tema della ripartenza nazionale l'investimento strategico sulla salute" ha infine concluso il ministro della Salute, sottolineando la priorità degli interventi e delle politiche future."Siamo stati costretti a concentrare grandissima parte delle nostre risorse nella lotta contro il coronavirus e sarà così ancora per tanto tempo. Ma anche i malati cronici, come gli oncologici e di altre patologie, come quelle rare, meritano la massima attenzione e dovremmo su di loro costruire specifiche politiche per la fase che verrà". Per i"malati cronici dovremo costruire specifiche politiche per la fase che verrà", ha detto il ministro."E' fondamentale - ha proseguito - tornare a sviluppare in parallelo con gli ospedali, che sono e restano essenziali, la rete dei servizi territoriali, tutti i servizi di prevenzione e una rinnovata integrazione tra politiche sanitarie e politiche sociali. Dobbiamo uscire da questa crisi più forti di come ci siamo entrati".

Quirinale, la casa degli italiani | di Pierluigi Battista In Edicola sul Fatto Quotidiano del 30 Maggio: La pm ha già “assolto” Fontana, ma la legge smentisce tutti e due - Il Fatto Quotidiano Uber commissariata per caporalato: minacce, mance sottratte, punizioni

Renzi:"Ok misure al 13 aprile, ma si pensi al ritorno a nuova normalità" Leggi di più: Rainews »

Ve devi dire al interdetto di Giuseppi di tacere Più che ovvio 🤔 IN VENETO HANNO AVUTO MOLTO PIÙ CULO DELLA LOMBARDIA. Dai, restate a casa schiavi fino che noi, il governo, quelli che mentano sempre, quelli che ti tassano(furto) fino a lasciarti povero, che siamo al di sopra di voi, che siamo piu inteligenti di voi, lo decidiamo...Schiavi...

day24 sembra ieri che, ricoverati i due cinesi a Roma, si sono affrettati a dirci che il contagio era impossibile se non si erano già sviluppati i sintomi. Ti ricordi che bei tempi robersperanza ? QUINDI, FINO A DOPO LA PASQUETTA DOBBIAMO ANCORA CONTINUARE A STARE QUASI CHIUSI IN CASA. LA DOMANDA E';SE DOPO IL GIORNO 13/04/ I RISULTATI SONO ALTALENANTI COSA SI FA'. SI POSSO FARE LE USCITE SELEZIONATE COME I CONTROLLI PER LE PATOLOGIE CHE SERVONO, PER LA STESSA VITA?

Coronavirus, Fontana: 'Numeri benino, ma mantenere misure rigorose' | Sky TG24 Coronavirus 'Stiamo andando benino, manteniamo gli obblighi che abbiamo e che dobbiamo rispettare'. Le parole del presidente della Regione Lombardia Fontana in conferenza stampa ⤵️ Fontana l'incapace continua a parlare...

Coronavirus Lombardia, le ultime notizie e i contagi di oggi 1 aprile. DIRETTA | Sky TG24Giulio Gallera sul provvedimento che autorizza la passeggiata genitori-figli: 'Spero che i cittadini ignorino questa folle, insensata e irresponsabile circolare, che stiano a casa e organizzino giochi con i propri figli' COVIDー19 E io lo sapevo che alla fine si esagerava al contrario 🙄 addirittura folle?! Un genitore sa come proteggere il proprio figlio anche a 50mt da casa, non esageriamo. COVID19italia Coronaviriusitalia Non c è in solo esponente del governo che non faccia provvedimenti assurdi ..mancava anche quest’ultimo per conferma Gallera preoccupati della tua disastrosa sanità, non dovrebbe avanzarti tempo per le critiche ad altri...

Coronavirus Campania, le ultime notizie e i contagi di oggi 1 aprile. DIRETTA | Sky TG24🗣️ DeLuca: 'Considero gravissimo il messaggio proveniente dal ministero dell'Interno, relativo alla possibilità di fare jogging e di passeggiare sotto casa. Si trasmette irresponsabilmente l'idea che l'epidemia è ormai alle nostre spalle' COVIDー19 D'accordo D'accordo con De Luca mattinodinapoli vincenzodeluca rainews unomattina agorarai napolitoday é chiarissimo a tutti che il Viminale non ha lanciato nessun messaggio di fine epidemia. I bambini hanno bisogno di aria, ma abbassare la guardia ora sarebbe esiziale e la gente lo sa. coronavirus

Coronavirus, l'informativa del ministro della Salute Roberto Speranza al Senato: segui la diretta - Il Fatto Quotidiano Coronavirus , l’informativa del ministro della Salute Roberto Speranza al Senato: segui la diretta robersperanza Sto cagando scusate

Chiambretti: “Sono guarito dal coronavirus, è un messaggio di speranza”Piero Chiambretti è guarito dal Coronavirus e oggi è stato dimesso dall'ospedale Mauriziano di Torino dove era ricoverato dal 16 marzo scorso insieme alla madre Felicita, anche lei contagiata, che invece non ce l'ha fatta. Lo rende noto Mediaset. «Ringrazio con tutto il cuore il personale sanitario del Mauriziano di Torino che mi ha assistito e curato con abnegazione, passione e grande umanità in questi lunghi giorni di malattia e di sconforto psicologico - dice lo showman -. Sono guarito. Un messaggio di speranza che voglio condividere e trasmettere a tutti». A U G U R I ! AUGURI carissimo 🥰🥰👍👍👍

Coronavirus, nuova chiusura almeno fino al 18 aprile e poi riapertura a tappe: tutte le ipotesi in campo per la fine del lockdownUn nuovo Dpcm, probabilmente giovedì (ma potrebbe slittare a venerdì), dovrebbe estendere le misure restrittive almeno fino al 18 aprile; poi, anche in linea con l’andamento dei contagi e le indicazioni dei virologi, dovrebbe scattare una graduale riapertura delle attività in cui non ci sono assembramenti di persone I bambini rinchiusi per più settimane, state compromettendo il futuro! Loro non si ammalano, dategli la possibilità di uscire. Vai che sei solo. E chi regge?