Coronavirus in Italia, il bollettino del 30 gennaio: 12.715 nuovi casi, 421 morti

I tamponi effettuati sono 298.010. Tasso di positività al 4,3%

30/01/2021 19.35.00

Coronavirus in Italia, il bollettino del 30 gennaio: 12.715 nuovi casi, 421 morti

I tamponi effettuati sono 298.010. Tasso di positività al 4,3%

17:01Sono 12.715 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia. Le vittime sono, invece, 421. Lo rivela il nuovo bollettino del ministero della Salute. I dimessi o guariti registrano un aumento di 16.764.Sono stati in totale 298.010 i tamponi effettuati (molecolari e antigenici), con un tasso di positività rispetto ai nuovi positivi (12.715) pari al 4,3%, -0,8% rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono ora 463.352, 4.472 in meno rispetto a ieri.

Milan, arriva il lieto fine: riscattato Tomori per 28 milioni! Covid, stato di emergenza verso la proroga: i pareri dei politici Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia»

**** Iscriviti alla nostra newsletter Speciale coronavirusOltre due milioni di morti nel mondoLa pandemia da coronavirus ha superato la soglia dei 102 milioni di contagi nel mondo e quella dei 2 milioni di morti. Stando alla mappa della Johns Hopkins University, i casi di infezione registrati da quando è iniziata la crisi sanitaria sono 102.084.111 e i decessi da Covid-19 sono stati 2.206.761. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 608.161 nuovi casi e 15.130 morti. I guariti sono stati in totale 56,4 milioni. Gli Stati Uniti restano i più colpiti, con 25,9 milioni di casi e 436.799 morti, seguiti dall'India, con 10,7 milioni e 154.147 decessi e Brasile, con 9,1 milioni di contagi e 222.666 morti. 

Valle d’Aosta Un nuovo decesso e un nuovo caso di positività al Covid 19 oggi in Valle d'Aosta. Lo rileva il bollettino di aggiornamento sanitario della Regione che segnala che da inizio pandemia i casi positivi accertati sono complessivamente 7781. I casi positivi attuali sono oggi 248, - 5 rispetto a ieri, di cui 35 ricoverati in ospedale, 4 in intensiva, e 209 in isolamento domiciliare. I guariti sono 7129, + 5 rispetto a ieri. I tamponi finora effettuati sono 69831, +235, di cui 866 processati con test antigenico rapido. headtopics.com

PiemonteSono 727 i nuovi positivi al Covid, 59 i morti (2 relativi a oggi) nel bollettino diffuso dall'Unità di crisi della Regione Piemonte. Il rapporto tra i positivi e i 23052 tamponi diagnostici processati (di cui 16919 antigenici) è del 3,2%; la quota di asintomatici è pari al 38.9%. Invariato il numero dei ricoverati in terapia intensiva, in tutto 150, mentre negli altri reparti c'è stato un calo di 36 pazienti e il dato complessivo scende a 2127. Le persone in isolamento domiciliare sono 10.088, i guariti +823, gli attualmente positivi 12368. 

LombardiaAmmontano a 1832 i nuovi casi positivi in Lombardia, secondo il bollettino giornaliero della Regione. I decessi sono stati 58. Diminuiscono i ricoveri, due in meno per le terapie intensive, a 377, e 36 in meno per gli altri, a 3454). I tamponi effettuati sono 39.462, con un tasso di positivi del 4,6%. I guariti/dimessi aumentano di 5.009 unita'. Per quanto riguarda le diverse province, si contano 374 casi nel Bresciano, 363 nel Milanese, di cui 212 a Milano citta'. Vi sono poi 265 casi a Varese, 165 casi a Como, 143 a Monza Brianza, 119 a Pavia, 103 a Mantova, 65 a Bergamo, 59 a Lecco, 54 a Sondrio, 49 a Cremona, 26 a Lodi.

Coronavirus, la simulazione della dispersione e persistenza nell'aria delle goccioline in una stanza dopo un colpo di tosseAlto AdigeIn Alto Adige il contagio da Covid-19 resta sempre molto elevato. Da domani al 15 febbraio in provincia di Bolzano resterà chiusa tutta la gastronomia - dai bar ai ristoranti - e viene raccomandato l'uso della mascherina Ffp2. L'Alto Adige per il governo italiano diventerà 'zona arancione', mentre per l'Unione Europea è 'zona rosso scuro'. Nel frattempo anche oggi i dati comunicati dall'Azienda sanitaria altoatesina confermano un trend in crescita sia nei contagi che nella pressione sugli ospedali. I casi di coronavirus nelle ultime 24 ore sono 640 su 7.622 tamponi processati. Delle nuove positività, 264 sono emerse da 2.631 tamponi molecolari processati e 376 su 4.991 test antigenici effettuati. Elevato il numero dei decessi di ieri, 7, per un totale di 869 dall'inizio della pandemia. Dal 22 febbraio 2020, giorno del primo caso di coronavirus accertato in Alto Adige, le persone positive ad un tampone molecolare sono 35.711 su 178.834 testate. Le persone che avevano un tampone molecolare positivo ora giudicate guarite sono 23.500. In crescita il numero dei ricoverati: 216 sono i pazienti Covid che si trovano nei normali reparti ospedalieri e 32 (2 in più di ieri) in terapia intensiva. I pazienti infetti ricoverati nelle strutture private convenzionate sono 149.

Ecco come potrebbero essere i tuoi ultimi istanti di vita da malato di Covid: il video choc del dottoreFriuli Venezia Giulia«Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.076 tamponi molecolari sono stati rilevati 292 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,8%. Sono inoltre 1.970 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 123 casi (6,24%). I decessi registrati sono 13, a cui se ne aggiunge un altro verificatosi il 20 gennaio; si riducono i ricoveri nelle terapie intensive (57) così come quelli in altri reparti (596)». Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. «I decessi complessivamente ammontano a 2.378, con la seguente suddivisione territoriale: 544 a Trieste, 1.143 a Udine, 534 a Pordenone e 157 a Gorizia. I totalmente guariti sono 51.915, i clinicamente guariti salgono a 1.551, mentre diminuiscono le persone in isolamento che oggi risultano essere 10.641. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 67.138 persone con la seguente suddivisione territoriale: 13.455 a Trieste, 29.582 a Udine, 15.231 a Pordenone, 8.059 a Gorizia e 811 da fuori regione». headtopics.com

Eriksen, video di auguri da tutte le nazionali Gli auguri dal carcere di Zaki per la partita Italia - Svizzera Incidente sul lavoro a Rovato, cade dall'impalcatura: grave 16enne

VenetoE' di 807 nuovi positivi (ieri 760) e di 20 vittime (ieri 71) in 24 ore il bilancio della pandemia di Coronavirus in Veneto. Lo riporta il bollettino di Azienda Zero di questa sera, ore 17. I contagiati da marzo sono 311.973 e le vittime 8.929. Si conferma in calo il trend dei ricoverati sia in area non critica (-44) sia in Terapia intensiva (-4), dove ora si trovano 219 persone.

Vaccino: via libera di Aifa per AstraZeneca, raccomandato l’uso per gli under 55LiguriaIn Liguria si registrano 255 nuovi casi di persone positive al coronavirus, secondo l'ultimo bollettino diffuso dalla Regione. Nelle ultime 24 ore effettuati 4.145 tamponi molecolari (817.538 da inizio emergenza); effettuati in un giorno anche 2.781 tamponi antigenici rapidi (38.454 dal 14 gennaio scorso). Negli ospedali liguri sono ricoverati 650 pazienti covid, 5 in meno di ieri. Di questi 62 sono in terapia intensiva. Tra loro c'e' anche un bambino di 4 mesi, positivo al coronavirus e con una malattia ematologica complicata da sepsi. Il piccolo, secondo quanto riferito dal Gaslini di Genova, dove e' ricoverato, "e' intubato, in generale stabile, in lieve miglioramento sotto il profilo respiratorio". La prognosi resta riservata. Il report diffuso dalla Regione riferisce anche di ulteriori 16 decessi, di cui 4 relativi al 2020: le vittime da inizio emergenza sono salite a 3.341. Sul fronte vaccini, delle 77.540 dosi consegnate, ne sono state somministrate 56.638 dosi: si tratta del 74%.

ToscanaI nuovi casi positivi Covid registrati in Toscana sono 603 su 15.857 test di cui 9.948 tamponi molecolari e 5.909 test rapidi, con un tasso dei nuovi positivi del 3,80%. Lo ha reso noto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, sulla sua pagina Facebook. Il numero dei nuovi casi è lievemente più alto rispetto a ieri (erano 594), a fronte di un calo dei test (erano 17mila), e dunque si assiste a una risalita del tasso di positivi (era del 3,49%). 

Emilia Romagna Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 217.377 casi di positività, 1.314 in più rispetto a ieri, su un totale di 24.020 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri e' del 5,5%, eta' media 43,1 anni. Ventisette i decessi: ancora in calo casi attivi e ricoveri. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 203 (-6 rispetto a ieri), 2.124 quelli negli altri reparti Covid (-48).I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 46.359 (-984 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, sono complessivamente 44.032 (-930), il 95% del totale dei casi attivi. Questi i principali dati sul covid in Emilia Romagna: intanto prosegue la campagna di vaccinazione. Alle ore 15 erano state somministrate complessivamente 186.113 dosi, di cui 7.004 oggi; sul totale, 55.664 sono seconde dosi, cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. headtopics.com

Coronavirus, usare la mascherina sui mezzi pubblici è fondamentale: la simulazione è inquietanteMarcheSono 465 i positivi al Covid rilevati nelle ultime 24 ore nelle Marche tra le nuove diagnosi: 138 in provincia di Ancona, 115 in provincia di Macerata, 74 in provincia di Fermo, 58 in provincia di Pesaro Urbino, 53 in provincia di Ascoli Piceno e 27 fuori regione. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore "sono stati testati 7.159 tamponi: 3.517 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.442 nello screening con percorso Antigenico) e 3.642 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,2%)". Tra i 465 positivi ci sono soggetti sintomatici (57), contatti in setting domestico (87), contatti stretti di casi positivi (106), contatti in setting lavorativo (28), contatti in ambienti di vita/socialità (19), contatti in setting assistenziale (8), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (17), screening percorso sanitario (8). Per altri 135 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Sui 1.442 test del Percorso Screening Antigenico "sono stati riscontrati 71 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 5%". 

UmbriaDopo i sette di ieri, altri cinque morti per Covid in Umbria nelle ultime 24 ore (772 dall'inizio della pandemia), secondo i dati della Regione aggiornati al 30 gennaio. Scendono invece i ricoveri, da 402 a 401, con due pazienti in più, però, in terapia intensiva, ora 55. I nuovi casiaccertati nell'ultimo giorno sono 228. I guariti sono 189 (29.474 in tutto) ed il numero degli attualmente positivi sale a 5.511. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 3.936 tamponi molecolari (591.529 quelli eseguiti dall'inizio della pandemia) e 3.139 test antigenici (31.629). Scende, quindi, al 3,2 per cento il tasso di positività totale. 

Milano, rubano estintori e li svuotano in un bus: denunciati 8 minori Il riscaldamento della Finlandia con la t-shirt dedicata a Eriksen. FOTO Ci sono Riccardo Puglisi (università di Pavia) e Stagnaro dell'Istituto Bruno Leoni

LazioNel Lazio sono 63.795 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.407 ricoverati, 282 in terapia intensiva e 61.106 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 135.765, i decessi 4.945 e il totale dei casi esaminati è pari a 204.505, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

I polmoni dei pazienti Covid-19 guariti e quelli dei fumatori messi a confronto: ecco le conseguenze del virusAbruzzoSono 385 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall'analisi di 5.276 tamponi, il più alto numero di test mai eseguiti in un solo giorno. E' risultato positivo il 7,3% dei campioni analizzati. La percentuale scende al 5,02% considerando anche i tamponi antigenici (+ 2.398). Nove i decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 1.462. In crescita le terapie intensive, che passano dalle 40 di ieri alle 43 di oggi. I nuovi positivi hanno età compresa tra 2 e 96 anni. Dei nove decessi, cinque risalgono ai giorni scorsi, ma sono stati comunicati solo oggi dalle Asl. La zona più colpita è ancora una volta l'area metropolitana: 54 i nuovi casi a Pescara, 23 a Montesilvano, 17 a Chieti, 16 a San Giovanni Teatino, 16 a Francavilla al Mare, 15 a Spoltore. Ci sono poi 19 contagi a Giulianova e 15 a Teramo. A livello provinciale, l'incremento più consistente si registra nel Pescarese (+131), seguito dal Chietino (+111). Poi ci sono il Teramano (+95) e l'Aquilano (+42). A questi dati si aggiungono sei pazienti residenti fuori regione o la cui provenienza è in fase di accertamento. In aumento gli attualmente positivi al virus, che sono 49 in più, per un totale di 10.117 persone: 389 pazienti sono ricoverati in ospedale in area medica (invariato rispetto a ieri) e 43 sono ricoverati in terapia intensiva (+3). Al momento sono occupati il 22,75% dei 189 posti letto di terapia intensiva disponibili e il 26% dei 1.491 di area medica, a fronte di soglie di allarme rispettivamente del 30 e del 40%. Gli altri attualmente positivi, 9.685 persone, sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. I guariti delle ultime ore sono 327: il totale sale a 30.685.

BasilicataSono 75 i nuovi casi positivi al Sars Cov2, di cui 68 riguardanti residenti in Basilicata, su un totale di 800 tamponi molecolari registrati ieri in Basilicata. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Nella stessa giornata risultano decedute due persone di Potenza e Rionero in Vulture mentre i lucani guariti sono 12. ''A seguito di verifica e riallineamento tra piattaforme Covid-19 della Regione Basilicata e dell'Istituto Superiore di Sanità - precisa la task force regionale - sono state registrate ulteriori 440 guarigioni relative al periodo antecedente''. Quindi nel bollettino di oggi le guarigioni conteggiate sono 452. Di conseguenza i lucani attualmente positivi sono 5.541 di cui 5.469 in isolamento domiciliare, sono 6.953 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 315 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 72 (-3): al San Carlo di Potenza 29 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 23 in Pneumologia, 6 in Medicina d'urgenza e 2 in Terapia intensiva; all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera 8 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive e 4 in Pneumologia. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 209.243 tamponi, di cui 193.769 risultati negativi, e sono state testate 129.285 persone. 

Un salotto, un bar e una classe: così si trasmette il contagio per via aereaCampaniaLa curva del contagio si mantiene stabile in Campania: oggi è del 7,87% rispetto all'8,14 di ieri ma la contabilità del bollettino quotidiano registra altri 1.366 positivi. Le vittime sono 22, si arriva così a 3.747 morti in totale da inizio pandemia. Intanto, la città di Torre Annunziata (Napoli) diventa "zona arancione". È quanto stabilisce un'ordinanza firmata dal sindaco Vincenzo Ascione a seguito '"dell'aumento esponenziale - si legge in una nota diramata dall'ufficio stampa del primo cittadino - dei contagi da Coronavirus sul territorio" a seguito dei quali lo stesso Ascione "ha sollecitato un intervento dell'unità di crisi regionale per l'emergenza Covid-19''

PugliaOggi in Puglia sono stati registrati 9.690 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e 871 casi positivi: 342 in provincia di Bari, 53 in provincia di Brindisi, 62 nella provincia BAT, 45 in provincia di Foggia, 111 in provincia di Lecce, 251 in provincia di Taranto, 5 residenti fuori regione, 2 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati inoltre registrati 29 decessi: 14 in provincia di Bari, 4 in provincia BAT, uno in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.304.490 test, 66.502 sono i pazienti guariti e 52.157 sono i casi attualmente positivi.

Calabria  Leggi di più: La Stampa »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Coronavirus in Italia, il bollettino con i dati di oggi 30 gennaioLeggi su Sky TG24 l'articolo Coronavirus in Italia, bollettino 30 gennaio: 12.715 nuovi casi, i morti sono 421 Meno male che ormai sappiamo come curare i pazienti Covid! Decessi con o per covid? Quanti morti per visite non effettuate? Quanti sono stati “aiutati” da dottorini eroi? Continua a morire un italiano ogni tre minuti, nel frattempo balletti al Quirinale

Coronavirus in Italia, il bollettino con i dati di oggi 12 febbraioLeggi su Sky TG24 l'articolo Coronavirus in Italia, il bollettino del 12 febbraio: 13.908 nuovi casi, i morti sono 316 Le persone decedute sono giovane, anziani, sane, con malattie pregresse? Perché non dicono questi dati? Sono ancora tanti le persone decedute. Ma bastaaaaaaaaaa parlare del virus avete rotto il caxxo Bastaaaaa Bastaaaaa

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 20 febbraio: 14.931 nuovi casi e 251 mortiI dati del bollettino sulla pandemia di Covid-19 di sabato 20 febbraio 14.931 persone con l’influenzina di cui 14.900 senza alcun sintomo, 30 un filo di raucedine e 1 con tosse. 😴 Non ce ne frega un cazzo Con più di 300mila tamponi effettuati.

Coronavirus, ultimi dati: in Italia 14.218 nuovi casi e 377 mortiIl bollettino del ministero della Sanità sulla base dei 270.507 test elaborati. Tasso di positività al 5,2%

Coronavirus, ultimi dati: Italia, balzo dei contagi: +13.189 nuovi casi e 476 mortiI dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 279.307 tamponi effettuati. Calano ricoveri e terapie intensive 1) Perfettamente cordinati con la fine della crisi di Governo. 2) diamo la colpa alla riapertura della scuole. Scegliete