Coronavirus, gli 11 giorni di Wuhan che avrebbero potuto salvarci dalla pandemia

Coronavirus, gli 11 giorni di Wuhan che avrebbero potuto salvarci dalla pandemia

07/04/2020 01.16.00

Coronavirus, gli 11 giorni di Wuhan che avrebbero potuto salvarci dalla pandemia

Sono i giorni più importanti, nella storia di questa polmonite diventata pandemia e la Cina sceglie la strada del negazionismo. Se le autorità avessero agito per tempo i contagi sarebbero stati molto inferiori

3' di letturaUndici giorni. È il tempo passato, a Wuhan, fra la morte di un uomo di 61 anni per Covid19 e l’ammissione pubblica di Zhong Nanshan, epidemiologo cinese, alla tv di stato circa la diffusione di un nuovo virus. Undici giorni fatali per la Cina, e forse per il mondo intero. In quel lasso di tempo, circa 5milioni di persone hanno lasciato la capitale dell’Hubei, muovendosi verso il resto della Cina e il resto del mondo. Portando il contagio ovunque. Diventando, inconsapevolmente, diffusori di una malattia sconosciuta.

Conte: avanti con reti ad alta velocità. Valuterò anche il Ponte sullo Stretto Coronavirus, Svezia ammette: “Troppi morti, avremmo potuto far meglio” Musei vaticani, ingresso gratis per medici e infermieri. FOTO

Scopri di piùMa andiamo con ordine. La prima vittima ufficiale da Covid19, il sessantunenne di Wuhan, muore il 9 gennaio. Nei giorni precedenti aveva frequentato il mercato alimentare della città, luogo legato a molti dei primi casi di questa pandemia. La sua morte viene annunciata dalla Commissione Sanitaria Municipale due giorni dopo (l'11 gennaio). Le autorità cinesi sono più o meno certe che queste polmoniti fossero state trasmesse da animale a uomo, e che quindi i potenziali infetti erano quelli venuti a contatto con gli animali stessi al mercato cittadino. Nessuno, però, fa trapelare un dettaglio determinante: dopo 5 giorni dalla morte del 61enne, anche la moglie della vittima ha iniziato ad avvertire gli stessi sintomi. E la donna non è mai stata al mercato d Wuhan. Un segnale chiarissimo che il virus misterioso, il nemico sconosciuto, si sta diffondendo da uomo a uomo.

Sono i giorni più importanti, nella storia di questa polmonite diventata pandemia. E la Cina sceglie la strada del negazionismo. Il 14 gennaio, mentre Wuhan si appresta a diventare un inferno, l'Organizzazione Mondiale della Sanità twitta che le indagini preliminari cinesi «non hanno trovato prove chiare della trasmissione da uomo a uomo del nuovo coronavirus identificato a Wuhan». Tutto sotto controllo, insomma. E invece no.

Scopri di piùL'ammissione di Nanshan e il party del sindacoZhong Nanshan è un epidemiologo cinese molto noto. È apprezzato per il suo lavoro durante l'epidemia di SARS, nel 2003. Tocca a lui, il 21 gennaio (48 ore prima che Xi Jinping imponga il lockdown totale) ammettere alla tv pubblica che il nuovo coronavirus si sta senza dubbio diffondendo tra gli umani. Sono passati undici giorni da quando l'uomo di 61 anni, la prima persona risultata positiva a un test, è morto per Covid19. Undici giorni che potevano cambiare tutto. Undici giorni in cui nessuno ha avvertito i residenti di Wuhan o delle aree vicine che il nuovo coronavirus stava diventando altamente contagioso.

Anzi, mentre l'intero Paese si preparava a festeggiare il capodanno lunare, con milioni di persone in movimento, le autorità locali di Wuhan decisero di indire una sorta di festa: il 18 gennaio, in un sobborgo della metropoli dell'Hubei, il sindaco Zhou Xianwang invitò i cittadini al XXI banchetto di Capodanno, con decine di migliaia di persone che si riunirono in strada portando cibo da casa. Una bomba biologica, a pensarci adesso. E non è un caso che oggi di Zhou Xianwang non si parli più. Le comunicazioni ufficiali del governo cittadino sono affidate al vicensindaco, Hu Yabo. Mentre l'intera gestione dell'Hubei, per volere di Xi Jinping, è stata affidata a un braccio destro dello stesso presidente.

Leggi di più: IlSole24ORE »

biagiosimonetta Sono d'accordo. La invito a scrivere anche un articolo sull'enorme negligenza di Fontana per la mancata chiusura di aeroporti, stazioni e caselli in Lombardia scaricando le colpe su un governo che invece lo aveva invitato ad usare tutte le misure possibili per il contenimento. biagiosimonetta Corriere

elecatta biagiosimonetta Mah... verosimilmente era già sfuggito tutto anche prima... abbiamo visto che la morte arriva dopo settimane di malattia, quindi era quasi un mese che il virus stava girando... francescatotolo NicolaPorro ilgiornale Ma di Pechino e Shanghai cosa si sa? nessun contagiato, nessun ammalato, nessun deceduto? Come è stato possibile che l'infezione sia rimasta circoscritto Wuhan se il virus ha circolato ancor prima che si prendessero misure adeguate per bloccare la diffusione dell'infezione?

Parlo da cittadina che negli ultimi anni ha visto la genesi di sars mers Covid . Sempre dai paesi orientali nascono queste cose , sono la seconda potenza del mondo ma ancora ancestrali nelle abitudini E abbiamo visto la puntata di Report Hanno messo in ginocchio il mondo!! seguite più account invece di sbavare dietro a confindustriaassassina, schifosi tweet del 31 dicembre, maledetti twats

Tranquilli,non cambiava nulla,se il covid non bussava alla porta ma quando ci muovavamo,ricordate il 22 febbraio,uno dei tanti scienziati italiani che disse,in Italia rischio zero,e avevamo i 2 cinesi allo Spallanzani?Rispetto tutti,ma il campanellino di allarme già ci stava. Anche lo scienziato italiano ha detto il virus forse era già presente in italia da ottobre del 2019 ... quanti giorni sono stati persi?

Quindi le vostre notizie sono sbagliate. E' da Ottobre 2019 che in Cina morivano persone per polmonite che in seguito si era scoperto che era il coronavirus 👌 Forse, chi lo saprà mai. Era proprio questo 👇 E chi ci salva da Confindustria? Coronavirus, i 13 giorni della Val Seriana che avrebbero potuto salvarci dalla pandemia

Il 31/12 era già stato riportato all'OMS, quando c'erano ancora pochi casi. Poi noi abbiamo aspettato 2 mesi prima di intervenire. Le date non corrispondono: Governo Italiano era a conoscenza da Dicembre 2019 della Pandemia in atto nel mondo. 31 Dicembre 2019: Commissione Sanitaria Municipale di Wuhan (Cina), ha segnalato a OMS un cluster di casi di polmonite ad eziologia ignota..

grazie, e forse, finalmente, smetterete di chiamarli eroi perche vi hanno datto delle mascherine! Come spesso succede, il titolo dell’articolo trae in inganno. Il testo ripercorre le tappe dell’accaduto. Il titolo sentenzia. Chi si stupisce Ai cinesi non è mai fregato niente se non del profitto, il loro

E continuare a dare colpe agli altri per tutto il nostro marcio fallimento... il vostro tweet dopo un’ora dalla fine di Report è veramente penoso. Perché non affrontare il nostro ritardo di un mesetto circa? Perché c’entra Confindustria ? Butto là a caso eh... Con Milano non si ferma andavamo a prendere l aperitivo con Zingaretti dopo migliaia di morti. Adesso si chiede alla Cina se poteva fare di piu quando è morto una persona per un nuovo virus?

Di cosa ci lamentiamo in Lombardia abbiamo fatto lo stesso e il vostro stesso editore era contrario al lockdown nel bergamasco Dobbiamo prendere a riferimento il passato solo per i next step. Altrimenti oltre a non avere senso crea solo ulteriori tensioni. Devono pagare tutto

Coronavirus, oltre 50mila morti in Europa. E' ancora emergenza ma calano i decessi in Spagna

Le lenzuola arcobaleno che citano Gomorra per le vie di Napoli - PrimopianoLe lenzuola arcobaleno che citano Gomorra per le vie di Napoli - FOTO ANSA coronavirus covid pandemia grandi contenuti per un momento così importante, tra un mese citeremo Fantozzi

Coronavirus, sindacati Ue: 10 milioni di lavoratori già colpiti dalla crisi - Tgcom24Sono oltre 10 milioni i lavoratori dei Paesi Ue già colpiti dalle conseguenze della crisi economica dovuta al coronavirus. E' la stima della Confederazione europea dei sindacati. In una nota si chiede all'Eurogruppo di trovare in'i...

Coronavirus Roma, le ultime notizie e i contagi di oggi 6 aprile. DIRETTA | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Coronavirus Roma, le ultime notizie e i contagi di oggi 6 aprile. DIRETTA | Sky TG24

Coronavirus Lombardia, le ultime notizie e i contagi di oggi 6 aprile. DIRETTA | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Coronavirus Lombardia, le ultime notizie e i contagi di oggi 6 aprile. DIRETTA | Sky TG24 Incredibile delibera regionale l'8 marzo al culmine dei contagi: 'FONTANA ALLE CASE PER ANZIANI, PRENDETEVI I MALATI COVID-19' 🥶🥶🥶🥶CRIMINALI ASSASSINI 😤😤

Coronavirus Campania, le ultime notizie e i contagi di oggi 5 aprile. DIRETTA | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Coronavirus Campania, le ultime notizie e i contagi di oggi 5 aprile. DIRETTA | Sky TG24