Coronavirus, diario dall'isolamento/4 - Festa annullata, ma al Carnevale con i bambini non rinunciamo: quarantena con abiti e trombette - Il Fatto Quotidiano

Coronavirus, diario dall’isolamento/4 – Festa annullata, ma al Carnevale con i bambini non rinunciamo: quarantena con abiti e trombette

25/02/2020 20.52.00

Coronavirus, diario dall’isolamento/4 – Festa annullata, ma al Carnevale con i bambini non rinunciamo: quarantena con abiti e trombette

Giorno 4. Questa avrebbe dovuto essere la giornata della festa di Carnevale all’oratorio dei Cappuccini. Una giornata di risate e gioco con tutti gli amichetti dei bambini, nel luogo dove tanti di noi casalini sono cresciuti. Non rinunciamo al nostro Carnevale e lo festeggiamo in casa. Tiro fuori il vestito da Thor e da coccinella, …

festa di Carnevale all’oratorio dei Cappuccini.Una giornata di risate e gioco con tutti gli amichetti dei bambini, nel luogo dove tanti di noi casalini sono cresciuti. Non rinunciamo al nostro Carnevale e lo festeggiamo in casa. Tiro fuori il vestito da Thor e da coccinella, le trombette di cartoncino e le stelle filanti. La “

Anziani maltrattati e legati a letti in Rsa, 17 indagati - Cronaca Reddito cittadinanza, salta la stretta. Non passa l’obbligo di accettare lavori stagionali Istat, nel 2020 cresce la povertà assoluta, 5,6 milioni, record dal 2005 - Economia

mascherina del ninja”, quella acquistata in farmacia e che il papà mette quando esce a far la spesa, la lasciamo nel cassetto.Questa non è una bella giornata come quella di ieri, il cielo grigio è quello a cui siamo abituati noi abitanti della Bassa. Ma comunque si vedono tante persone che camminano per le strade di campagna.

In parecchi non rinunciano all’attività fisica: jogging, bicicletta. Un’istruttrice della palestra che frequento ha condiviso sul web alcuni video con mini-lezioni per tenersi in allenamento anche in questa situazione.Mi rendo conto che la quantità di tempo che noi adulti trascorriamo con gli occhi incollati allo schermo dello smartphone per seguire l’evoluzione degli eventi è diminuito drasticamente nelle ultime ore. headtopics.com

Nell’aria c’è meno apprensione, anche se non si può assolutamente parlare di normalità.Leggi AncheNon si esce, si lavora da casa. Aspettiamo ancora il risultato del tampone di qualche conoscente.Come accade in queste situazioni, comunque,

si riscopre il valore dei rapporti umani. E aldilà della cerchia ristretta della propria famiglia, da un messaggio o una telefonata, hai la conferma di quali sono le persone che veramente ti sono vicine anche nei momenti di difficoltà.Per fortuna in casa risuonano le risate dei bambini, che non mi lasciano lavorare.

Per loro è una grandissima festastare a casa con mamma e papà tutti i giorni. Perché l’influenza, gli abbiamo spiegato, è fuori.Leggi AncheCoronavirus, diretta – Primi casi a Palermo, in Toscana e in Liguria. Gallera: “In Lombardia 240 contagiati, aspettiamo conferme sui morti”. Conte: “Ordinanza per misure uniformi nelle Regioni non colpite”

Intanto però l’eco delle polemiche sulle mancanze degli operatori dell’ospedale di Codogno, i primi che hanno dovuto fronteggiare il virus, non riesce a lasciarmi serena. Davvero dopo tutti gli sforzi che continua a fare il personale sanitario ridotto all’osso, stremato per i turni infiniti, con un primario che ha rimandato la pensione per aiutare i colleghi, si trova il coraggio di attaccare? Cos’altro dovevano fare? headtopics.com

Alberto Sordi, nuovo omaggio a 'Il marchese del Grillo': il murale nel quartiere di Roma Garbatella Usa: gruppo deputati repubblicani chiede licenziamento Fauci - Nord America In Edicola sul Fatto Quotidiano del 16 Giugno: Mix vaccini i dottori di famiglia: “vaghezze inaccettabili” - Il Fatto Quotidiano

Arriverà il momento in cui si dovrà fare i conti con tutte leconseguenze di questa quarantena. Economiche, psicologiche. Speriamo che almeno dal punto di vista sanitario, non ci siano stati errori nella gestione.Prima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.Grazie,Diventa sostenitoreSei arrivato fin quiSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. headtopics.com

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Gee! 🤩 Chissà quante mascherine, eh.. ( ..!! ) Anche economicamente auguro, alle comunità in quarantena, di ripartire prima possibile.

«Caro bambino, ti spiego il coronavirus» - VanityFair.it«Avere paura oggi è naturale. Siamo spaventati e dobbiamo difenderci da qualcosa che non abbiamo ancora imparato bene a conoscere e affrontare. Ma l’uomo, nel corso della storia ha saputo fare cose straordinarie» coronavirus COVID19italia

A Rio il Coronavirus non fa paura, il carnevale impazza come sempreSambadrome gremito per la parata delle scuole di samba. I temi sociali dell'intolleranza religiosa, il razzismo e la violenza portati sui carri allegorici. Sembra che questo virus colpisce per lo più i paese più ricchi☣️☣️ Ma quella che si vede in foto è un trans?

Basilicata, quarantena per chi viene dal Nord - La StampaBasilicata, quarantena per chi viene dal Nord | coronavirus É assurdo tutto ciò. Come se uno venisse accusato di reato solo perché era presente nel momento e luogo del fatto. Amara Lucania Precisate, solo per gli studenti! Quarantena per loro e familiari. E anche per chi viene dalla Liguria. Siamo avanti in Lucania. Vergogna Lega MaiConSalvini

Coronavirus, a Sky tg24 parla una mamma in quarantena nel lodigiano | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Coronavirus, a Sky tg24 parla una mamma in quarantena nel lodigiano | Sky TG24 Come mai nei vari servizi del tg, articoli, ecc... non vengono citati i numeri dei pazienti guariti con la stessa frequenza di quelli ammalati/morti? Stiamo vicino a queste persone!

Coronavirus, immigrati irregolari in quarantena, divieti d'ingresso e cittadini schedati: provvedimenti nelle Regioni italiane - Il Fatto Quotidiano“Ogni amministrazione territoriale, prima di emanare qualsiasi tipo di ordinanza, deve raccordarsi con l’autorità nazionale al lavoro in maniera permanente presso la sede della Protezione Civile: agire in maniera autonoma, senza un raccordo nazionale, rischia soltanto di creare caos e disinformazione“. È questa la linea del Governo, spiegata dal ministro degli Affari Regionali, Francesco Boccia, … Concentriamoci sugli italiani Capisco che ci blocchino alle Mauritius, che Francia, Slovenia e Romania limitino i nostri spostamenti, che migliaia di italiani siano in coprifuoco, che siamo terzi al mondo per infettati ;ma che si mettano in quarantena i migranti non vi sembra eccessivo?

Tra catto-igienisti e tradizionalisti, pure il Coronavirus divide la Chiesa - Il Fatto QuotidianoDa una parte i catto-igienisti che si allineano alle direttive statali, e quindi niente acquasantiere, comunione in bocca e scambio della pace. Dall’altra, invece, i clericali anti-bergogliani che gridano al flagello divino e s’affidano esclusivamente al Cielo. Persino il Coronavirus sta diventando motivo di divisione tra le gerarchie cattoliche. Criticatissima dai clericali, per esempio, la … Dio fa sapere che potete tranquillamente chiudere le chiese, le vostre onde, in questo momento, lo rilassano comunque. Ma i promessi sposi, con descrizione della processione questi l han letto Ahahaha sisi fate le processioni e le preghiere di massa, la scienza é solo un opinione, sicuramente Dio ascolterà le vostre preghiere e si starà lontano per non essere contagiato 😂