Coronavirus, a inizio marzo la zona rossa nel Bergamasco sembrava cosa fatta: miliari in strada e aziende che chiudevano in anticipo. Poi il cortocircuito Regione-governo - Il Fatto Quotidiano

Coronavirus, a inizio marzo la zona rossa nel Bergamasco sembrava cosa fatta: miliari in strada e aziende che chiudevano in anticipo. Poi il cortocircuito Regione-governo

06/04/2020 23.39.00

Coronavirus, a inizio marzo la zona rossa nel Bergamasco sembrava cosa fatta: miliari in strada e aziende che chiudevano in anticipo. Poi il cortocircuito Regione-governo

“Chissà quando ci rivedremo, magari tra un paio di settimane“. Fuori dalla Persico spa i lavoratori si salutano, stringendosi la mano. È venerdì sera, 6 marzo. Hanno appena staccato dal turno e sono certi – così hanno detto i loro capi – che nel weekend la zona rossa verrà fatta anche lì, tra Nembro e …

vengano a chiudere” le dicono. Stasera? La risposta è “sì”. Con un’aggiunta: “Stiamo dalla parte di Villa di Serio, così non siamo in zona rossa e non restiamo bloccati”. Ma di quei volontari non ci sarà mai bisogno. Il governo, infatti, sceglie la

Milano, assembramento e niente mascherine al presidio dei gilet arancioni: denunciato il leader Antonio Pappalardo - Il Fatto Quotidiano Mafia, l'informativa della Dia: 'Nell'estate del 1993 i Graviano erano in vacanza in Sardegna a un tiro di schioppo dalla villa di Berlusconi' - Il Fatto Quotidiano Gad Lerner risponde a Serra: “Caro Michele, Repubblica adesso è sotto padrone” - Il Fatto Quotidiano

zona arancioneper la Lombardia (8 marzo) e, in un secondo momento, per tutta l’Italia (11 marzo). Da lì, il susseguirsi di accuse tra Regione Lombardia ed esecutivo su chi dovesse prendere la decisione. Perché per la zona rossa nel Lodigiano sono bastate 24 ore mentre per quella della Valle Seriana c’è stato un

inconcludente balletto di cinque giorni? “Noi avevamo chiesto misure più drastiche” si difendono Gallera e Fontana, dimenticando però l’art.32 della legge n.833/1978 e l’art. 117 del d.lgs n.112/1998, che stabiliscono che “il presidente della giunta regionale è considerato

autorità sanitaria regionale” e “in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica […] può emanareordinanze contingibili e urgenti“. “Le regioni non sono mai state esautorate dal potere di adottare tali ordinanze”, si difende il governo, suggerendo che la Lombardia avrebbe potuto – e avrebbe – la facoltà di chiudere i due comuni, così come fatto da diverse regioni.

Twitter:@albmarzocchiPrima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.Grazie,Diventa sostenitoreSei arrivato fin quiSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Manifestazione Gilet arancioni, Antonio Pappalardo: «Basta mascherine e vaccini sono pericolosi» E' partita la navicella Dragon, di Space X: al via una nuova era dei viaggi dell'uomo nello spazio Chi è il generale Pappalardo, dei gilet arancioni, che vuol curare il Covid con lo yoga

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

COVID19 I morti della Lombardia ce l'hanno SULLA COSCIENZA la LegaSalvini ke per fini puramente politici x non pedere % sui sondaggi hanno taciuto e gestito male RegLombardia . FontanaPres si nasconde dando colpa a ki non ne ha seguendo direttive d salvinisciacallo fontana ha sempre cercato lo scontro con roma, ha voluto fare di testa sua su tutto e questi sono i risultati, un vero disastro.

Sto sentendo ora Gallera che cerca di giustificare un comportamento negligente, da parte della ASL competente ad Alzano, nei confronti di un figlio che cerca di capire perché suo papà è stato vittima del Cov 2 a fine febbraio.. nel 2020 vicino alla zona forse più ricca d’Italia.. Gallera e Fontana che di arrampicano sugli specchi. Incompetenti.

In Lombardia si è visto chi comanda in Italia Quando due si parlano ma non si sentono..... Vi rendete conto di quante vite è costato? Vi prego di avere la stessa intransigenza con tutti i colpevoli (senza fazioni), che mostrate (anche giustamente) in altre circostanze... cribart Poi parlate di marzo ma i sindaci bergamaschi sono ritardati o altro! Arrivare in posta il primo marzo e trovare sei nonni in tre metri quadrati che si tossivano addosso di chi è la colpa?

cribart Non c e stato un giornale un politico un sindaco che ha speso 4€ Per informare popolazione! Ignoranza fascista! Fontana dove eri? Io c ero! E tu? cribart Caso mai bisogna ringraziare i giornalisti che scrivono solo PUTTANATE e fanno articoli per politici fascisti dementi! cribart Scemi la Roma rossa è stata tracciata a febbraio!

A Bologna, Bonacini ha chiuso Medicina senza nessun problema, perché Fontana da la colpa al governo?... Che cortocircuito Se il governo decide la zona rossa si fa punto... Giornalai Cortocircuito un par de palle, a Fontana va rinfacciato di essere stato troppo attento nel cercare una accordo con il governo, e invece avrebbe dovuto fottersene... Anche se poi non si capisce come visto gli ogani di controllo dipendono dal prefetto cioe il governo.

Regione ha proposto la zona rossa il governo non ha voluto . Si dice cortocircuito ? Zona rossa a parte abbiamo visto chiaramente cosa succede quando un pregiudicato (Formigoni) sconvolge un sistema sanitario per favorire i privati. Arrivano i morti cortocircuito governo regione...se il governo avesse voluto avrebbe potuto chiudere perchè ha in mano l'esercito...non chiamiamo cortocircuito ma chiamiamolo assenza di elettricità

Nessun corto circuito. Ha deciso Confindustria Lombardia la linea di condotta e Report dopo le interviste ai sindaci locali l’ha chiarito senza ombra di dubbio. Fontana è politicamente finito. La Regione non ha poteri di limitare libertà di movimento. Spetta all'Autorità di ps. Questa è stata una grave lacuna statale.

Responsabilità divisa tra GOVERNO-REGIONE LOMBARDIA-CONFINDUSTRIA in ordine. BASTA POLEMICHE SONO TUTTI RESPONSABILI. Or è cominciato il gioco della Politica Italiana... Lo scarica barile Pietre miliari.

Vita da Coronavirus Che cosa fare chiusi dentro una stanza - Il Fatto QuotidianoLa sveglia suona e non hai nemmeno bisogno di aprire le finestre per vedere se c’è il sole, grazie alle app meteo sul telefono. Puoi anche dare un’occhiata alla tua strada tramite Google Street View, magari la vedrai ancora affollata, con un’impressione di normalità. I giornali si leggono con l’abbonamento sul tablet, i cereali della … si puo giocare a poker Il peso, l'Ordo, e la massa Neet. Certo che le stupidate sono il vostro pezzo forte!

Coronavirus, l'Emilia Romagna non si ferma e guarda avantiViaggio lungo la via Emilia, una strada quasi leggendaria che è diventata via del dolore, nella seconda regione più colpita dal coronavirus. Tra ottimismo, fede e produzione agroalimentare che non si ferma l'Emilia Romagna cerca di guardare avanti. Vediamo nel reportage del nostro inviato Ilario Piagnerelli ilario82 sarà anche perchè stai favorendo la diffusione continuando a girare in emilia romagna senza tenere le distanze dalle persone, mettendo le mani sulle spalle della gente come nel video che hai prontamente tolto?

Ilsole24Ore @sole24ore“Sotto osservazione”- Il Sole racconta la vita al tempo del Coronavirus

... ma? Sei indecente Non è tempo di polemiche dice lui poi cosa fa sparare cazzate x pararsi il didietro...

Coronavirus, il nuovo decreto scuola approvato dal Cdm | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Coronavirus, il nuovo decreto scuola approvato dal Cdm | Sky TG24 Aiuto... Il consiglio ? Se si sono incontrati hanno violato il fottuto DPCM del remida conte

Lezioni per un'Italia post epidemia. Il punto critico della settimana di Corrado FormigliLezioni per un'Italia post epidemia. Il punto critico della settimana di corradoformigli ELLEweekly PiazzapulitaLA7