Voglie, Fumare, Salute

Voglie, Fumare

Contemplare la natura tiene lontani da alcol e junk food

Contemplare la natura tiene lontani da alcol e junk food - - #voglie #fumare

15/07/2019 10.31.00

Contemplare la natura tiene lontani da alcol e junk food - - voglie fumare

Potersi affacciare dalla finestra e vedere davanti a sé un parco o un giardino potrebbe aiutare a tenere a bada la voglia di fumare, bere alcolici o mangiare cibo spazzatura. Quello che dei ricercatori della University of Plymouth (Regno Unito) e di altri centri hanno visto è solo una...

Basta guardare il verdeI ricercatori hanno coinvolto nello studio 149 soggetti che hanno eseguito un sondaggio online. La rilevazione ha esplorato i diversi aspetti legati all’esposizione agli spazi verdie alle irresistibili voglie. Sono state inoltre misurate le porzioni di spazi verdi vicine ai quartieri di residenza dei partecipanti, la presenza di panorami visibili dalle loro abitazioni, la possibilità di accedere a terreni o giardini, la frequenza con la quale gli individui si recavano nelle aree verdi.

Astrazeneca, Bersani a La7: 'Speranza ha accumulato errori? No, è il capitano della nave che ci ha portato fuori dalla tempesta' - Il Fatto Quotidiano Il Fatto di Domani del 15 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano Bari, è gravissimo il quadro clinico del 54enne in Rianimazione: ischemia dopo il vaccino J&J - Il Fatto Quotidiano

Dall’analisi dei risultati si è visto che l’ingresso in queste aree si associava a minore intensità e minore frequenza dellevogliecosì come la possibilità di guardare da casa oltre il 25% di aree verdi vicine. I ricercatori sottolineano che si tratta di una semplice correlazione e che quindi non è detto che ci sia un nesso di causa/effetto tra l’esposizione alla natura e il minor desiderio di alcol,

junk foode sigarette. Pertanto la ricerca dovrà approfondire ulteriormente questi aspetti.Le conclusioni sono comunque interessanti, come spiega uno dei ricercatori coinvolti, Leanne Martin: “Da tempo è noto da tempo che il contatto con lanatura headtopics.com

è collegato al benessere individuale. Ma che ci potesse essere un’associazione simile tra le voglie irresistibili e la semplice possibilità di osservare spazi verdi aggiunge una nuova dimensione alla ricerca precedente”.Abitudini nocive per la salute

Lo studio prende le mosse da lavori precedenti che hanno osservato invece l’impatto positivo dell’esercizio fisico praticato all’aperto sulle tentazioni. Anche questa ricerca ha approfondito la relazione con l’attività fisica nellearee verdiriuscendo però a separarne gli effetti da quelli della semplice esposizione alla natura. Per stare lontani da pericolose dipendenze potrebbe dunque aiutare guardare e frequentare parchi e giardini: “I desideri irrefrenabili contribuiscono a una serie di

comportamenti dannosiper la salute come fumare, bere eccessivamente alcolici o mangiare in modo poco sano”, ricorda un’altra ricercatrice, Sabine Pahl.“Pertanto – continua – tutto ciò può contribuire ad accrescere alcune delle maggiori sfide per la salute globale come i tumori, l’obesità e il diabete. Aver mostrato che la riduzione delle

voglieè correlata a maggiore esposizione a spazi verdi è un primo passo promettente. La ricerca in futuro dovrebbe capire se e come gli spazi verdi possano essere usati per aiutare le persone a resistere alle voglie problematiche e a gestire meglio i tentativi di cessare da queste abitudini”. headtopics.com

Covid, zero casi a Codogno. Il sindaco: 'Passo verso normalità' Pd: Letta, a Bologna la festa nazionale dell'Unità - Politica Covid, in Israele stop all'obbligo della mascherina al chiuso

Gli effetti dellasulbenesseresono stati oggetto di indagine in diversi lavori di ricerca. E questi risultati aggiungono ulteriori informazioni sull’impatto che il contatto con la natura può avere sul benessere. Un ulteriore motivo per tutelare gli spazi verdi e investire maggiormente su di essi all’interno di paesi e città. Tra i tanti lavori una recente ricerca pubblicata su

ha correlato la presenza di giardini e parchi pubblici a un minor rischio didepressionein una popolazione di oltre 9 mila adolescenti. Leggi di più: 24salute »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Da “Memorabile” a “Supereroi”: la stampa onora la finale di WimbledonDa Marca a L’Équipe fino al New York Times, giornali e siti di tutto il mondo celebrano Djokovic e Federer. Ma in Gran Bretagna e in Serbia lo sport va in prima pagina per altri motivi... Grande campione una finale storica Grazie di❤❤ Grande Finale, se ne volete ascoltare delle opinioni guardate qui:

Iniesta, assist da 50 metri: l'azione da gol è da cineteca- Video Gazzetta.itAndrés Iniesta resta sempre un maestro nella sua specialità, il lancio lungo: eccolo regalare un assist straordinario da 50 metri al compagno Kyogo Furuhashi, che è altrettanto bravo nel controllo e nel realizzare. Ciò nonostante, il Vissel Kobe ha perso 3-1 contro lo Shonan Bellmare, nella 15^ giornata dalla J-League.

Denunciata Pirovano, signora dell’acciaio: ha rubato il Rolex lasciato all’imbarco da una passeggera - La StampaL’imprenditrice deve rispondere di furto: l’orologio è stato ritrovato sabato, nella sua casa, dalla polizia. Ladrona I poveri sono ladri 😱 i ricchi sono cleptomani😩 Aiutatela a casa sua

'Il giovane ispettore Morse' è la serie tv da non perdereTutti i grandi commissari “televisivi”, prima o poi, si trovano a rivivere nella loro versione giovanile e così è anche per l'ispettore Morse

Da San Giovanni alla Drone Champions League: la scritta “No Tav” non si è mai mossa dal Csa Murazzi - La StampaLa protesta No Tav rimane sullo sfondo del centro città, sopra il Csa Murazzi. No Tav è scritto su cartelli neri appoggiati, da inizio giugno, sulle finestre del centro sociale sul fiume Po.C’è stato San Giovanni, il secondo con i droni al posto dei fuochi d’artificio. C’è stata la due giorni della Drone Champions League, il ‘gran prix’ del pilotaggio aeromobile. E la scritta è rimasta lì: monito di chi da sempre si oppone all’alta velocità.

Bimbo di 5 anni rovina i vestiti: la madre lo stende sul tavolo e lo ustiona 11 volte con il ferro da stiroTre anni alla donna. Il piccolo il comunità protetta: si valuta l’adottabilità Ma stanno diventando tutti matti non ho parole 🤬🤬🤬 Ustionerei lei 1000 volte, dico ma come si fa anche solo a pensare una cosa del genere!!! Assurdo!!! Stiamo assistendo alla fine del mondo ☹️