Conte ha fatto 8 «correzioni» al suo discorso al Senato rispetto alla Camera

Le otto «correzioni» di Conte al suo discorso. L’affondo contro Renzi diventa più duro

19/01/2021 15.01.00

Le otto «correzioni» di Conte al suo discorso. L’affondo contro Renzi diventa più duro

Conte ha riproposto al Senato quasi lo stesso intervento. Con 8 significative correzioni: eccole

Giuseppe Conteha riproposto al Senato quasi lo stesso intervento pronunciato alla Camera. Quasi, perché non sono mancate significative correzioni, più o meno tutte volte a cercare di accrescere, fino all’ultimo minuto, i possibili consensi nel voto di fiducia di questa sera, a rendere definitivo lo strappo con Italia Viva e a proporre un’inedita concezione della stabilità di governo, basata sul rifiuto di ogni opzione maggioritaria.

La moglie di Johnson al G7 con abiti noleggiati Il sondaggio di Pagnoncelli | Meloni sorpassa la Lega di Salvini. Pd primo partito (ma il centrodestra resta avanti) Djokovic regala la racchetta al piccolo tifoso: «Mi incitava e mi dava consigli tattici»

1. RenziHa continuato a non chiamare Matteo Renzi per nome, ma ha semmai inasprito la critica. «È difficile lavorare con chi semina mine sul percorso comune». E è tornato a parlare di sburocratizzazione e commissari per le opere, riproponendo uno dei temi di maggior contrasto con Italia Viva.

2. Politica internazionaleHa corretto almeno in parte la posizione sulla politica internazionale. Dove ieri sembrava costituire quasi un’equivalenza tra gli Stati Uniti e la Cina, oggi, dopo le critiche, ha invece subordinato il rapporto con la Cina al lavoro unitario con i partner europei e con gli Usa, per un confronto che segua principi e valori democratici. headtopics.com

3. Legge elettoraleHa corretto, solo dal punto di vista istituzionale e formale la posizione sulla legge elettorale, riaffermando la necessità del proporzionale ma riconoscendo il primato del Parlamento, frenando almeno un po’ l’invasività del governo su questo tema.

4. La frammentazioneMa ha però aggiunto che la frammentazione non si recupera non riconoscendo le mille sensibilità diverse. Quindi il rifiuto di ogni riforma maggioritaria, proponendo una curiosa ricetta per la stabilità: bisogna garantire a tutti la rappresentanza (pare di capire senza soglie di sbarramento) e accordi chiari per governare si faranno un po’ prima e un po’ dopo le elezioni.

5. «Le idee e i progetti»Si è soprattutto sforzato di correggere la sensazione di invito al trasformismo insita nella sua«perché i voti contano e sono molto importanti macontano di più le idee e i progetti». È stata, oggi come ieri, la parte meno riuscita del suo discorso, la più urticante per le opposizioni e la più criticata dall’Aula.

6. I «ritardi»Forse per attrarre benevolenza, nel vantare le cose fatte sulla sanità e l’economia ha omesso si ripetere «recuperando i ritardi degli ultimi venti anni».7. Le «rendite di posizione»E ancora, quasi a esaudire una richiesta, ha aggiunto la volontà del governo di contrastare le rendite di posizione. headtopics.com

G7, Draghi: 'Cina è autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie' - Il Fatto Quotidiano Sangiovanni insultato per strada perché vestito di fucsia: «Non siamo liberi di essere come vogliamo» Cane con una zampa paralizzata sopravvive a una vita di stenti in mezzo all’indifferenza più totale

8. La questione meridionalePiù «normali» le correzioni sulla questione meridionale, che ieri era stato accusato di trattare troppo di fretta e che oggi ha arricchito di impegni e rivendicazioni.19 gennaio 2021 (modifica il 19 gennaio 2021 | 12:44)

Leggi di più: Corriere della Sera »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Sono pessimista. Credo che rimarremo paralizzati per svariati mesi prima di andare a votare. E quando voteremo andranno al governo i sovranisti. Sfacelo totale. Prepararsi al terzo mondo Questo è il ritardato di Casalini che manda i discorsi in anteprima ai giornalisti sulle chat dei mentecatti Il soggetto pare non sappia mediare e, per dirla in termini aristoteliani, si è mostrato 'Hybris' cosa nefasta per il ruolo che copre, si spera, per il bene di tutti, ancora per poco.

Incredibile narrazione artificiosa di tutti i media: far passare per trionfo sopra i 155!!! anche se prende 158 e’ sotto, ha la fiducia monca. E’ come se invece di perdere 4-0 perdi 2-0. Inoltre non ha 10 commissioni su 14!! per proseguire con gli impegni presi dall'Ue, nei confronti del nostro Paese; Conte, deve dimettersi, ciò che non fece al suo II° mandato...costi quel che deve costare!

che coglioni si renzologyani sapeste quanto ce ne importa che faccia gli affondi contro Renzi il fatto è che Tenzi ha ragione e lui torto quiando ve ne accorgerete sarà troppo tardi il PD sarà definitivamente assorbito dal m5s e l'Italia andrà in bancarotta, non avremo il RP e nemmeno il Mes grazie corriere

Se arrampicano sugli specchi bagnati e pure MATTARELLA sta a guardare sto vergognoso teatrino... 🤬Siamo una vergogna

Crisi di governo: nasce al Senato il gruppo degli Europeisti pro ConteQuesta notizia sta avendo fin troppo risalto mediatico. E' composto dagli stessi senatori che hanno già votato la fiducia. Proliferazione Che tristezza !!! E chi lo ha votato ? Basta !!! rispetto per la volontapopolare.

Fiducia, Draghi al Senato: «Ringrazio il mio predecessore Giuseppe Conte»L'aula del senato accoglie con un applauso Mario Draghi, durante il discorso di fiducia a Palazzo Madama. Commozione anche quando il presidente nomina il predecessore, Giuseppe Conte. Questa è educazione e riconoscimento no quello dei fascisti . Sembra “stai sereno” Stessa emozione la DEVONo mettere anche i POLITICI!!!

Governo, Conte al Senato: 'Numeri Aula importanti, oggi passaggio fondamentale ' - DIRETTA - PoliticaGiuseppeConteIT GiuseppeConteIT CONTEDIMETTITI P O L T R O N A R O GiuseppeConteIT Questo è proprio stupido oltre che stolto

Il durissimo discorso di Renzi contro Conte, in Senato«Il suo non è il governo più forte del mondo», ha detto Renzi a Conte: «Pensiamo ci sia bisogno di un governo più forte» Non chiuderà così forte la porta, se no la finestra sarà chiodata 😂 Magari. CONTEDIMETTITI Colpo di scena alla hicthckok? 😲

Conte 'chiama' i responsabili: alla Camera proteste, sguardi d'intesa e facce perplesse - Foto Tgcom24Conte 'chiama' i responsabili: alla Camera proteste, sguardi d'intesa e facce perplesse camera