Consumi, peggior anno da dopoguerra: persi duemila euro a testa

Calo complessivo dell'11 per cento pari a oltre 126 miliardi di euro

18/06/2021 11.39.00

Calo complessivo dell'11 per cento pari a oltre 126 miliardi di euro

Calo complessivo dell'11 per cento pari a oltre 126 miliardi di euro

"Con un calo complessivo dei consumi dell'11,7%, pari ad oltre 126 miliardi di euro, il 2020 ha registrato il peggior dato dal secondo dopoguerra, un dato su cui pesa la riduzione del 60,4% della spesa dei turisti stranieri, pari ad una perdita di circa 27 miliardi di cui 23 concentrati prevalentemente nelle regioni del Centro-Nord, con Lazio e Toscana in testa".

Gosens, asta per vittime alluvione in Germania Decreto Sostegni bis, Mattarella firma ma scrive a Casellati, Fico e Draghi: 'Rispettare la Costituzione. Valuterò possibilità di rimandare provvedimenti alle Camere in caso di gravi anomalie' - Il Fatto Quotidiano Green Pass obbligatorio, boom di prenotazioni per il vaccino Covid

E' quanto emerge dal rapporto di Confcommercio sui consumi 2019-2021 e nel quale si sottolinea che il crollo della domanda ha comportato, mediamente,"una perdita di oltre 2.000 euro a testa" rispetto al 2019, riportando i consumi"ai livelli del 1995".

Spesa pro capite giù di 2mila euroPer quanto riguarda la spesa pro capite, il crollo della domanda dovuto alla pandemia ha comportato, mediamente, una riduzione di oltre 2.000 euro rispetto al 2019 riportando i consumi ai livelli del 1995. E' quanto emerge da un Report sui consumi 2019-2021 dell'Ufficio Studi Confcommercio. Per il Sud il regresso appare ancora più rilevante con un valore dei consumi inferiore rispetto all'inizio delle serie storiche. Significative le differenze a livello regionale nella spesa per abitante: si va dagli oltre 24mila euro della Valle d'Aosta ai poco più di 11.700 della Campania. Il record negativo della regione risiede, in parte, nell'essere l'unico territorio meridionale a non aver conosciuto significative perdite di popolazione residente tra il 1995 ed il 2020. headtopics.com

Giù del 60 per cento la spesa dei turisti stranieriLa spesa sostenuta dai turisti stranieri, che nel 2019 rappresentava oltre il 4% dei consumi sul territorio nazionale, ha registrato nel 2020 una caduta significativa, con una riduzione complessiva di circa 27 miliardi (-60,4%). E' quanto emerge da un Report sui consumi 2019-2021 dell'Ufficio Studi Confcommercio. Il fenomeno, pur diffuso, ha colpito in misura piu' rilevante le regioni del Centro-Nord (-23 miliardi circa), territori nei quali l'incidenza di questa voce sulla spesa e' storicamente piu' elevata. Si nota una profonda sofferenza nelle regioni in cui il turismo ha connotati meno stagionali e dove le citta' d'arte costituiscono un polo d'attrazione, soprattutto in primavera ed in autunno, come Lazio, Toscana, Campania, Sicilia, Veneto e Lombardia. In termini percentuali la caduta piu' significativa si e' registrata nel Lazio (-75,2%) a cui si contrappone la quasi tenuta della Valle d'Aosta (-6,9%) regione in cui il turismo straniero, pero', svolge un ruolo cruciale, osservandosi una quota sui consumi interni della regione del 14,5%. Il deciso aumento registrato in Molise rappresenta statisticamente un bias, ovvero una distorsione attesa determinata dai numeri molto piccoli del turismo straniero in questa regione.

Previsioni di crescita nel 2021 ma con incognita turismo Leggi di più: Rainews »

Italia campione d'Europa, la giornata degli Azzurri. FOTO

Leggi su Sky TG24 l'articolo La giornata dei campioni d'Europa: dall'arrivo a Roma alla visita a Mattarella e Draghi

E mica è finita qui federconsumi ... con il covid-19 ci è passata pure la voglia di 'consumismo' e siamo guariti (senza vaccini) anche dallo shopping convulsivo ! E mòh... sono cazziamari !

Consumi, peggior calo dal secondo dopoguerra: Nord più penalizzatoIl Nord e il Centro risultano le aree più penalizzate con Veneto e Valle d’Aosta le regioni con le maggiori perdite di consumi pari a oltre il 15% Ditelo al clown gualtierieurope Dopo un anno di chiusura la gente ha pochi soldi e quei pochi li spende per andare in vacanza e fanno bene

Nascite ancora in calo ma sale il ricorso alla maternità assistita, 3 su 100 - Salute & BenessereSiamo troppi..

Consumi, peggior calo dal secondo dopoguerra: Nord più penalizzatoIl Nord e il Centro risultano le aree più penalizzate con Veneto e Valle d’Aosta le regioni con le maggiori perdite di consumi pari a oltre il 15% Ditelo al clown gualtierieurope Dopo un anno di chiusura la gente ha pochi soldi e quei pochi li spende per andare in vacanza e fanno bene

« Altrimenti ci arrabbiamo», l’originale: come nacque il coro, i 4 punti in testa a Hill e altri 6 segretiÈ la pellicola di maggior successo della coppia Bud Spencer e Terence Hill, campione d'incassi nella stagione in cui è arrivata nelle sale (1973-74): Ahhhh....quelli che hanno inventato gli schiaffoni a Macron😜👍🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Il Gorgonzola piace confezionato: +13% per le vendite in un annoProduzione e vendite in crescita: volume d’affari di 800 milioni di euro per oltre 5,1 milioni di forme. Bene anche l’export ma crolla quello verso l’Uk Il gorgonzola confezionato ve lo mangiate voi e le meglio anime che vi sono morte. No lo preerisco tagliato al momento Da chi non è esperto di quello buono 😅

Royal Ascot 2021: i look e i cappelli più belliTorna il celebre evento ippico dopo un anno di stop causato dalla pandemia. Presente, naturalmente, la Royal family con il suo impeccabile dress code