İrpef, Tasse, Manovra, Mario Draghi, Governo Draghi

İrpef, Tasse

Con il taglio dell'Irpef in manovra rischio maxi-sconto ai più ricchi

Manovra 2022: chi ci guadagnerebbe col taglio dell'Irpef? La simulazione

21/10/2021 17.22.00

Manovra 2022: chi ci guadagnerebbe col taglio dell'Irpef? La simulazione

Leggi su Sky TG24 l'articolo Manovra 2022: chi ci guadagnerebbe col taglio dell'Irpef? La simulazione

Taglio delle tasse per il ceto medioL'obiettivo principale dell'esecutivo, messo in chiaroanche nella legge delega fiscale, è la riduzione del peso fiscale sul ceto medio. Chi sostanzialmente guadagna tra i 28mila e i 55mila euro all'anno. Su questa fascia (anche su chi guadagna di più) pesa infatti un'aliquota Irpef elevata, il 38 per cento.

'Gestiva un traffico di droga': arrestata una 36enne militante della Lega. Sui suoi social selfie con Salvini e post anti-green pass - Il Fatto Quotidiano Bollette, contro i rincari il governo studia un contributo di solidarietà per i redditi sopra i 75 mila euro Covid, chiuso Ippocrateorg. Ecco cosa è successo

In caso di un taglio di questa aliquota a beneficiarne sarebbero tutti contribuenti che dichiarano più di 28mila euro all'anno (l'area grigia del grafico). Ricordiamo infatti che il salto di aliquota Irpef, quando cioè si passa da uno scaglione a quello successivo, non si applica su tutto il reddito dichiarato ma solo su quello aggiuntivo. Chi insomma guadagna, per esempio, 30mila euro all'anno si vedrà tassato il proprio reddito al 23 per cento fino a 15mila euro, al 27 fino a 28mila e al 38 per gli ultimi 2mila euro.

Chi pagherebbe meno? La simulazioneNello scenario più semplice possibile - tre lavoratori che dichiarano solo reddito da lavoro dipendente e sfruttano la relativa detrazione - è possibile comprendere chi sarebbe beneficiato da un taglio netto dell'aliquota del 38 per cento, ipotizzando che sia tagliata di 4 punti percentuali al 34 per cento. headtopics.com

Il primo dipendente, che dichiara28mila euro, non sarebbe interessato dallo sconto visto che il reddito sarebbe inferiore all'aliquota ridotta. Il secondo invece, dichiarante41mila euro, si troverebbe proprio nel mezzo dello scaglione interessato: godrebbe quindi di un mezzo sconto, circa 500 euro all'anno. Il terzo dipendente invece, con un reddito di

75mila euro, potrebbe sfruttare l'intero sconto e pagare dunque più di 1000 euro di tasse in meno.Sconto solo per un italiano su cinqueÉ dunque chiaro che il taglio della terza aliquota non beneficerebbe solo il ceto medio, ma anche i contribuenti più ricchi. Di quante persone stiamo parlando?

Secondo i dati del Ministero dell'Economia del 2019, a godere di uno sconto fiscale sarebbe circa un italiano su cinque, il 21,2 per cento.Tutti gli altri infatti hanno dichiarato nel 2019 meno di 28mila euro, e non sarebbero dunque interessati dallo sconto.

L'impianto dell'intervento sarebbe opposto a quanto fatto negli ultimi anni, con la riduzione delle imposte sui contribuenti più poveri. Il bonus Renzi prima e quello da 100 euro poi si concentravano infatti sui dipendenti meno agiati.Ovviamente si tratta solo di una simulazione. Se infatti il governo decidesse di accompagnare il taglio dell'aliquota del 38 per cento con altre misure (per esempio ritoccando anche gli scaglioni più elevati) potrebbe ridurre l'effetto regressivo. E quindi evitare che a trarne maggiore profitto siano i più ricchi. headtopics.com

Crisanti: «Con la variante Omicron non c’è scampo per i non vaccinati» Covid, Zaia: 'Stop a tamponi gratis a no vax nelle Asl del Veneto' Belgio, via il genere dai documenti: la proposta di legge Leggi di più: Sky tg24 »

Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Abbassare anche dal 23 al 20% i redditi fino a 15.000€ e dal 27 al 23% quelli fino a 28.000€ già che si era lì pareva troppo Maxi sconto😂😂😂. Manco 100€ al mese😂😂 Ricco uno che guadagna tra 41k e 75k lordi l'anno? Ma voi state fuori con l'accuso Non è certo una novità in questo paese,si favorisce sempre i soliti e mai chi ne avrebbe veramente bisogno.

Tampon tax, in manovra anche il taglio dell'Iva sugli assorbenti: dopo le promesse mancate, M5s con Pd e Iv spingono per ridurla al 4% - Il Fatto QuotidianoTagliare l’Iva sugli assorbenti femminili. Dopo anni di tentativi falliti e promesse mancate, il governo Draghi ci riprova: l’intervento per ridimensionare la tampon tax, la tassa che una donna con le mestruazioni in Italia è costretta a pagare, è tra le misure sul tavolo in vista della prossima legge di bilancio. “L’annunciata riduzione dell’aliquota sui … Sarebbe ora E beh certo che questo riscatta tutti i tradimenti del M5S. esistono gli assorbenti lavabili e le coppette mestruali che durano 10 anni, quelli usa e getta inquinano...come i pannolini per i bambini

Più residenziale e avanti con gli uffici: ecco il portafoglio ideale dei bigGli orientamenti dei principali investitori sul fronte delle asset class immobiliari

Torna in edicola Postalmarket, in copertina Diletta Liotta assieme al vecchio logo dell'azienda'Il catalogo sarà punto di riferimento per lo stile, ma poi l'esperienza di acquisto evolverà sul nostro e-commerce, programmato con le più innovative tecnologie esistenti' spiega il ceo Stefano Bortolussi La nostra giovinezza 😍 Lo ammetto, sono curioso. Si sono persi un'occasione unica di essere i primi nell'ecommerce quando Bezos manco era un feto, voglio proprio vedere come recuperano il terreno

La luce di Relio vince il Design Europa Award e punta a creare un’AcademyMarco Bozzola, bresciano, ha vinto il massimo riconoscimento europeo (nella categoria small and emerging companies) con il sistema di illuminazione modulabile più simile alla luce del sole.

Vaccini al capolinea. Le terze dosi ormai doppiano le prime - Il Fatto Quotidiano Mario Draghi è soddisfatto. “Dopo un avvio stentato la campagna di vaccinazione europea ha raggiunto risultati molto soddisfacenti” e “in Italia la campagna procede più spedita della media Ue: a oggi l’86% sopra i 12 anni ha fatto almeno una dose e l’81% è completamente vaccinata”, ha detto il presidente del Consiglio nelle comunicazioni al … L oste dice che il vino é buono...

«Per il taglio delle tasse 6 miliardi: sull’Irpef un intervento di sistema»