Come proteggere i bambini dal sole - VanityFair.it

Il sole è importante per fare scorta di vitamina D ma quando si parla di neonati e di bambini l’attenzione deve essere massima

31/07/2021 20.31.00

Il sole è importante per fare scorta di vitamina D ma quando si parla di neonati e di bambini l’attenzione deve essere massima

Il sole è importante per fare scorta di vitamina D ma quando si parla di neonati e di bambini l’attenzione deve essere massima perché la loro pelle è maggiormente esposta ai danni dei raggi ultravioletti. Ecco allora i consigli degli esperti per godersi lunghe giornate all’aria aperta senza preoccupazioni

associata ad un aumento di rischio di tumori della pellee di cataratta in età adulta. Lapelle dei bambini è più delicata, sottile e suscettibile alle scottature perché le cellule che producono melanina, con una funzione protettiva rispetto ai raggi UV, sono meno reattive rispetto a quelle degli adulti.

Kobe Bryant, scontro in tribunale: la moglie Vanessa fa causa per le foto dei resti, chiesta perizia psichiatrica Il Milan si prende vittoria e primato solitario contro il Bologna in nove Bologna-Milan LIVE

Proprio per questo, gli esperti diFreshly Cosmetics– azienda spagnola nata con l’obiettivo di creare cosmetici naturali, sostenibili, innovativi e healthy – hanno stilatoper i genitori un piccolo vademecumper godersi ilpiacere del sole e dell’estateanche con i più piccoli, senza preoccupazioni.

Lo schermo protettivo giusto è quello ad ampio spettroPrima regola, scegliere il giusto schermo protettivo. Fondamentale è infatti ricorrere acreme solari protettive ad ampio spettro, ovvero cheproteggono dai raggi UVB, UVA, IR e luce visibile headtopics.com

. Spesso si tende a ignorarlo, ma i raggi UVA penetrano nella pelle fino a colpirne gli strati più profondi, come il derma e l’ipoderma, i raggi UVB, invece, colpiscono solo l’epidermide e sono quelli che provocano scottature, arrossamenti e infiammazioni cutanee.

Il fattore di protezioneUn’altra raccomandazione importante riguarda lascelta del fattore di protezione solare o SPF,un indicatore utile per sapereper quanto tempo una protezione solaredifende la pelle prima che il sole possa danneggiarla. Una protezione solare SPF 15, ad esempio, moltiplicherà per 15 il tempo in cui possiamo esporci al sole assicurandoci di essere protetti. Ma gli esperti mettono in guardia: questo non ci garantisce una protezione totalmente efficace, perché dipende molto dal tipo di pelle e dall’ora in cui ci si espone al sole. Nel caso dei

bambinianche il Ministero della Saluteraccomanda l’utilizzo di un SPF alto Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Covid, giudice dà torto a mamma no vax di Parma: figli ora vaccinati

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, giudice dà torto a mamma no vax di Parma: sì al vaccino per i figli. VIDEO

Green Pass, ecco come recuperare il codice per il certificato vaccinaleIl ministero della Salute arrivano le indicazioni per ottenere l’Authcode in autonomia Recuperate il codice e giocatelo al lotto. Ha più valore una schedina del lotto che il GreenPass Minchia siete proprio sei servi

George Clooney, tra fango e detriti: dà il suo contributo dopo l’alluvione sul Lago - VanityFair.itIn seguito all’ondata di maltempo che ha travolto il Comasco, l’attore americano fa il conto dei danni e si mobilita in prima persona: «Serviranno soldi e tempo, ma questa città dimostrerà ancora la sua forza». Nel frattempo il gossip parla di un figlio in arrivo

OnePlus, ecco il nuovo smartphone di fascia media che si ricarica in 15 minuti - VanityFair.itPuò ospitare contemporaneamente due schede SIM 5G e permette di scattare fotografie ad alta risoluzione grazie alla tripla fotocamera AI da 50 MP: ecco il nuovo OnePlus Nord 2 5G

Gaetano Curreri: malore sul palco per il leader degli stadio - VanityFair.itIl cantante, in concerto a San Benedetto del Tronto, si è accasciato poco prima del bis. Ora è ricoverato in terapia intensiva. Si aspettano aggiornamenti in mattinata

Il matrimonio di Kitty Spencer e gli altri gossip della settimana - VanityFair.itTutti i gossip della settimana appena trascorsa. Foto, notizie, approfondimenti e indiscrezioni sulle vite dei personaggi famosi italiani e stranieri

La principessa Aiko non sarà imperatrice del Giappone: l'ha deciso il governo - VanityFair.itIl governo nipponico ha stabilito che le donne non possono essere incluse nella linea di successione. Sfuma dunque la possibilità di vedere un giorno sul trono l'unica figlia di Naruhito e Masako