Nucleare, Taishan, Video, Rai, Tv, Raitv, Rai News, Mondo, Ambiente

Nucleare, Taishan

CNN: Possibile fuga radioattiva in centrale nucleare cinese. Pechino: Valori normali

La Cina rassicura sul funzionamento dell'impianto #nucleare nel Guangdong #Taishan

14/06/2021 12.02.00

La Cina rassicura sul funzionamento dell'impianto nucleare nel Guangdong Taishan

Cina: 'Valori normali dentro e fuori' l'impianto di Taishan nel Guangdong, nel sud del Paese

centrale nucleare di Taishan,nella provincia cinese del Guangdong, dopo che la CNN ha riportatouna possibile fuga radioattiva nel sito."L'impianto al momento rientra nei parametri di operatività e sicurezza autorizzata" ha specificato in una dichiarazione a AFP Framatome, che ha partecipato alla costruzione dell'impianto. I due reattori di Taishan sono attualmente

Agrigento, no vax pentita lancia appello dall'ospedale: 'Vaccinatevi tutti, si sta malissimo' 'Dottoressa, ho cambiato idea, mi vaccini'. Ma era troppo tardi: il covid uccide Maddalena Amiti, edicolante coraggio Evasione fiscale, il Papeete attacca: «Trattati come delinquenti, fateci difendere»

gli unici EPR(European Pressurized Reactor o Evolutionary Power Reactor) ad essere entrati in servizio nel mondo. Altri esemplari sono in costruzione in Finlandia, Francia e Regno Unito. I reattori ad acqua pressurizzata sono reattori di terza generazione in cui la refrigerazione del nocciolo e la moderazione dei neutroni vengono ottenuti grazie alla presenza nel nocciolo di acqua naturale. L'azienda ha aggiunto che, con i suoi uomini e un team di esperti, sta lavorando"per valutare la situazione e proporre soluzione per affrontare qualsiasi potenziale questione connessa".

La CNN, sulla base di una lettera inviata da Framatome al Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti di Dipartimento dell'Energia, ha segnalato una possibile"perdita" nell'impianto, che comprende due reattori EPR di tecnologia francese, costruiti da EDF. Sempre secondo il canale americano, headtopics.com

le autorità di sicurezza cinesi avrebbero aumentato i limiti accettabili di radiazioni al di fuori del sitoper evitare di dover chiudere l'impianto.La Cina rassicura sul funzionamento dell'impianto nucleare nel Guangdong,dopo la notizia di una possibile fuga radioattiva. China General Nuclear Power Corp. ha fatto sapere che gli indicatori ambientali all'interno e intorno all'impianto di Taishan sono normali. L'unità 1 dell'impianto nel Guangdong funziona normalmente e l'unità 2 è stata ricollegata alla rete la scorsa settimana dopo una revisione, si legge nella nota dell'azienda posta sul sito web della centrale, lo riferisce Bloomberg. Le unità hanno una capacità combinata di 3,3 gigawatt e sono entrate in funzione nel 2018 e nel 2019.

La società stataleChina General Nuclear Power Group(CGN) ha comunicato domenica che le operazioni alla centrale nucleare nel sud della Cina rispettano le regole di sicurezza e l'ambiente circostante è sicuro:"Dall'inizio della loro operatività commerciale, i due reattori hanno funzionato secondo le norme e i regolamenti di sicurezza nucleare. Attualmente, i dati di monitoraggio mostrano che la stazione di Taishan e il suo ambiente circostante soddisfano i parametri normali", ha riferito la CGN in una dichiarazione sul suo sito web nel tardo lunedì.

Da alcuni giorni le autorità statunitensi stanno seguendo gli sviluppi della possibile fuga radioattiva dall'impianto cinese.L'allerta sarebbe arrivato in Usa dalla Francia.La denuncia sarebbe stata fatta dall'azienda francese proprietaria della centrale e coinvolta nella gestione, la quale avrebbe avvertito di una

"minaccia radiologica imminente".Nel suo resoconto la Cnn sostiene che l'azienda avrebbe anche denunciato le autorità locali per l'innalzamento della soglia delle radiazioni consentite. Leggi di più: Rainews »

Green pass, Federfarma Roma: 'Boom richieste, non siamo stamperie'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Green Pass, boom di richieste nelle farmacie. Federfarma Roma: 'Ormai siamo stamperie'

Rassicura? Allora è il caso di preoccuparsi! Allora possiamo stare tranquilli La Cina? Ci fidiamo della Cina

Piazza Affari batte il Covid: per una quotata su due ricavi e valori da pre pandemiaOltre metà delle società quotate incluse negli indici Ftse Mib e Star ha riportato i ricavi ai livelli del primo trimestre 2019

Valute digitali, chip, web e 5G: perché tra Usa e Cina è ormai guerra apertaLa supremazia valutaria, l’autonomia tecnologica, il controllo della filiera dei chip e anche un nuovo Internet di Stato: tutti i fronti aperti

Cina: “Finito il tempo che un piccolo gruppo decideva le sorti del mondo”Portavoce dell’ambasciata cinese a Londra: «Quei giorni sono finiti. Noi crediamo che i paesi siano tutti uguali» Ma qualcuno è più uguale degli altri, cioè il suo. Cina vs tutto il resto del mondo... Bravi. Che iniziassero ad applicare questa regola a casa loro dove il politburo del PCC formato da 20 persone decide le sorti di un miliardo e mezzo di cinesi

Il G7 ritrova l’unità: accordo su vaccini e ambiente, compromesso sulla CinaNessun segnale di distensione invece tra Gran Bretagna e Unione Europea sulla questione dei controlli alla frontiera in Irlanda del Nord Amen Possibile che in questi ambiti l'evasione fiscale non viene mai trattata Come mai?

G7 sfida aperta alla Cina: via al B3W, piano di infrastrutture alternativo alla Via della SetaI leader del G7, riuniti in Cornovaglia, hanno approvato il Build Back Better World (B3W) un piano globale di infrastrutture per i Paesi a basso reddito: una risposta, nei fatti, a un progetto simile lanciata dalla Cina Ci hanno proprio visto giusto Conte e Di Maio, eh?

Cina, la ballerina danza sott'acqua in abiti tradizionali: la coreografia lascia senza paroleL'affascinante performance subacquea di una ballerina cinese ha inaugurato la Festa delle barche di drago a Luoyang, nella provincia di Henan in Cina. Stando a quanto dichiarato dal regista del filmato, la ballerina ha passato in acqua un totale di 26 ore per completare le riprese. La festa delle barche drago è una festa tradizionale cinese che si tiene il quinto giorno del quinto mese del calendario cinese: le regate e le gare di barche drago che costituiscono il nucleo centrale delle manifestazioni.