Cinque regole per una colazione light durante le feste - Glamour.it

E' importante mantenerla sempre, ma con qualche accorgimento 👇

28/12/2019 10.30.00

E' importante mantenerla sempre, ma con qualche accorgimento 👇

Pranzi e cene fra parenti e amici rischiano di compromettere la forma fisica. Come comportarsi con la prima colazione? Sicuramente è importante mantenerla sempre: ecco cinque regole suggerite da Lucia Bacciottini, docente di Nutraceutica e Nutrizione Integrata presso l’Università degli Studi di Firenze e da Isola Bio Lab, l’osservatorio che ...

Isola Bio Lab, l’osservatorio che analizza i trend legati al mondo della colazione.1.Non saltarla mai. Evitarla, infatti, provocherebbe ulteriore appetito e, di conseguenza, si è spinti a mangiare ancora di più in occasione di pranzi e cene.

L'Uomo di luglio: Romelu Lukaku in copertina Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega' Diletta Leotta vola in Turchia per conoscere la famiglia di Can Yaman: nozze in vista? - VanityFair.it

2.Falla a casa, non al bar. Rinuncia, almeno per una volta, al classico “cappuccino e brioche”: fra le mura domestiche, infatti, ci sono più alimenti fra cui scegliere.3.La parola chiave è “light”. Consuma alimenti che siano leggeri, ma allo stesso tempo gustosi: da un tipo di latte vegetale (mandorla, avena…) alla frutta di stagione (mela, pera, kiwi…), passando per yogurt bianco e centrifugati di verdura.

4.Ruota la colazione in base alle tue esigenze: per un effetto drenante e depurativo, ad esempio, può essere utile mangiare frutta (e verdura) di stagione, come delle pere cotte aromatizzate con chiodi di garofano e cannella.5.Panettone o pandoro? Qualunque sia la scelta, ricorda che una fetta dei dolci più diffusi a Natale può sostituire la prima colazione, accompagnata magari da un bicchiere di latte vegetale, come quello d’avena o di soia. headtopics.com

Leggi di più: Glamour Italia »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

Migranti, la Alan Kurdi soccorre 32 persone al largo della Libia e si dirige verso Lampedusa: 'Tra loro anche dieci donne e cinque bambini' - Il Fatto QuotidianoLa Alan Kurdi, l’imbarcazione della ong Sea Eye, ha soccorso 32 persone nella notte di Natale e adesso si sta dirigendo verso Lampedusa. A comunicarlo è stata la stessa organizzazione su Twitter: “Nella notte, la Alan Kurdi è stata avvisata di un’imbarcazione in pericolo. 32 persone sono state salvate e ora sono al sicuro, a … Le SAR non esistono più. Se non cambia qualcosa , da maggio sarà un problema grosso. Speriamo che Putin faccia quello che non abbiamo fatto noi. Il grande imbroglio fatto passare per intervento volontario umanitario virtuoso. Vai a vedere bene poi i simpatizzanti sostenitori di questi 'virtuosi' marinai umanitari sono gli stessi che nel 2011 erano simpatizzanti favorevoli umanitari DELINQUENTI delle bombe sulla Libia Queste Ong vanno regolamentate molto di più

Colazione depurativa: menu e ingredienti - Glamour.itCosa mangiare appena svegli per depurarsi e combattere le tossine in eccesso? Ecco i cibi giusti per una colazione depurativa

Come gestire dolci e frutta secca: due must (calorici) delle feste - Glamour.itDurante il periodo natalizio, insieme a pandoro, panettone e torrone, la tavola si riempie anche di frutta secca che, grazie al suo alto contenuto di polifenoli e fibra, vanta numerosi effetti positivi per l’organismo. «La frutta secca riduce i livelli di colesterolo ematico diminuendo, così, il rischio di sviluppare malattie ...

Perché il luppolo è il segreto di bellezza per le donne over 50 - Glamour.itSi sente spesso parlare di retinolo, ma uno degli ingredienti più efficaci per le donne che hanno superato i 50 , ovvero quando gli estrogeni naturali cominciano a calare e di conseguenza diminuisce il turgore cutaneo provocato da queste sostanze, è il luppolo. «Moltissime evidenze scientifiche hanno confermato l’effetto fitoestrogenico del ...

Facebook contro il tribunale dopo la riapertura forzata delle pagine di CasaPound: «Ha violato le regole, abbiamo le prove»Il 12 dicembre il tribunale di Roma ha ordinato al social la riattivazione immediata della pagine di CasaPound e di Davide Di Stefano. Facebook si oppone: «Non vogliamo che le persone o i gruppi che diffondono odio utilizzino i nostri servizi» Se invece è la sinistra a diffondere odio verso chi non la pensa come loro va bene? Sempre detto che Facebook è come un regime. Solo lo stato li tutela ormai 'Non vogliamo che le persone o i gruppi che diffondono odio o attaccano gli altri sulla base di chi sono utilizzino i nostri servizi, non importa di chi si tratti.' hahaha certo

Berrino più Longo:le 16 regole per perdere peso e vivere a lungoLa Cucina del Corriere della Sera ti offre migliaia di ricette, una guida per scegliere i migliori vini e consigli per cucinare in modo sano e gustoso.