Chi paga? | Il Caffè di Massimo Gramellini

Chi paga?

09/07/2020 08.16.00

Chi paga?

Giorgia Meloni non fa in tempo a compiacersi sulla sua pagina Facebook per la storia delle gemelline siamesi operate al «Bambino Gesù» che subito,...

Massimo Gramellini | 09 luglio 2020Giorgia Meloni non fa in tempo a compiacersi sulla sua pagina Facebook per la storia delle gemelline siamesi operate al «Bambino Gesù» che subito, nello spazio riservato ai commenti, scatta il mal di pancia di una parte dei seguaci: «Chi paga?». Voglio escludere che ad angustiarli sia stato il colore delle bambine. Al limite la loro nazionalità, in applicazione del principio sovranista secondo cui, prima di separare i corpi di due creature nate in Centrafrica, bisognerebbe avere esaurito tutti gli arretrati dei pazienti italiani, tonsille e adenoidi comprese. Tranquillizziamoli. Il «Bambino Gesù» è un ospedale vaticano, quindi il grosso del conto lo salderà il Papa. Ma se anche l’intervento fosse stato finanziato per intero dallo Stato italiano, ne sarei felice. Non riesco a immaginare un uso migliore delle mie tasse. In compenso ne conosco di peggiori. Chi paga i burocrati che rallentano qualsiasi pratica per ignavia, avidità o paura? Noi. E chi paga i dipendenti pubblici che durante la pandemia si sono chiusi in casa con più zelo di un congresso di virologi e hanno continuato a prendere lo stipendio senza fare nulla, infischiandosene dei colleghi che nel frattempo si addossavano la loro parte di lavoro? Sempre noi. Eppure, tra chi mena scandalo per l’operazione delle due bambine, sarebbe vano cercarne uno che si indigni per i veri sperperatori del denaro pubblico. Forse perché sono italiani. O forse perché sono gli stessi che poi scrivono: «Chi paga?». E magari neanche pagano.

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo In Edicola sul Fatto Quotidiano del 21 Giugno: Fico: “Ora il salario minimo e nuovo alt ai licenziamenti” - Il Fatto Quotidiano Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia»

9 luglio 2020, 07:10 - modifica il 9 luglio 2020 | 07:11 Leggi di più: Corriere della Sera »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Forza Bolsonaro | Il Caffè di Massimo GramelliniN&233; una donna n&233; una mascherina&44; in questo assembramento di maschi alfa che ostentano pollicioni assertivi dopo il Sacro Barbecue del 4 luglio presso... 🤦‍♂️ Forza covid Ma nemmeno un euro all'anno...

Il Prof Vannucci basta disastri come l’ospedale in fiera o il G8 - Il Fatto Quotidiano“La cultura dell’emergenza finora ci ha sempre predisposto al malaffare”. Secondo Alberto Vannucci, professore di Scienza Politica all’Università di Pisa, le nuove soglie per l’affidamento diretto e quelle per la procedura negoziata sono un rischio, allo stesso modo della gestione dei commissari in deroga a gran parte dei consueti obblighi di legge. Professor Vannucci, perché … Snaporaz92 L'ha pagato lei ? Una struttura può sempre essere riconvertita in caso di periodo influenzale come ogni anno; si possono allegerire altri ospedali e contenere epidemia o no? Ha lavorato in sanità lei? Snaporaz92 Pregate Dio di non averne bisogno!!!! Perché verrò io a staccare la spina 🤡🤡🤡🤡🤡

Chiedi chi erano gli eroi: Carlo Alberto Dalla Chiesa in edicola | Il Fatto Social Club

“Ora a Serravalle Scrivia l’incubo è finito”: i commenti in paese, ecco chi era il violentatoreRicostruito il percorso di vita dell’agricoltore ora in carcere.

«Bianco, nero e italiano medio», ecco chi è Fadi, il nuovo fenomeno della musica - VanityFair.itItalo-nigeriano, l'artista è una delle promesse del cantautorato moderno. E, dopo Sanremo Giovani, è tornato alla ribalta «Owo», brano fortemente autobiografico. Tra sonorità dell'Africa Occidentale ed elementi tipici della tradizione italiana, ha saputo raccontare come l'accoglienza sia il mezzo di un arricchimento culturale

Il doveroso sostegno a chi aiutaSenza questa specie di esercito generoso della salvezza,l’Italia avrebbe faticato ancora di più di quanto abbia patito a superare la fase più crudele dell’emergenza Covid | L'editoriale di Carlo Verdelli per il Corriere Doveroso