Che cos’è il downshifting, lo stile di vita minimalista che fa bene alla psiche e all'ambiente - VanityFair.it

Per ricominciare da zero

16/06/2021 07.00.00

Per ricominciare da zero

Rallentare. Un'eresia? Forse no, e l'abbiamo capito un po' anche grazie alla pandemia. È tempo di ritrovare il tempo per se stessi e di vivere con meno. Ecco come

Marie Kondoe consiste nel liberarsi di tutto ciò che è superfluo – nell’armadio, in casa, nella vita -, tenendo solo ciò che è essenziale.Less is moreè una filosofia di vita, che in qualche modo si ricollega al decluttering: avere meno, dire meno, fare meno dà valore aggiunto alla vita.

Spara a socio, consigliere comunale leghista di Licata indagato Torino, cinquantenne malata di Covid prima di essere intubata: 'Che non vi venga in mente di farmi il vaccino' 10 sandali bianchi con il tacco che stanno bene con tutto

Oggi abbiamo anche ildownshifting, una sorta di upgrade di tutto questo. Si parla spesso di qualità di vita e di abitudini sane, ma la parola stress è ormai all’ordine del giorno e ci siamo abituati a convivere con stati di ansia e mancanza di sonno. E anche se sembrerebbe che tutto questo sia inevitabile, c’è una buona notizia: non è così. Però dobbiamo essere disposti a rimettere in discussione il nostro stile di vita – e probabilmente a stravolgerlo – per recuperarne uno che rispetta l’ambiente, la psiche e l’intrinseca bellezza della cose semplici.

Questo è downshifting:rallentare, sfuggire dal materialismo ossessivo e dal consumismo, abbracciando una filosofia minimalista. La promessa è che, applicando il downshifting, infatti, guadagneremo maggiore libertà, miglioreremo la produttività e le relazioni, diminuiranno pressioni e inutili paragoni, e avremo tempo per ciò che è davvero importante. headtopics.com

Un programma ambizioso, ma come metterlo in pratica? Lo abbiamo chiesto agli esperti diGuidapsicologi.it, che ci hanno illustrato quali sono le ragioni e ibeneficidi fare downshifting, per la salute della psiche, ma anche dell’ambiente.Una migliore qualità della vita

Il downshifting si basa sull’idea di rallentare, scalare la marcia, e ricercare la semplicità, sfuggendo dal materialismo ossessivo, che ha portato con sé una serie di patologie che mettono a dura prova l’individuo a livello psicofisico: ansia di possedere, ansia di guadagnare per spendere, ansia di apparire, ansia di mostrare oggetti considerati status symbol, ansia nelle relazioni sociali…

Ma quali sono leconseguenzedi questa ossessione, di questo rincorrere chimere fatte di superficialità? Spremere fino all’ultimo se stessi e il pianeta, dissolvere la relazione profonda uomo-natura, allontanarsi da se stessi e dai propri cari, e molto spesso si finisce per indebitarsi e lavorare per pagare ciò che abbiamo già acquistato, spinti da una cultura che induce bisogni non reali. Tutto ciò causa una

perdita di valoriCon il downshifting si mette in atto unasospensione. Si fa un passo indietro e si recupera quello che è l’essenza della vita, liberata da tutte le sovrastrutture imposte dalla società.Tutte le cose più belle della vita sono gratis headtopics.com

Il Fatto di Domani del 29 Luglio 2021 - Il Fatto Quotidiano In Edicola sul Fatto Quotidiano del 30 Luglio: Conte limita i danni. Cartabia&C. cedono. Giustizia - Il Fatto Quotidiano Riforma Cartabia, il nuovo emendamento del Governo salva i colletti bianchi della mafia. M5S: 'Su questo non si transige' - Il Fatto Quotidiano

Tutte le cose importanti e belle, quelle che ci fanno stare bene e che condizionano il nostro essere in profondità, non sono certo l’ultimo modello di smartphone o un paio di scarpe, ma beni molto più grandi che non si possono comprare. Stiamo parlando di affetto, amore, stima, ridere, giocare, un buon libro, una giornata in mezzo alla natura, una passeggiata, l’alba, un cielo stellato, un tramonto, i profumi dei fiori… Se ci fermiamo a pensare, non serve un gran conto in banca per permettersi di godere di questi piaceri, anzi. Il problema è che spesso ce ne dimentichiamo, perché persi a rincorrere quei beni materiali in cui identifichiamo erroneamente la chiave del nostro benessere e della nostra felicità. Sfuggiamo dall’accumulo di beni non necessari e concentriamoci sul mondo, sulle persone care e sulle relazioni.

La relazione con il denaroIl denaro è fondamentale per vivere bene, per avere una base di sicurezza in caso di necessità. Non c’è nulla di male nell’essere risparmiatore e nel voler mettere da parte un fondo per sé o per la propria famiglia. La nostra società si fonda sulla compravendita di beni e servizi, e il denaro è il filo conduttore che regola questi interscambi. Di conseguenza è importante, in quanto parte di questa società, essere in condizione di poter acquistare con denaro.

Questo non significa essere avari, semplicemente rispettare il denaro e non sperperare per fomentare un sistema materialista fondato sul consumismo. Impariamo a riflettere prima di fare un acquisto, a pensare se davvero è necessario o se si tratta di un bisogno indotto.

Impariamo a vivere con ciò che guadagniamo, come afferma Tracy Smith nel Manifesto del Downshifting. Basterà eliminare gli acquisti compulsivi e gli sprechi energetici per renderci conto che possediamo più denaro di quello che immaginavamo, e per essere autori di un atto d’amore verso noi stessi e verso l’ambiente. headtopics.com

Il tempo è il bene più preziosoRiportiamo al centro il bene più prezioso, e ricordiamoci del suo immenso valore. Il tempo è un concetto che fin dagli albori della storia del pensiero gioca un ruolo fondamentale. Diceva Sant’Agostino, “io so che cosa è il tempo, ma quando me lo chiedono non so spiegarlo”, arrivando alla conclusione che “il tempo non esiste, è solo una dimensione dell’anima. Il passato non esiste in quanto non è più, il futuro non esiste in quanto deve ancora essere, e il presente è solo un istante inesistente di separazione tra passato e futuro”.

Discorso ripreso da Heidegger, che si oppone al tempo misurabile della scienza,cronos, un tempo oggettivo e quantitativo, misurabile e calcolabile, il tempo dell’orologio, ciclico. Il filosofo tedesco apprezza la visione agostiniana proprio perché riporta il tempo a una dimensione soggettiva, personale, al sentire dell’individuo, e fa un passo in avanti.

Giuseppe De Donno trovato morto: la procura di Mantova indaga per istigazione al suicidio Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 29 luglio: 6.171 nuovi casi e 19 vittime. Tasso di positività a 2,7 Draghi: 'Sostegno alla Cultura è cruciale per la ripartenza' - Cultura & Spettacoli

Il tempo è il tempo dell’esistenza, è ciò che i greci chiamavanokairos. Un tempo qualitativo, il momento buono per agire e per decidere. Ed è proprio questa concezione di tempo lineare, fatta di attimi tutti diversi tra loro, che dobbiamo recuperare per ritrovare l’armonia con il mondo e con noi stessi.

Come fare downshifting e perchéPassare a uno stile di vita minimalista apporta numerosissimi vantaggi, sia al soggetto che all’ambiente. Qui sotto e nella nostragallery, ecco alcuni suggerimenti per passaredalla teoria alla praticae i relativi benefici che ne conseguono.

1.Andare a piedi o in bici: si risparmia benzina e non inquina.2.Usare acqua e energia con attenzione: si riducono i costi e non si inquina.3.Evitare il formato usa e getta se non è necessario: si risparmia e si evita di produrre rifiuti inutili.

4.Comprare prodotti in scadenza e fare spese pianificate: si evita di sprecare e buttare cibo e si ottimizzano i costi.5.Viaggiare fuori stagione: c’è meno gente, è più economico, e si produce meno stress per l’ambiente. Vi sono luoghi in cui si crea un affollamento che mette a dura prova l’ambiente, e non è sano nemmeno per l’individuo che dovrebbe riposare e rilassarsi.

6.Il lavoro non è tutto: prediligere un lavoro che ci permette di dedicare tempo a noi e ai nostri cari, perché non vi è motivo per lavorare più del necessario. Trovare il giusto equilibrio tra tempo per lavorare e tempo per sé è fondamentale per conquistare armonia e libertà.

7.Ridurre la dipendenza dalle tecnologie: si riduce al tempo stesso l’inquinamento tecnologico e lostress sul soggetto.8.Diminuire la dipendenza dagli oggetti materiali e preferire ambienti ordinati e semplici: si risparmia denaro e tempo di ordinare, si è più liberi e meno stressati, e si combatte l’iperproduzione che grava sulle risorse naturali e sulla salute del pianeta.

9.Ridurre il consumo di informazioni e social network: fermiamo questo flusso inopportuno di informazioni. Impariamo a disconnettere e a frenare ossessivi meccanismi di confronto.10.Dare il giusto valore al tempo e recuperare un concetto di lentezza e riposo ormai persi

: recuperiamo la libertà che solo la disponibilità di tempo può garantire. Fermiamoci e riposiamo, facciamo le cose senza fretta, godiamo dei momenti senza correre. Solo così potremo riuscire a vedere ciò che conta davvero e introdurre un profondo cambiamento nelle nostre vite.

Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Green pass, Federfarma Roma: 'Boom richieste, non siamo stamperie'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Green Pass, boom di richieste nelle farmacie. Federfarma Roma: 'Ormai siamo stamperie'

«SKAM Italia» rinnovata per una quinta stagione (che vedremo nel 2022 su Netflix) - VanityFair.itDopo un anno Netflix annuncia che «SKAM Italia», la popolarissima serie prodotta da Cross Productions, tornerà con una quinta stagione nel 2022

Sonia Sandei, che già abita nel futuro - VanityFair.itPrima donna a concorrere alla presidenza della sezione genovese di Confindustria, Sonia Sandei è la responsabile dei progetti di elettrificazione di Enel Italia e si sta occupando di un'importante transizione che ci porta dritti verso il futuro, «più intelligente e sostenibile»

«Extraliscio - Punk da Balera», il film al cinema: «La contaminazione che salva» - VanityFair.itIn sala la pellicola firmata da Elisabetta Sgarbi che racconta l’eclettico gruppo formato dal polistrumentista Mirco Mariani, la star del liscio Moreno Il Biondo e la celebre voce di «Romagna Mia» Mauro Ferrara: «Dal primo incontro all’esibizione a Sanremo, la nostra musica rompe le regole per restarci dentro»

Alzheimer, finalmente un nuovo farmaco che agisce in fasi precoci: cosa sapere su AducanumabL'Alzheimer e il nuovo farmaco Aducanumab che riduce il declino cognitivo e funzionale. Tutte le risposte dell'esperto

L’archeologo che ha svelato il mistero dell’elamita: “Come sono diventato il nuovo Champollion”Il francese Francois Desset: «Sono stati 16 anni di duro lavoro per decifrare questa scrittura, ora finalmente abbiamo la chiave»

Maturità 2021: dai voti ai ricorsi, che cosa c’è da sapere in 17 domande e risposteQuando si fanno gli esami a distanza per l’esame di maturità 2021? Che cosa succede se uno studente è in ritardo? Quanto conta il curriculum dell’ studente?