Video, Rai, Tv, Raitv, Rai News, Mondo

Video, Rai

Caso Floyd. Scontro a fuoco tra polizia e manifestanti a Louisville, nel Kentucky: un morto

Un uomo è stato ucciso in una sparatoria con la polizia a Louisville, nel Kentucky, durante le proteste per la morte di George Floyd. Lo riportano i media locali. La sparatoria è avvenuta poco dopo mezzanotte

01/06/2020 13.49.00

Un uomo è stato ucciso in una sparatoria con la polizia a Louisville, nel Kentucky, durante le proteste per la morte di George Floyd. Lo riportano i media locali. La sparatoria è avvenuta poco dopo mezzanotte

Lo riferiscono media locali, spiegando che l'uccisione è avvenuta verso mezzanotte: un'ora dopo che in città era stato imposto il coprifuoco. Qualche giorno fa, in città sette persone erano rimaste ferite nel corso di una sparatoria degenerata dalla manifestazione per Breonna Taylor, una donna nera uccisa dalla polizia a marzo

01 giugno 2020Un uomo è stato ucciso in una sparatoria con la polizia a Louisville, nel Kentucky, durante leproteste per la morte di George Floyd.Lo riportano i media locali. La sparatoria è avvenuta poco dopo mezzanotte, un'ora dopo l'imposizione del coprifuoco. Secondo la prima ricostruzione,

G7, Draghi: 'Cina è autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie' - Il Fatto Quotidiano Calhanoglu, c'è l'offerta dell'Atletico Madrid Sparatoria Ardea, morto suicida il killer che si era barricato in casa - Tgcom24

gli agenti di polizia locale e la Guardia nazionale tentavano di disperdere un raduno in un parcheggio fuori da un negozio di alimentariquando sono partiti spari dalla folla. Nella risposta al fuoco, è morta una persona. Un uomo. Il capo del dipartimento di polizia metropolitana di Louisville,

Steve Conrad, ha riferito ai media locali che diverse persone sono state interrogate.Qualche giorno fa, almeno sette persone sono state raggiunte da colpi di arma da fuoco a Louisville, mentre alcuni manifestanti chiedevano giustizia perBreonna Taylor headtopics.com

, una donna nera uccisa dalla polizia nella sua casa a marzo."Nessun agente ha usato le proprie armi di servizio", recitava la nota diffusa nelle ore successive dal portavoce della poliziaLamont Washington. Dunque si suppose fossero armi detenute da civili.

Leggi di più: Rainews »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

dalla droga alla paranoia. oggi è così, Perche da noi i cessi sociali non si comportano come gli americani che si stanno ribellando; non lo sanno nemmeno loro perchè? Tanto per far caciara e sentirsi partecipi di qualcosa. Evidentemente anche in America qualcuno manovra le masse

George Floyd, coprifuoco in 25 città Usa: un altro manifestante mortoLeggi su Sky TG24 l'articolo Proteste George Floyd: coprifuoco in 25 città. Un altro manifestante morto a Indianapolis Fanno gli sceriffi tosti, quelli peggiori e li coprono pure, quando fanno le cazzate. Perché hanno fatto una cazzata, non necessaria, e lo sappiamo tutti.

Polizia spara proiettili al peperoncino contro una reporter durante manifestazione per George FloydUn altro reporter attaccato dalla polizia americana mentre copre le rivolte che da Minneapolis si stanno allargando in tutta l'America per l'assassinio di George Floyd. E' successo a Louisville, in Kentucky, dove una reporter di una televisione locale ed il suo cameraman sono stati presi di mira da un poliziotto che stava sparando proiettili con all'interno gas urticante al peperoncino. Durante il collegamento con Wave 3 News, affiliata della Cbs, Kaitlin Rust ha gridato : 'Mi stanno sparando!', mostrando le immagini di un poliziotto che puntava la pistola con i proiettili urticanti contro il cameraman. 'Sono solo proiettili al peperoncino', ha poi aggiunto ribadendo che 'stavano sparando direttamente contro di noi'. Nelle proteste di due notti fa a Louisville spari sono stati esplosi contro sette persone, due delle quali sono ricoverate in ospedale. Nella città la protesta si concentra non solo sul caso Floyd ma anche su quello di Breonna Taylor, uccisa nel suo appartamento lo scorso 13 marzo durante una perquisizione nel da parte di agenti in borghese che avevano un mandato per un uomo che non abitava più in quell'edificio. L'Fbi ha aperto un'inchiesta sul caso.

Arrestato l'ufficiale che ha ucciso George Floyd: rischia 25 anni di prigione - VanityFair.itDerek Chauvin, l'agente della polizia di Minneapolis che il 25 maggio 2020 ha ucciso George Floyd premendo il ginocchio contro il suo collo impedendogli di respirare, è stato formalmente accusato di omicidio di terzo grado

'Giustizia per George Floyd'Morte George Floyd, la dedica dei giocatori della Bundesliga. FOTO

Da Beyoncé a Billie Eilish: le star chiedono giustizia per George Floyd - VanityFair.itDa Ariana Grande ai Jonas Brothers, da Reese Witherspoon a Kim Kardashian, da The Rock a Rihanna: le star chiedono giustizia per George Floyd

Morte George Floyd, Minneapolis: la polizia spara proiettili di vernice contro i cittadini: 'Rientrate in casa'Siamo a Minneapolis, nel quartiere residenziale di Whittier. Nel video, pubblicato su Twitter dall'attivista Tanya Kerssen, si assiste ad una scena surreale. Un mezzo dell'esercito, seguito da una squadra di agenti della polizia in assetto antisommossa, si aggira nelle strade per monitorare la situazione a seguito delle violente proteste esplose in questi giorni dopo la morte di George Floyd. Una donna è sul patio della sua abitazione, assieme ai suoi familiari, quando la polizia inizia a urlarle affinchè rientri immediatamente in casa. Di colpo, un agente le punta un'arma contro e la colpisce sul ventre con un proiettile di vernice. La donna terrorizzata e la sua famiglia rientrano in casa urlando. Il video in poche ore è stato visualizzato da migliaia di utenti sui social