Caro amico Bong, ora che tutti amano “Parasite”: ascoltami bene

Caro amico Bong, ora che tutti amano “Parasite”: ascoltami bene

13/02/2020 16.35.00

Caro amico Bong, ora che tutti amano “Parasite”: ascoltami bene

Lettera aperta – con il cuore in mano – al regista da parte di un fan della primissima ora: non tradire le radici del tuo cinema, stai lontano dall'America

), per ricordare solo i più popolari, ma non è questo che voglio dirti.Immagini da “Memorie di un assassino”, film di Bong Joon-ho del 2003 tornato in sala sulla scia dell'Oscar al registaQuello che voglio dirti, caro Bong – anzi, quello di cui voglio implorarti – è di non lasciarti stritolare dall’abbraccio felice del cinema americano. Non saresti il primo, Bong mio, e non sarebbe la prima volta per te. Perché quando eravamo pronti a vederti trionfare – con il dolore classico di chi non avrebbe più fatto parte di una piccola cerchia di ammiratori sinceri, misto alla fierezza per un amico che ce la fa – ti abbiamo invece visto inciampare.

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 25 Giugno: Grillo sfascia tutto. Conte pronto all’addio - Il Fatto Quotidiano Un chilometro contromano sulla A5, multato autista di un Tir - Attualità Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega'

Okja, caro Bong, la parabola ecologista del supermaiale e della sua piccola amica, io non riesco proprio a spiegarmelo, e qui gli americani ci avevano già messo le mani eccome. Ma ancheSnowpiercer, altro titolo ad alto tasso di attori Usa, non si può dire che sia il tuo film migliore: i paradossi delle sperequazioni sociali, per fortuna, li hai poi messi in scena con efficacia inarrivabile in

ParasiteOra torna nelle saleMemorie di un assassino, del 2003, e io penso che voglio vedere altri film eleganti e meravigliosi come questo, dove forse sei stato più vicino a un genere solo – il noir, anche se la metafora lì è tutta politica – e come headtopics.com

Parasite, dove riesci a essere fedele alla tua idea di fondo senza perderti e il mix dei generi è più equilibrato che mai. Quindi, caro Bong, prestati pure alla serie tv tratta daParasite– anzi, è un buon modo per sfuggire alle trappole dei prequel e dei sequel – e lascia che sia quello l’abbraccio fatale degli americani, ma poi torna a casa tua, torna a far recitare i tuoi straordinari attori sudcoreani – se ci fosse una giustizia negli Oscar, avrebbero vinto qualche premio pure loro. Te lo chiedo con il cuore, caro Bong, e stai certo che non è una preghiera puramente egoistica.

Leggi di più: IlSole24ORE »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Hai intercettato il mio pensiero. Del quale temo il buon Bong non verrà mai informato. Comunque sposiamoci lo stesso.

Parasite: la serie tv. Tutto quello che sappiamoParasite è pronto anche a conquistare il piccolo schermo.

De André & PFM: il film sul concerto ritrovato dopo 40 anniWalter Veltroni regista: l’unione tra due musiche diverse è diventata uno straordinario viaggio nel tempo che ora unisce anche generazioni che erano distanti Faber amava le donne e il buon bere mi sembra di capire. Il cellulare? Che cosa ci doveva fare uno come lui con il cellulare. Le sue canzoni mi hanno accompagnato per anni.

Giustizia e politica: acrobazie bipartisanChissà che lo spettacolo offerto in Senato non convinca tutti ad abbandonare la propaganda, concentrandosi sull’esame delle carte processuali | L'editoriale di Fiorenza Sarzanini per il Corriere

La dieta antietà: dai pistacchi a tutti i cibi che combattono l'invecchiamento - VanityFair.itUn nuovo studio dimostra che mangiare pistacchi rallenta l'invecchiamento cellulare proteggendo i telemori, che svolgono un ruolo fondamentale nel Dna. Ecco quali altri alimenti prediligere e un menu anti-age consigliato dalla nutrizionista

Terremoto, assolto Boeri: «Sono felice, spero che il centro polivalente ora riapra»L’architetto aveva scelto il rito abbreviato. Il gup decide invece il rinvio a giudizio per il sindaco. La struttura di Norcia, costruita dopo il sisma, è sotto sequestro dal 2018

Stop Spazzacorrotti: «Aspettavo l’arresto, ora so che non finirò più in carcere»Retroattività incostituzionale, effetti sul caso Masia, l’ex dirigente dell’Ufficio tecnico delle Molinette condannato a 2 anni e un mese di reclusione per corruzione la morale qual è? Ogni tanto servono a qualcosa.