Tuta Alare, Incidente, Caltanissetta, Cavalcavia, Paracadute, Parapendio

Tuta Alare, Incidente

Caltanissetta, Luca Barbieri si schianta con la tuta alare lanciandosi dal cavalcavia

Dedica l’impresa all’amico morto: si schianta con la tuta alare lanciandosi dal cavalcavia

02/01/2020 19.56.00

Dedica l’impresa all’amico morto: si schianta con la tuta alare lanciandosi dal cavalcavia

Aveva 25 anni e voleva commemorare un amico morto nello stesso modo qualche mese fa. Tre anni fa la partecipazione al reality di Canale 5 «Tu sì que vales»

EmailEra un paracadutista professionista e un istruttore Luca Barbieri, venticinquenne di Fidenza, in provincia di Parma. Aveva quasi un migliaio di salti all’attivo ma quello di stamattina a Caltanissetta gli è stato fatale. Il giovane si è lanciato con la sua tuta alare, la wingsuit, per una sorta di caduta libera che termina con l'apertura di un paracadute, dal viadotto San Giuliano. Qualcosa è andato storto nella fase di atterraggio, probabilmente non si è aperto il paracadute, il ragazzo si è schiantato al suolo ed è morto nel violentissimo impatto. Proprio come era accaduto quest'estate a un suo amico inglese che Luca aveva voluto ricordare solo un paio di mesi fa sui social.

18/24 giugno 2021 • Numero 1414 E' morto Giampiero Boniperti, una vita per la Juventus - Sport Limoni

L'allarmeA dare l'allarme è stata intorno alle 11,30 la ragazza catanese che era con lui e che l'aveva accompagnato in automobile fino all'inizio del viadotto, interdetto da anni alla circolazione perché non sicuro. Sul posto sono stati inviati, dalla centrale del 118 di Caltanissetta, l'elisoccorso e un'ambulanza. Ma lo sportivo all’arrivo dei sanitari era già deceduto. Intervenuti anche polizia e vigili del fuoco. Prima di provare il volo dal viadotto San Giuliano, Barbieri si era lanciato da altre zone, sempre nel Nisseno. Sui social network ci sono diversi video delle sue impresa di uomo volante, tra gli ultimi quello di un volo in Arabia Saudita dell'ottobre scorso in cui si vede la spettacolarità e la pericolosità, della pratica dei lanci con la tuta alare.

Il ricordo«Che avventura — scriveva a ottobre Luca ricordando uno sfortunato specialista britannico della specialità — questa estate sono stato in Arabia Saudita con la mia tuta alare e altri atleti di wingsuit per volare sopra uno dei più importanti e stupendi festival sauditi saltando da uno dei più massicci elicotteri al mondo, il famoso blackhawk, per intrattenere il pubblico con qualche spettacolare flyby. In ricordo di Angelo che ha perso la vita in questa avventura». Tre mesi dopo lo stesso tragico destino ha atteso il ragazzo emiliano nel cuore della Sicilia. Tre anni fa, Luca, aveva partecipato al talent show headtopics.com

Tu sì que vales2 gennaio 2020 (modifica il 2 gennaio 2020 | 17:54) Leggi di più: Corriere della Sera »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Che storia! Stessa fine? Se queste non sono coincidenze! 😱😱⚰⚰ quando si tratta di selezione naturale non ce' niente da commmmmentare

Oktagon 2020 si combatterà in Valle d’Aosta, sul ring saliranno anche Martine Michieletto e Luca D’Isanto - La StampaAOSTA. La scommessa è vinta: la Valle d’Aosta ospiterà l’edizione 2020 di Oktagon, la rassegna più importante d’Europa legata agli sport da ring. Sarà lo Sport Center di Courmayeur ad ospitarla sabato 25 aprile quando si affronteranno alcuni degli atleti più forti al mondo nella muay thai, nella kickboxing e ...

Oktagon 2020 si combatterà in Valle d’Aosta, sul ring saliranno anche Martine Michieletto e Luca D’Isanto - La StampaAOSTA. La scommessa è vinta: la Valle d’Aosta ospiterà l’edizione 2020 di Oktagon, la rassegna più importante d’Europa legata agli sport da ring. Sarà lo Sport Center di Courmayeur ad ospitarla sabato 25 aprile quando si affronteranno alcuni degli atleti più forti al mondo nella muay thai, nella kickboxing e ...

M5S, Di Battista difende Paragone: «Più grillino di tanti altri»Con l'endorsment di Di Battista la cacciata di Paragone è destinata ad aprire l'ennesimo fronte di polemiche all'interno del M5S, già scosso dal 'caso Fioramonti' DiBattista se vuole emulare Paragone non ha che da dirlo. Presto arriverà il cartellino rosso pure per lui. Chi non condivide la linea di m5s e rema contro è pregato di andarsene. Ma chissenefrega de ste notizie Che perla!!!!

Il Papa si scusa per gli ‘schiaffetti’ alla fedele: «Cattivo esempio, anch’io perdo la pazienza»Con un piccolo gesto rivoluzionario Papa Francesco si scusa durante l&39;Angelus per la reazione avuta marted&236;&44; quando ha schiaffeggiato la mano di... Siam tutti esseri umani! Hai fatto bene invece francè

Il Papa si scusa con la fedele per la reazione ai Vespri | Sky TG24Anche il Papa perde la calma. Ieri sera non è passata inosservata la brusca reazione di Papa Francesco verso una fedele che l'aveva strattonato in malo modo. Il pontefice si è in seguito scusato per il suo comportamento Leggete di più ➡️ Scuse del tutto inutili. Comportamento inaccettabile da parte del Vicario di Cristo sulla Terra. Però accogliamo tutti, mi raccomando!! 😲😲caspita! Il papa Abusivo e odiatore.

Dal radicchio con finocchi alla quinoa con avocado, 15 insalate per sgonfiarsiLa Cucina del Corriere della Sera ti offre migliaia di ricette, una guida per scegliere i migliori vini e consigli per cucinare in modo sano e gustoso.