Calabria, chiesto il processo per il presidente della regione Oliverio. Contestato il peculato nel caso del Festival dei Due Mondi di Spoleto - Il Fatto Quotidiano

Calabria, chiesto il processo per il presidente della regione Oliverio. Contestato il peculato nel caso del Festival dei Due Mondi di Spoleto

23/12/2019 21.17.00

Calabria, chiesto il processo per il presidente della regione Oliverio. Contestato il peculato nel caso del Festival dei Due Mondi di Spoleto

Nuovi guai giudiziari per Mario Oliverio, presidente della regione Calabria, per il quale la Procura di Catanzaro ha chiesto il rinvio a giudizio. La richiesta arriva nell’ambito dell’inchiesta su presunte irregolarità nell’uso di fondi per la promozione del turismo. L’indagine è relativa alle risorse utilizzate per finanziare, nel luglio 2018, un’iniziativa a Spoleto, a margine …

iniziativa a Spoleto, a margine del Festival dei Due Mondi, che secondo l’accusa avrebbe perseguito finalità privatistiche di promozione politica dello stesso Oliverio. Chiesto il processo anche perMauro Luchetti, legale rappresentante della “Hdrà”, società romana che si occupa di comunicazione e organizzazione di eventi, e per l’ex parlamentare del Pd

Auto elettrica, la rivoluzione è partita. Presto diremo addio al motore termico 'Saman? Le politiche di integrazione hanno fallito. E le donne restano invisibili' Elisabetta Sgarbi: «Sento i fantasmi di papà e mamma. La Milanesiana per Battiato»

Ferdinando Aiello. L’accusa èpeculato.La convocazione davanti al giudice dell’udienza preliminare è stata fissata per il 25 febbraio 2020.Leggi AncheL’evento all’attenzione della Procura è ilformat giornalistico“I dialoghi di Paolo Mieli”, tenutosi a margine del festival. Per la Procura di Catanzaro, in quel contesto “non venivano promosse le attività turistiche regionali, bensì si realizzavano le

interviste tipiche di un talk show“. Nell’ambito dell’inchiesta, nel luglio scorso, la Guardia di finanza aveva eseguito un. Fondi liberati dopo 3 giorni con la revoca del provvedimento da parte dello stesso giudice per le indagini preliminari, su richiesta del pubblico ministero. L’ex deputato Aiello, secondo l’accusa, avrebbe headtopics.com

messo in contatto Oliverio con la Hdrà, “istigandone la partecipazione e partecipando lui stesso, sebbene privo di titolo, a spese della Regione Calabria”.Prima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Marcoooo parlaci di Bibbiano di Casaleggio e di Onoratoooo Meraviglioso Travaglio La Casaleggio di che si occupa esattamente? HaStatoLoStato con il Procuratore NicolaGratteri , diversamente il veglione a questi sarebbe durato quanto un pranzo di nozze.

Regionali, in Calabria il Pd si ricompatta: Oliverio verso il ritiro della candidaturaDopo l'appello del segretario dem Zingaretti, il governatore uscente pensa di rinunciare a correre lasciando spazio a Pippo Callipo. Che ora, con il

Il caso Antonio Rudiger e il razzismo di ritorno nel Regno Unito - La StampaImmaginate la scena: siete al lavoro – in ufficio, in fabbrica o a casa – e, all’improvviso, una mandria di razzisti arriva e incomincia ad insultarvi. Con impunità. Senza motivo. Solo perché possono. È successo, domenica pomeriggio, ad Antonio Rudiger. Per lui, che di mestiere fa il difensore del Chelsea, il posto di lavoro era lo stadio del Tottenham Hotspurs, dove i Blues erano protagonisti di un attessissimo derby londinese. Invece di preoccuparsi della propria squadra, che stava sotto 2-0, verso il 63esimo minuto alcuni imbecilli hanno incominciato a fare il verso della scimmia verso l’ex-giocatore della Roma. Per la Gran Bretagna, l’episodio avrebbero dovuto essere un enorme campanello d’allarme. Quei cori scandalosi ed inaccettabili non sono più il monopolio delle arene italiane, spagnole ed dell’est-Europa, paesi da criticare con la condiscendenza di chi pensa di aver debellato il problema a casa propria. Al contrario, gli ululati dei trogloditi del Tottenham hanno confermato, con triste coincidenza, il messaggio del rapper Stormzy che in una controversa intervista a Repubblica si é detto sicuro “al 100%” che nel Regno non così-Unito il razzismo sia vivo e vegeto. Se una manica di mentecatti non ha paura a fare la scimmia di fronte a 61mila persone nella città più multiculturale del mondo, dove uno su tre abitanti è straniero, che cosa ci si può aspettare nelle parti più buie del nord-Inghilterra, tipo Sunderland e Newcastle, dove la classe operaia bianca è povera, depressa e incazzata con tutti e nessuno? Non è un caso che quelle zone abbiamo votato per Brexit ma attenzione alle equazioni troppo approssimative: alle Parlamentari di due settimane fa, entrambe quelle città sono rimaste in pugno ai laburisti, nonostante l’onda di voti che ha portato Boris Johnson a Downing Street. Un partito laburista, non dimentichiamoci, che per anni ha tollerato una frangia apertamente anti-semita. Ha detto bene Gary Neville, ex-difensore del Manchester United ai microfoni Sarà sta Brexit

Le capesante sorridono al brasato: a Natale il menù rassicura con brio - La StampaLe proposte per la vigilia e il giorno di festa dei gourmet torinesi.

22 dicembre: il giorno del solstizio c'è anche la cometa di Natale - VanityFair.itQuella che passa, con tanto di coda, è la prima cometa interstellare, viene cioè dall’esterno del sistema solare. Che meraviglia! 💫 Natale Stelle Peccato che piove...

Scontro tra presidente e a.d. sulle nomine: il governo commissaria il Gestore dei servizi energeticiNel provvedimento che ha ottenuto il via libera del Consiglio dei ministri con la formula “salvo intese” è spuntato un articolo su «Disposizioni in materia di organizzazione di Gse». Il commissario dura in carica fino all’approvazione del bilancio dell’esercizio 2020

Gusmeroli (Lega): «Cancellare il superammortamento è uno schiaffo a imprese e professionisti»Per il deputato leghista e vicepresidente della commissione Finanze della Camera si faranno meno investimenti Perché il governo lega m5s ha levato il superammortamento ? legacialtrona!