Cade durante le pulizie e muore dopo un volo dal quarto piano

Cade durante le pulizie e muore dopo un volo dal quarto piano

07/04/2021 02.08.00

Cade durante le pulizie e muore dopo un volo dal quarto piano

Vittima un 55enne di origine filippina. Interrogato il proprietario dell’appartamento al civico 114. Indaga la polizia, visionati i filmati delle telecamere. L’ipotesi dell’incidente

Un inquilino del primo piano racconta di aver visto «un’ombra» cadere. Da un negozio di fronte confermano: «Abbiamo sentito un tonfo». E in effetti, attorno alle 20.30 di martedì, riverso sul marciapiedi davanti al civico 114 di viale Monza, c’era un uomo esanime. Immediato l’intervento dei soccorritori, degli uomini della Squadra mobile della questura, e anche dei vigili del fuoco, che avevano ricevuto la segnalazione per il malfunzionamento di una canna fumaria nell’edificio accanto.

Lapadula, gol e assist contro l'Ecuador. E il Perù impazzisce per lui Ronaldo, un altro super record nella storia Il c.t. Rossi: 'Orgoglioso della mia Ungheria'

La vittima, un cinquantacinquenne originario delle Filippine, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Raffaele, dove è morto poco dopo. Nella ricostruzione dei fatti, intanto, gli investigatori della polizia si trovano subito di fronte a un puzzle di indizi da ricomporre. Innanzitutto un dettaglio, tutt’altro che secondario:

nonostante la presunta caduta dall’alto, dal corpo della vittima non c’era alcuna traccia di sangue, né — a quanto rilevato dai medici in un primo momento — di lesioni interne. L’uomo, peraltro, non risulta residente in quella zona. Quindi, tra non poche difficoltà dovute alla composizione più ufficiosa che ufficiale della popolazione individuata nello stabile, si è risaliti all’ipotesi che l’incidente sia avvenuto durante i lavori di pulizia di un appartamento al quarto piano. headtopics.com

E in effetti già in nottata il proprietario della casa era sotto interrogatorio, mentre venivano esaminati i filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza. Anche perché, in effetti, ad aggiungere dubbi a uno scenario poco chiaro c’è l’orario: le 20.30 di una serata fredda e ventosa. Non proprio il momento più adatto per fare le pulizie dei vetri.

Ma con il passare delle ore l’ipotesi dell’incidente è parsa sempre più plausibile Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Io, prima di archiviare il caso come incidente, indagherei in maniera più approfondita. Vivo in un mondo che sembra un incubo. Familiari intubati per covid che non ce la fanno perché siamo in ritardo con i vaccini, gente per bene che muore perché sta facendo il proprio lavoro. Che schifo. Ho perso ogni speranza per l'italia. (Minuscolo voluto)

Ragazza cade in un pozzo nel Casertano, salvata dai vigili del fuocoLeggi su Sky TG24 l'articolo Ragazza cade in un pozzo nel Casertano, salvata dai vigili del fuoco Dio benedica e protegga i Vigili del fuoco,sempre

Cane cade in una piscina, l’altro quattrozampe lo salva dall’annegamentoQuando Byron Thanarayen e sua moglie Melissa sono tornati a casa e hanno visto uno dei loro due cani completamente zuppo, non avrebbero mai immaginato che davanti a loro avrebbero potuto trovare una scena decisamente più raccapricciante. A raccontare quello che era successo nel giardino della loro villa di Boksburg, ... fulviocerutti Meravigliosi❤️ fulviocerutti

Incidente sul lavoro, cade in tombino: grave giardiniere ad AstiLeggi su Sky TG24 l'articolo Incidente sul lavoro, cade in tombino: grave giardiniere ad Asti

Smart working, cade il vincolo del 50 per cento: ecco cosa succederà negli uffici pubbliciAddio alla soglia minima del 50 per cento per lo smart working nella Pubblica amministrazione. Lo stabilisce il Decreto legge 'proroghe', approvato in Consiglio dei ministri il 29 aprile 2021. Fino a dicembre le amministrazioni potranno continuare a ricorrere allo smart working, ma solo a condizione che assicurino la regolarità, la continuità e l'efficienza dei servizi rivolti a cittadini e imprese. Fino alla definizione della disciplina del lavoro agile nei contratti collettivi del pubblico impiego, e comunque non oltre il 31 dicembre 2021, le amministrazioni pubbliche potranno continuare a ricorrere alle modalità semplificate relative al lavoro agile, ma sono liberate da ogni rigidità. Ecco cosa cambia. L'ARTICOLO Smart working: cosa succede da oggi negli uffici pubblici a cura di Rosita Gangi Lavoreranno? Soluzione: ci saranno il 50% di impiegati in meno.

Trento cade in finale, la Champions è dello ZaksaVolley, la Champions maschile allo Zaksa: Trento ko 3-1. Niente bis per l'Italia SkySport Volley VolleyMaschile ChampionsLeague Trento Zaksa