Juve, Juventus, İnter, Allegri, Kean

Juve, Juventus

C’è Inter-Juve e Allegri ritrova Marotta: “Sarà un piacere rivederlo”

C’è Inter-Juve e Allegri ritrova Marotta: “Sarà un piacere rivederlo”

26/04/2019 16.36.00

C’è Inter- Juve e Allegri ritrova Marotta: “Sarà un piacere rivederlo”

I bianconeri domani sera sfidano i nerazzurri a San Siro nel Derby d’Italia: torna Chiellini, si ferma Bentancur. Tiene banco il futuro del tecnico: «Servono obiettivi nuovi»

«Dopo lo scudetto c’è stata un po’ di vacanza, ma non ci siamo dati una data. Quando la società vorrà, parleremo: gli altri anni abbiamo parlato anche a giugno, quindi siamo in anticipo sui tempi».Che cosa vi spingerà a proseguire insieme?

Riccardo Puglisi, chi è 'l'ultras liberista' chiamato a Palazzo Chigi 18/24 giugno 2021 • Numero 1414 E' morto Giampiero Boniperti, una vita per la Juventus - Sport

«Quello che ci ha spinto tutti gli anni. Bisogna programmare per creare obiettivi nuovi, a livello di crescita della squadra e di tutti. Questo per essere sempre competitivi, analizzando le cose buone e brutte della stagione. Bisogna sempre ripartire nel modo migliore e creare presupposto per una stagione vincente».

Sarà una squadra da puntellare o da ringiovanire?«Difficile parlare di quel che accadrà il prossimo anno. La cosa più importante è essere lucidi e prendere le decisioni per creare le basi di un’annata vincente».La Juve sarà l’arbitro della Champions, vi sentite sotto osservazione? headtopics.com

«Domani è sempre Inter-Juve, in uno stadio meraviglioso con 70mila persone: facciamo il meglio possibile perché perdere ci fa girare le scatole. Non andiamo in giro a fare figuracce da qui alla fine: siamo la Juve, ci sono belle partite che stimolano e vogliamo fare più punti possibili».

Recupera Chiellini, sarà titolare?«Sì. Torna e gioca».Possibilità di vedere Kean titolare?«Se gioca lui, il primo cambio sarà Bernardeschi. E viceversa. Siamo in pochi e si è fermato anche Bentancur per un affaticamento muscolare: in qualche modo ci arrangiamo».

Ritroverà Marotta, come sarà la prima volta da avversario?«Non l’ho più rivisto dopo il suo addio e avrò il piacere di incontrarlo di nuovo. Sono stati 4 anni bellissimi, con lui abbiamo fatto un ottimo lavoro di crescita. Poi siamo professionisti e le strade ogni tanto possono dividersi, ma non toglie quel di buono che è stato fatto».

Icardi ha sempre fatto bene con la Juve. Vederlo in panchina dà sollievo?«E’ un giocatore straordinario. Fa gol e dobbiamo essere bravi a fermarlo, se poi non ci sarà meglio ancora».Che esperimenti ha in testa?«Bernardeschi mezzala. Ora è costretto a fare l’attaccante, ma voglio capire se può fare il centrocampista: ci vuole equilibrio mentale perché non ci sono tempi morti lì in mezzo. L’altra è Cancelo: mi incuriosisce provarlo come mezzala». headtopics.com

Limoni Morto Paolo Armando, partecipò a Masterchef: lo chiamavano «tigre» Svolta Victoria Secret, addio agli angeli, ora le donne al centro - Lifestyle

Dieci giorni dopo l’eliminazione con l’Ajax, lei ha individuato la motivazione principale di quella sconfitta?«Con il senno di poi non si va da nessuna parte. La Champions è talmente bella quanto bastarda: arrivi nel momento clou nelle condizioni imperfette e paghi. Abbiamo fatto bene fino alla sosta, poi abbiamo ripreso e rincorso gli infortunati. Douglas Costa non so neanche se è moro o biondo, mai più visto. Dopo l’Ajax ho sentito tante critiche, ma la Juve si è stabilizzata nelle prime 8 in Champions e c’è un progetto: buttare all’aria un lavoro fatto, che verrà continuato, è eccessivo. Il 50% dei trofei l’ha vinto, bisogna lavorare per capire dove si è sbagliato. Quest’anno per il primo anno nei miei cinque, siamo arrivati male ai quarti».

Leggi di più: La Stampa »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Inter, Perisic: 'Juve? Possiamo vincere in tutte le ultime giornate'Il croato non teme la sfida con i bianconeri: 'Li conosciamo bene, ma stiamo bene e possiamo batterli, così come tutte le nostre ultime avversarie' i gobbi se la stanno facendo addosso 😂😂😂😂😂e quindi Ahaha e chi se ne..... Manco se vi dessero 10 punti a vittoria....

Maledizione Juve post Triplete. A San Siro solo De Boer dopo MourinhoDal 2010 il tecnico olandese è stato l’unico a sconfiggere i bianconeri a Milano: è riuscito lì dove hanno fallito tutti, da Benitez a Mazzarri arrivando fino a Spalletti Anche stramaccioni Gazza e inda stesso declino Prima sconfitta della Juve nel suo Stadium? Inter di Stramaccioni....

Linguacce, rossi e scontri social: Nainggolan ritrova l’odiata JuveIl belga sabato guida l’Inter contro la squadra di cui disse: «Ce l’hanno con me perché ho sempre detto di no alle loro proposte. Non mi vedrete mai con quella maglia»

Inter, Vecino uomo da big match: 'Prima la Juve, poi aspetto Godin...'Il centrocampista spesso protagonista nelle gare più attese: 'I bianconeri oggi sono lontano, ma entro uno o due anni voglio lottare per il titolo. Il capitano sarebbe una grande aggiunta' E noi invece, con Suning, aspettiamo Godot VECINO LA RIPRENDE IN CULO SEMPRE LUI È più facile che ti arrivi un container di frigoriferi Made in china 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

Juve-Inter, quel contatto Iuliano-Ronaldo passato alla storia - Video Gazzetta.itIl 26 aprile 1998 l'episodio che ha cambiato per sempre la storia dei confronti tra Juve e Inter. Ripercorriamo quei momenti con l'intervista ad Alessandro Del Piero Oh finalmente, temevo non ne parlaste. Dovreste vergognarvi di menarla da 21 anni! Puntuale come un treno svizzero ... E l’intervista a Simoni, no? Ah ah Ah

Inter, Vecino: ''La Juve un riferimento, l'anno prossimo lotteremo per lo scudetto''Il centrocampista uruguaiano è pronto per il derby d'Italia di sabato al Meazza: ''Abbiamo l'opportunità di chiudere il discorso L'anno prossimo (forse) invece di arrivare terzi arriverete secondi visto che il Napoli ogni anno fa sempre peggio!!!

Inter-Juve mai banale tra re, goleade, risse e polemicheLa sfida è diversa perché in tono minore? La storia insegna che in questo match succede di tutto: dagli applausi di una principessa ad accenni di guerra civile... L'arbitro, è sempre Orsato ? Ex derby d'Italia. Lo era prima che la Juve andasse in B

Inter, Nainggolan: 'La Juve mi ha cercato in passato, ora la batto!'Il centrocampista a DAZN: “Mi piace giocare contro le squadre forti e i bianconeri lo sono. Quest’anno ci è mancata un po’ di maturità, ma dobbiamo centrare l’obiettivo Champions” sperem! Ma per favore. A scudetto vinto in largo anticipo che ci frega? Questo si fa i film mentali.

Inter-Juve, sliding doors Cancelo: chi ha scelto bene?Domani il portoghese si scontrerà con il suo passato. Dopo una stagione altalenante, il quesito: chi ha fatto la scelta giusta tra Juve e Inter l'estate scorsa? Ne top ne flop... prima metà della stagione da top, seconda metà mediocre. Ha finito le pastiglie 🤣🤣🤣 Deve crescere. Ma non ha a disposizione tempo illimitato. La Juve non è l’Inda!!

E Cosa devono fare Inter, Napoli, Milan e Roma per togliere lo scudetto alla JuveAumentare il fatturato conta, ma ancora di più avere delle idee. Innanzitutto vivaio e capacità di scelta dei giocatori Al momento pregare, purtroppo. Vincere qualche partita in più Si deve fermare la Juve prima di distruggere il calcio italiano

Inter, c’è Danilo nel mirino. Ausilio piomba sull’esterno brasilianoDopo Godin, i nerazzurri si muovono per il terzino destro del Manchester City, in rotta con Guardiola. Si lavora a un quadriennale: il giocatore gradirebbe Milano Milano, si tratta con gli inglesi Ausilio quando vede un terzino parte a razzo che manco Rocco Siffredi fenomeno Danilo....