Brasile, sotto accusa per il disboscamento dell’Amazzonia si dimette il ministro dell’Ambiente

Brasile, sotto accusa per il disboscamento dell’Amazzonia si dimette il ministro dell’Ambiente

24/06/2021 10.46.00

Brasile, sotto accusa per il disboscamento dell’Amazzonia si dimette il ministro dell’Ambiente

Ricardo Salles è al centro di due inchieste. Il presidente Bolsonaro: «Grazie per quanto hai fatto, sei parte della storia»

9:06Si è dimesso il ministro dell'Ambiente brasiliano, Ricardo Salles, che è sotto inchiesta per il disboscamento dell'Amazzonia. «Ho incontrato molta ostilità in questi due anni e mezzo», ha detto Salles. Dall'inizio del suo mandato il tasso di deforestazione dell'Amazzonia è salito a livelli record, e negli ultimi tempi sono state avviate diverse inchieste su irregolarità ed abusi. Nelle scorse settimana la Corte Suprema del Brasile ha avviato un'inchiesta sulle denunce dell'ex capo della polizia federale dell'Amazzonia che accusa Salles di aver tentato di bloccare un'inchiesta sul commercio illegale di legname. 

Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano Mattarella scrive a Governo e Parlamento: 'In caso di gravi anomalie valuterò rinvio alle camere' Dal Piemonte alla Calabria è «effetto Draghi» sulle vaccinazioni: richieste raddoppiate

Salles è al centro anche di un'altra inchiesta della polizia federale riguardo alle accuse di aver indebolito le ispezioni da parte dell'agenzia governativa ambientale sulle esportazioni di legname. E al momento dello scoppio della pandemia di Covid, è stata pubblicata una registrazione di conversazione tra Salles e il presidente Bolsonaro durante la quale il ministro suggeriva di sfruttare il fatto che l'attenzione dei media fosse concentrata sul Covid per abrogare protezioni ambientali.

«Caro Ricardo Salles tu sei parte della storia, il legame tra agricoltura ed ambiente è quasi un matrimonio perfetto» ha dichiarato Bolsonaro, che lo ha ringraziato rivendicando ancora la controversa politica del suo governo di sfruttamento economico delle risorse agricole, minerarie ed energetiche dell'Amazzonia e nominando ministro Joaquim Alvaro Pereira Leite, che dal settembre 2020 è alla guida del segretariato per l'Amazzonia del ministero. headtopics.com

Leggi di più: La Stampa »

Italia campione d'Europa, la giornata degli Azzurri. FOTO

Leggi su Sky TG24 l'articolo La giornata dei campioni d'Europa: dall'arrivo a Roma alla visita a Mattarella e Draghi

Ci chiediamo ancora tutti cosa stia aspettando l’ONU A INTERVENIRE su quel malato regime brasiliano x crimini di geocidio.

Covid, radiazione confermata per il medico no-vax. Dario Miedico: “Ricorro in Cassazione”Il camice bianco, finito sotto accusa per posizioni critiche espresse verso le vaccinazioni, non può più esercitare la professione ed è stato definitivamente cancellato dagli elenchi iscritti Ha ragione! Succede come a Bibbiano, ove toglievano i figli ai pedofili. La Cassazione non farà altro che confermare. Imbecillità ed anarchismo non possono avere cittadinanza in un paese civile. Nel 2017 eravamo in pandemia per caso? Siete del tutto anacronistici nello scrivere le notizie, diciamo che anche una persona allenata ad essere un'ibecille diventa un asso nel farlo

Speranza: 'Battaglia incompiuta fino a quando il numero delle morti per Covid non sarà zero'Speranza: 'Battaglia incompiuta fino a quando il numero delle morti per Covid non sarà zero in tutte le Regioni italiane'. 'Vaccinazione vera svolta: 46,5 milioni di dosi. Più di un italiano su due ha avuto la prima dose' Esiste una malattia con zero morti? Dire assurdità da più di un anno, ed essere ancora ministro.

Domani sera c’è la Superluna«di fragola»: come vederla e perché si chiama cosìDomani sera c’è la Superluna «di fragola»: come vederla e perché si chiama così

Questa sera c’è la Superluna«di fragola»: come vederla e perché si chiama cosìQuesta sera c’è la Superluna «di fragola»: come vederla e perché si chiama così Domani La vedo... è bellissima Bellissima !!!!

TechTalk con il ministro Enrico Giovannini: il futuro della mobilità e il nostro come PaeseLa puntata del 23 giugno 2021 con Riccardo Luna, direttore di Italian Tech, e Maurizio Molinari, direttore di Repubblica

La Uefa ha detto no allo stadio arcobaleno durante Germania-UngheriaIl sindaco di Monaco di Baviera aveva chiesto di poter illuminare con i colori arcobaleno l’Allianz Arena, per manifestare solidarietà alla comunità Lgbt, ma il governo ungherese si era opposto Poi giocano in Quatar? Con repressione severissima per i gay? Ma va via! È davvero necessario piangere così tanto per una legge in un altro paese? Schifo