Brasile, due anni dopo il crollo della diga nel Minas Gerais: il videoconfronto

Due anni dopo il crollo della diga nel Minas Gerais: il videoconfronto

25/01/2021 09.18.00

Due anni dopo il crollo della diga nel Minas Gerais: il videoconfronto

Due anni fa, il 25 gennaio 2019, il crollo di una diga di contenimento di materiale ferroso nello stato brasiliano del Minas Gerais causò più di 250 morti: un fiume di fango e detriti invase l’intera area circostante nella zona di Brumadinho. A due anni di distanza, come dimostra il videoconfronto, rimangono i drammatici segni dell’accaduto: un ponte ancora spezzato in due e strade non riparate. Sono centinaia le miniere in questo stato del sud est del Brasile, e quello della diga di proprietà della società mineraria Vale non è stato l’unico disastro ambientale e umano che negli ultimi anni ha colpito la zona.

Leggi di più: la Repubblica »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Bimbo di due anni muore per lesioni nel Casertano, fermato il compagno della madreIl piccolo era stato portato in ospedale, dove è deceduto maledetti

Quando Walter Ricciardi faceva l’attore e recitava con Mario MerolaNegli anni ‘70 il consulente del ministero della Salute muoveva i suoi primi passi nel cinema ma davvero? E quindi? La Grande informazione...

Con Annalena Baerbock i Verdi sognano la cancelleria: il 23% dei tedeschi sono pronti a votarliEx tuffatrice, 40 anni, due figlie, è la candidata dei Grünen, partito che fa il salto definitivo verso il centro della società: sarebbe la più giovane cancelliera della storia tedesca

Delude la Juve, a Verona non basta il solito RonaldoDopo il vantaggio, crollo bianconero e pareggio di Barak La juve ha fatto quello che poteva con quello che aveva in casa del Verona.