Maglietta, Ventenne

Botte contro 4ventenni a Roma: «Avete la maglietta del cinema America, siete antifascisti»

Botte contro 4ventenni a Roma: «Avete la maglietta del cinema America, siete antifascisti»

16/06/2019 17.56.00
Maglietta, Ventenne, Violenza, Valerio Carocci, David Habib, Aggressione

Botte contro 4ventenni a Roma: «Avete la maglietta del cinema America, siete antifascisti»

Sabato 15 giugno a quattro ventenni è stato intimato di togliersi la maglietta con il logo dell’associazione

EmailLa rassegna di piazza San Cosimato è appena iniziata, e già se ne parla, non per il cinema, ma per un’aggressione. Sabato 15 giugno alle 4 circa del mattino quattro ventenni sono stati aggrediti da una decina di individui di circa trent’anni all’urlo «Hai la maglietta del cinema America, sei antifascista, levati subito sta maglietta, te ne devi andare via da qua».

«Se si può andare al ristorante, si può tornare in ufficio»: perché le parole del Ceo di Morgan Stanley sono solo la punta dell'iceberg Etna, nuova eruzione: la sera illuminata dalle fontane di lava Fotorassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani di domenica 20 giugno 2021

«Bottigliate, insulti e testate»Questa la ricostruzione delle vittime dell’agguato, giovani collaboratori delle proiezioni all’aperto dell’associazione, che avevano passato la serata in piazza San Cosimato. Bottigliate, pugni, insulti e testate con minacce affinché i ragazzi levassero le magliette. La denuncia è partita da David Habib, ricoverato d’urgenza al Fatebenefratelli, che indossava la maglietta bordeaux del Piccolo America e ha riportato una tumefazione e un trauma con fattura scomposta alla piramide nasale. Per un altro degli aggrediti tre punti di sutura sul sopracciglio destro. Anche lui è stato medicato in ospedale nella notte.

«Non siamo riusciti a scappare né a difenderci»«Eravamo a San Francesco a Ripa, all’inizio erano in due, hanno iniziato a insultarci - ha dichiarato David Habib —. In pochi minuti da due sono diventati quattro, e poi una decina. Non siamo riusciti né a scappare né a difenderci, non ci hanno lasciato liberi nemmeno di andare via. È stato un assalto pieno di violenza, che non riusciamo a comprendere. Non abbiamo risposto alle loro provocazioni. Io non ho acconsentito a togliere la maglietta e la conseguenza è stata una testata sul naso, che dovrò operare d’urgenza. È evidente che avessero già deciso di aggredirci. Abbiamo avuto la sensazione che ci avessero seguito da Trilussa fino a piazza San Calisto. Trastevere è un punto di riferimento e luogo di aggregazione per tutti, dove molti ragazzi passano le loro serate, anche in occasione delle proiezioni del Cinema America». headtopics.com

Valerio Carocci: «Attacco squadrista»«Un atto gravissimo, una vera e propria aggressione squadrista — il commento di Valerio Carocci, presidente del Piccolo America — in un Paese e in una città allo sbando, dove la violenza non viene più condannata, ma difesa e sdoganata come strumento di giustizia da chi ci governa. Ci costituiremo parte civile e sosterremo le spese legali. Non smetteremo mai di indossare le nostre magliette e lanciamo un appello a tutti perché indossino una maglia bordeaux».

Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

matteosalvinimi we allora? Il ministro dell'interno non si muove per problemi del genere? Aggressione contro quattro ventenni a Roma: 'Siete antifascisti, andatevene da qui'. Meglio ancora dall’Italia. Comunque c’è un refuso nel titolo, ve ne siete accorti? Ah, manca pure Raggi, dimettiti... Stupidi miserabili

Una volta essere fascisti era illegale

Addio a Franco Zeffirelli, grande tifoso viola: ha fatto la storia del cinemaIl regista è morto a 96 anni nella sua casa di Roma: ha sempre seguito con passione la Fiorentina, che lo aveva omaggiato anche in occasione del suo ultimo compleanno a febbraio È morto uno dei più grandi anti-juventini, adesso il mondo è più povero 😢

Addio al maestro del cinema e dell'arte Franco Zeffirelli - VanityFair.it«La bellezza è la sola qualità che ci rende uomini fin dalla nascita. Un corpo, un gesto e un colore che ci inebriano sono l'unico incentivo consentito all'uomo per creare l'opera d'arte e congiungersi a Dio». Grazie e buon viaggio, Maestro Riposa in pace Maestro. Che il Signore ti accolga tra le Sue braccia Un altro grande che se n’è andato.

Mondiali 2019, come vedere la seconda partita delle Azzurre contro la Giamaica - VanityFair.itDopo la vittoria con l'Australia la squadra di Milena Bertolini affronta la Giamaica. E questa volta i bookmakers le danno favorite mondialifemminili

La «manita» delle azzurre contro la Giamaica: tutti i golMondiali femminili, Italia-Giamaica finisce 5-0 per le azzurre: tutti i gol La nazionale femminile alla seconda vittoria - CorriereTV

Se avete una buona idea, questo è il posto giusto per proporla - VanityFair.itNel centro di Milano nasce «Le Village», un hub dell'innovazione con l’obiettivo di sostenere e accompagnare le start up in un percorso di crescita

Ancora in piazza a Hong Kong contro la legge sull'estradizioneLa governatrice Carrie Lam ha sospeso il dibattito sulla legge voluta da Pechino, ma i manifestanti chiedono il ritiro definitivo della norma e le sue dimissioni