Evo Morales, Javier Zavaleta

Bolivia, ammutinamenti della polizia. Morales: «Colpo di Stato»

Bolivia, ammutinamenti della polizia. Morales: «Colpo di Stato»

10/11/2019 11.37.00
Evo Morales, Javier Zavaleta, Governatore, Bolivia, Colpo Di Stato, Golpe

Bolivia , ammutinamenti della polizia. Morales: «Colpo di Stato»

Il presidente parla di «piano di golpe fascista» e chiede aiuto all’Onu e al Papa per riconciliare il Paese. Le unità della polizia si ammutinano, ma il ministro della Difesa esclude un intervento dell’esercito nella crisi

quando Morales ha ottenuto una vittoria contestata dall’opposizione, sabato il presidente aveva convocato i partiti politici rappresentati in Parlamento per aprire un dialogo volto a disinnescare una crisi che «si configura come un tentativo di colpo di stato». Aveva rivolto, contemporaneamente, un invito ad accompagnare questo dialogo «a organismi internazionali, all’Onu all’Osa (l'Organizzazione degli Stati americani,

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia» Ponte Genova: intitolata a vittime passerella sul Polcevera - Liguria

ndr), a Paesi di diverse parti del mondo e alle chiese», chiedendo aiuto anche al Papa perché «accompagni» questo tentativo di conciliazione. Intanto, però, nel fine settimane altre unità della polizia boliviana si sono ammutinate a Cochabamba e in altri dipartimenti del Paese, tra cui Chuquisaca, Tarija, Santa Cruz, Potosí e Oruro. Il ministro della Difesa, Javier Zavaleta, ha escluso un intervento dell’esercito in questa crisi.

10 novembre 2019 (modifica il 10 novembre 2019 | 09:37) Leggi di più: Corriere della Sera »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Fu la frode elettorale del 20/10 che portò la popolazione in piazza. Morales dopo 14 anni vuole perpetuarsi al potere Morales, l'altro buono! Su 10 milioni di abitanti , 3 milioni se ne sono andati dal paese da quando c'è lui. Sarebbe interessante sapere chi ha certificato gli inesistenti miracoli economici della Bolivia.

Bolivia, la polizia si unisce alle proteste contro Morales. IL VIDEO | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Bolivia , la polizia si unisce alle proteste contro Morales. IL VIDEO | Sky TG24 E ora sono ca**i🇧🇴✊ 🤣....capitalisti e gesuiti....bisticciano solo per i posti di comando....

Esplosione nella cascina a Quargnento: interrogato il proprietario, un fermoOnestamente non credo sia lui l'assassino. Dicono per riscuotere l'assicurazione ma onestamente non a senso tutti sanno che non pagherà mai l'assicurazione essendo la causa dolosa con l'uso di bombole e addirittura i timer. Secondo me il Magistrato a presso un abbaglio.

Crollo del Muro di Berlino, Mattarella: “Abbattuto da un vento di speranza, fu l’alba della libertà” - La Stampa«Il Muro di Berlino è stato per quasi un trentennio il simbolo opprimente della divisione dell’Europa e della costrizione per milioni di suoi cittadini. Un grande vento di speranza lo ha abbattuto il 9 novembre 1989, facendo di questa giornata un’alba di libertà e l’avvio di un nuovo percorso storico per la Germania, per tutto il continente, per il mondo intero. La fine della Guerra Fredda e la riunificazione tedesca». Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel trentennale del crollo del Muro di Berlino. «Le immagini delle migliaia di giovani che demoliscono quel muro di incomunicabilità e di negazione dei diritti sono la rappresentazione di un’Europa dalle potenzialità enormemente accresciute, che sta a noi tutti sviluppare e non tradire», prosegue Mattarella, sottolineando che «questo giorno non può che richiamarci al coraggio delle scelte, alla responsabilità e all’impegno». LEGGI ANCHE: - VAI ALLO SPECIALE: 30 anni fa il crollo del Muro di Berlino «In un tempo di mutamenti così profondi - aggiunge il capo dello Stato - l’Europa libera da barriere e totalitarismi può dare al mondo divenuto multipolare un contributo quanto mai prezioso in termini di civiltà, di cooperazione, di rispetto della persona e delle comunità. Per far questo deve essere capace di un nuovo slancio, mettendosi alla testa dell’affermazione dei valori di libertà e di democrazia, di uno sviluppo sostenibile, per dare un futuro alle prossime generazioni». «L’Europa - conclude Mattarella - senza più muri di divisione e di odio è una grande opportunità per consentire ai suoi cittadini di essere padroni del proprio destino e di metterlo a confronto, in un dialogo di pace, con le aspirazioni dei popoli e delle culture di altri continenti».

Scuola: le migliori in Italia e il dilemma della scelta - VanityFair.itÈ stato pubblicato l'elenco delle migliori scuole d'Italia di Eduscopio, proprio alla vigilia delle settimane degli Opne Day che portano alla scelta della scuola superiore.

Case come investimento: l’affitto ripaga la rata, ma occhio alle altre speseLa fase di tassi di interesse ai minimi storici sta rendendo nuovamente interessante l’acquisto di una seconda abitazione da introdurre nel segmento della locazione a giornata come un’opportunità di investimento La casa oggi non è più un investimento. Poi: la rata che esce è sicura, l'affitto che entra no.

Blog | Le connessioni della scienza raccontate con 150 anni di articoli di Nature - Info DataDall'incrocio dei saperi e dalla nostra capacità di disegnare informazioni e dati nasceranno nuovi teorie per la comprensione di fenomeni fisici e sociali.