Boeing, Muilenburg

Boeing, l’ad Muilenburg se ne va con 62 milioni di indennità

#Boeing, l’ad #Muilenburg se ne va con 62 milioni di indennità

11/01/2020 12.42.00
Boeing, Muilenburg

Boeing , l’ad Muilenburg se ne va con 62 milioni di indennità

L’amministratore delegato spodestato della Boeing Co, Dennis Muilenburg , sta lasciando l’azienda con 62 milioni di dollari di indennità e benefici pensionistici

Leggi di più: IlSole24ORE »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Viva il Capitalismo!!!

Tutti i misteri sul Boeing 737 caduto in IranAttualmente sono al vaglio tutte le possibilità. Anche quella che l’aereo sia rimasto vittima di un attentato. Del resto, l’incidente è avvenuto nelle ore immediatamente successive all’offensiva iraniana contro le basi americane in Iraq

L’abbattimento del Boeing 737-800 nei cieli di Teheran - Il Sole 24 OREL’abbattimento del Boeing 737-800 nei cieli di Teheran - Il Sole 24 ORE

Iran, Boeing ucraino precipitato. Teheran: 'Certi che Boeing ucraino non colpito da missile'Kiev replica: 'Usa hanno fornito 'dati importanti' sull'aereo'. Anche il premier canadese conferma la versione degli 007 Usa. Ma Teheran nega: 'Voci senza senso'. Il New York Times pubblica un video che mostra il momento in cui l'aereo viene colpito. Il presidente ucraino Zelensky, parlerò con Pompeo della tragedia aerea

Iran, il Boeing 737 scambiato per aereo nemico e abbattutto per «errore umano»Il regime iraniano ha ammesso l’abbattimento del Boeing 737 ucraino. Il velivolo di linea sarebbe stato “involontariamente” preso di mira dalle forze di difesa aerea iraniane che lo hanno scambiato per un “aereo nemico I giornali schiavi cercano di accreditare le balle americane in tutti i modi ma la verità emergerà. Come volevasi dimostrare.... Il risultato della paura provocata dalla tensione della guerra psicologica condotta con atti terroristici genera errori umani con massacri già noti dal tempo delle fosse ardeatine.

Boeing, i difetti del 737 Max noti da tempo a dipendenti (che irridevano le autorità di controllo)I documenti, resi pubblici dal Campidoglio, rivelano come alcuni dipendenti della Boeing fossero a conoscenza dei difetti di progettazione del Max 737 da tempo e si siano presi gioco delle attività di vigilanza della Faa Noti da tempo ai dipendenti, ma non alla direzione d'azienda, pare.

“Siamo sorvegliati da scimmie”, ecco come i dipendenti della Boeing si fanno beffe della sicurezza - La StampaWASHINGTON. La Boeing ha reso pubblici documenti interni in cui gli uomini del colosso americano si fanno beffe della Faa, l'agenzia federale Usa per l'aviazione civile, e mostrano un atteggiamento sprezzante sulla necessità di sicurezza nei voli. In particolare i dipendenti della Boeing si vantano di poter ottenere la certificazione 737 Max con una formazione minima per i piloti. Il materiale, oltre 150 pagine di documenti, è stato consegnato agli inquirenti mesi fa e poi la Boeing lo ha inviato alla Faa e successivamente al Congresso americano. La Faa, scrive il Wall Street Journal, ha detto che comunque non c'è nulla nei messaggi che possa far pensare a nuovi rischi per la sicurezza. Molti documenti risalgono al 2017 e al 2018, quando Boeing lavorava ai simulatori di volo del Max; altri risalgono ancora indietro, quando l'aereo era in fase di sviluppo. Nelle mail, ci sono scambi tra i piloti dei test Boeing che parlano di problemi con i simulatori di volo che riproducono le condizioni di volo reale. «Non sono ancora stato perdonato da Dio per quello che ho nascosto l'anno scorso», scriveva un dipendente in un messaggio del 2018, facendo riferimento a un rapporto all'agenzia federale Usa.«Questo aereo è progettato da buffoni, che a loro volta sono sorvegliati da scimmie», aggiunge un altro nel 2017, in un apparente riferimento sempre alla Faa. «Metteresti la tua famiglia su un velivolo addestrato al simulatore Max? Io non lo farei», scrive un altro a un collega. E quello risponde secco: «No». I documenti rischiano di compromettere ulteriormente i rapporti tra la Boeing e le autorità di regolamentazione statunitense, che ancora devono dare il “via libera” al ritorno in aria del 737 Max, coinvolto nei due gravissimi incidenti aerei che, tra la fine del 2018 e l'inizio del 2019, causarono la morte di 346 persone in tutto. La società, che si è detta dispiaciuta per il contenuto delle mail e si è scusata anche con le compagnie aeree e i passeggeri, ha spiegato di aver belle merde. Caro staff twitter de , 'to show an attitude' significa mostrarsi arroganti e/o irrispettosi. La vostra traduzione letterale e insensata 'mostrano un atteggiamento' dovrebbe suggerirvi che è meglio non scopiazzare in giro senza neanche capire di che si tratta.