Econ 24, 15 Gennaio, Mastellapremier

Econ 24, 15 Gennaio

Blog | Il saggio al ministro: “Fa’ pure! Io mi dimetto”. Alla ricerca dei responsabili

Scriviamo poco dopo il misfatto; non importa molto l’esito della vicenda. La questione è oltre il tempo, è morale in senso stretto

15/01/2021 17.27.00

Il saggio al ministro: “Fa’ pure! Io mi dimetto”. Alla ricerca dei responsabili | Post di FscoMer | via econopoly24 econ24 15gennaio mastellapremier --- segui Econopoly - Il Sole 24 Ore

Scriviamo poco dopo il misfatto; non importa molto l’esito della vicenda. La questione è oltre il tempo, è morale in senso stretto

respondere(l’etimo diresponsabileè da cercarsi nella lingua latina) dovrebbe dunque possedere un eccellente profilo morale, per l’appunto, tranne che il valore dato alle parole sia miserrimo. Ci rifiutiamo di credere che usino a caso le parole. Se le avessero usate a caso, infatti, verrebbero meno di colpo tutte quelle dette durante uno dei periodi peggiori dell’epoca repubblicana. In altri termini: avrebbero perduto ogni senso di

Vietate le seconde domande Vaccino Covid, Draghi: “L’eterologa funziona, la farò anch’io” Ribery apre le porte del suo mega yacht

responsabilità.Il sindaco di Benevento Clemente Mastella al cinema Adriano durante la presentazione del Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento ANSA/GIUSEPPE LAMIEcco Clemente Mastella! Un ragazzino, che non ne sa alcunché perché ha appena smesso di frignare per i giocattoli e non può avere memoria politica, dirà, ammettendo che ne sia curioso: dev’essere lui, il

responsabile. Poi, fa una bella ricerchina sul web e scopre che l’ego-centristadi Ceppaloni guadagna gli onori della cronaca nel 1994 col primo Governo Berlusconi, nel quale diventa Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale, ma, qualche anno dopo, non resiste alla headtopics.com

tentazione(pur essendosi formato secondo lo spirito cristiano, è un uomo) e appoggia il Governo D’Alema. In soldoni: si fa eleggere coi voti del centrodestra, passa al centrosinistra e raccatta parlamentari. Il giocattolo è suo. A tutti i costi! Nel 2006, infatti, nel Prodi II, diventa pure Ministro della Giustizia. Tra un giocattolo e l’altro, fonda CCD, CDR, UDR, UDEUR, cosicché, nel 2009, il

Popolo delle Libertà(libertà: mai parola fu più congruente) se lo riprende, lo premia e lo spedisce al Parlamento Europeo. Anche in questo caso, come non riconoscere l’epifaniademocristiana? La parabola è quella delfigliol prodigo: correttamente del

Padre misericordioso. “Ma il padre disse ai servi: – Presto, portate qui il vestito più bello e rivestitelo, mettetegli l’anello al dito e i calzari ai piedi. Portate il vitello grasso, ammazzatelo, mangiamo e facciamo festa, perché questo mio figlio era morto ed è tornato in vita -” (Lc 15, 22-24).

Nel 2014, però, l’onomaturgo smarrisce lo scudo e la croce e con essi anche l’ispirazione; non trova più acronimi d’apocalisse politica e non riesce farsi rieleggere. Come tanti profeti o predicatori illuminati, nel tempo, finisce pure nel mirino dei giudici e il popolo di Dio perde una guida. Una volta fatto questo headtopics.com

Roma, autobus in fiamme sulla Portuense, nessun ferito Italia-Galles: tutte le news della vigilia Risveglio lento a Venezia. I turisti sono tornati ma solo nei weekend

excursus, però, dobbiamo verificare lo stato del ragazzino curioso, il quale potrebbe essere un po’ confuso in fatto diresponsabilieresponsabilità. Come cavarsela? In Italia, certi termini sono polisemici, ossia possono avere più significati? In realtà, la polisemia non è un’esclusiva della lingua italiana. Il fatto è che, in politica, il significato delle parole dipende dal giorno e dall’ora i cui sono usate, dal partito di maggioranza all’interno del quale sono scelte, dalla stabilità del Governo e così via. Ci vorrebbe un dizionario mobile, adattabile.

Per esempio: restiamo ancora sul significato diresponsabilitàcome fedeltà alle cose dette o agli impegni assunti! Gl’illuminati e storici rappresentanti del Movimento 5 Stelle si sono fatti avanti con delle esclamazioni categoriche: “Mai col PD!”, “Mai con la Lega!”. Eppure, passando davanti alla vetrina, non hanno esitato a dire “Lo voglio”. Siccome il negozio, al momento, non offre altro, si sono limitati a questo, ma – bisogna ammetterlo – sembrano i compagni di gioco ideali per Mastella. Da una parte, un cavaliere crociato, quantunque privo di cavallo ormai (dev’essere l’umiltà francescana acquisita con la sindacatura in un piccolo comune); dall’altra, il gruppo dei

catari, convinto che il mondo politico (quello altrui) sia opera di Satana: di fatto, l’uno sarebbe in contrasto con l’altro a causa dell’eresia, maresponsabilmentes’intendono.Nell’ampia metafora politico-religiosa e psicopedagogica, manca ancora un ‘bel’ paio di protagonisti. Per ironia della sorte, sono entrambi omonimi del narratore evangelico. Forse, però, meno devoti: giusto un po’. Cominciamo con Matteo Renzi! Quest’uomo è un capolavoro che solo la politica italiana ha potuto produrre: non ha mai conseguito un vero successo elettorale, ma è stato in grado, prima, di proporsi come una specie di moralizzatore ottenendo l’incarico di formare un governo, senza passare dalle elezioni, poi, di ‘ricattare sé stesso’ – chissà, forse in espiazione del senso di colpa per avere preso furbescamente il posto di Enrico Letta – con un referendum fallimentare e che ha bruciato più del venti percento dei consensi del suo ex partito. Giocattoli ammucchiati. Evidentemente:

responsabile, anche lui. Non a caso, Leggi di più: IlSole24ORE »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

La prescrizione fa liberare il pedofilo e il giustiziere populista diventa serial killer - Il Fatto QuotidianoSono tempi in cui dalla Scandinavia a Roma il giallo è affollato di giustizieri che vendicano i torti dei tribunali. Ma il punto di partenza di Piergiorgio Pulixi è geniale, oltre che di grandissima attualità politica. Il suo ultimo romanzo Un colpo al cuore si apre infatti con una scena consigliata soprattutto a renziani, berlusconiani … Pulixi82 RizzoliLibri Non è mai colpa della prescrizione ma sempre di una magistratura incapace Pulixi82 RizzoliLibri Il Fatto quotidiano insiste ad incolpare la prescrizione per la scarcerazione di eventuali colpevoli. La colpa è della mancata riforma della giustizia. Pulixi82 RizzoliLibri E una magistratura corrotta cosa fa liberare?

Il vino italiano fa il tifo per Biden per recuperare il calo dell’export in UsaCastelletti (Uiv); nel 2020 perso il 6%, giù anche i prezzi ma le nuove relazioni con l’Ue fanno sperare in un accordo per togliere i dazi

Gaia Gozzi per iO Donna: il video backstage - Video iO DonnaDietro le quinte con Gaia, sul set del servizio di iO Donna.

Milan-Inter, Lukaku segna il terzo gol e festeggia urlando «Io, io»«Io, io»: Lukaku segna il terzo gol ed esulta con urlo liberatorio La difesa del Milan sembrava una prostituita a bordo strada

Arriva 'Luca', il nuovo cartoon Pixar che fa sognare nelle Cinque Terre - Video iO DonnaIl primo cartone animato targato Disney Pixar diretto da un italiano, Enrico Casarosa, racconta la storia di un ragazzo che vive un'esperienza di crescita personale nel magnifico scenario della Riviera ligure

Fashion Issue, il nuovo numero di iO Donna con Cindy Bruna - iO DonnaIl numero speciale Fashion Issue di iO Donna dedicato alla moda primavera estate 2021 ospita tra le sue pagine la top francese