Blog | Articolo quinto, eBay e PayPal hanno vinto. Ma il Garante tace?

Blog | Articolo quinto, eBay e PayPal hanno vinto. Ma il Garante tace?

26/12/2019 15.57.00

Blog | Articolo quinto, eBay e PayPal hanno vinto. Ma il Garante tace?

Asta sul web conclusa? Sì, ma i soldi non sono tuoi (almeno) per 21 giorni, parola di PayPal e eBay. Non saranno mica clausole vessatorie, cara Agcm?

Intanto, in leggero ritardo, Buon Natale. O almeno, pensavate che potesse essere tale. Avevate deciso di vendere qualche oggetto usato, magari uno smartphone da sostituire con un modello nuovo. In alternativa con quei soldi avreste potuto fare un regalo a una persona cara. Idea, ma certo. Ci sono i portali, tipo Subito.it. Oppure Kijiji (che è di eBay). E quindi ecco l’oggetto in bella mostra. Dopo uno studio attento del prezzo. Sì, il prezzo giusto è decisivo perché la vendita vada a buon fine. L’ho fatto almeno una decina di volte. È andata sempre benissimo. Consegna a mano, contante, tutti felici.

I due ragazzi contro i genitori No Vax: «Vaccinateci, vogliamo essere liberi» Zan: «Sono incredulo, è un’ingerenza senza precedenti» Un mese alle Olimpiadi: le paure dei giapponesi, i sogni degli italiani. Il podcast

Questa volta, però, è andata diversamente. Il prezzo su Subito.it e Kijiji non sembrava formarsi in maniera soddisfacente per me. In più su Kijiji mi avevano contattato diversi truffatori, con falsi nomi stranieri, numeri di telefono (sarà un effetto collaterale della Brexit imminente?) regolarmente britannici. Uno in particolare mi aveva portato fin quasi alla vendita di un Macbook. Salvo che lo avevo colto sul fatto, per una mail palesemente falsa del Banco di Santander (dominio mail.com, roba da dilettanti) per un bonifico che non mi sarebbe mai arrivato. Con la Polizia Postale erano andati a vuoto diversi tentativi di contatto. Così mi ero affidato alla

Action Fraudbritannica. Mi sono conservato le chat (una, la prima, avvenuta intorno alle 23,30 ora italiana, con risposta immediata) e le mail, perché sono davvero un bell’esempio di efficienza e cura per un cittadino in difficoltà.Ma torniamo alla nostra storia. Dunque preparo l’asta su eBay. Sono utente da una vita, ricordo. Sempre feedback positivi, 100%. Ma mai fatta un’asta. Quindi sono anche curioso ed eccitato. headtopics.com

Stabilisco il prezzo di riserva, il minimo sindacale sotto il quale non di può scendere, a un certo livello, per evitare che che il mio telefono sia svenduto. Non ricordo che mi siano state segnalate particolari condizioni sui tempi di disponibilità del denaro eventualmente incassato. Chiaro, per la tutela dell’acquirente riterrei normale qualche giorno di “quarantena”. Anche perché da un punto di vista della gestione dei flussi di cassa è comprensibile che multinazionali che operano in tutto il mondo e in tante valute diverse abbiano bisogno di tempi meno serrati per gestire tutto alla perfezione.

Tuttavia – mi sia concesso una scarto temporale – ho riprovato a impostare un’asta successivamente. Ebbene, di sicuro c’è una tariffa di 20 centesimi.Inoltre la commissione incassata dalla piattaforma, pari al 10% (mica briciole, vero?)Qui sotto le istruzioni e informazioni conclusive per avviare l’asta:

Proprio non si accenna, però, a unpiccolo particolare: il venditore che riceve il denaro via PayPal, forma di transazione che sarebbe a garanzia di entrambe le parti, lo vedràsolo virtualmentesul suo conto PayPal (è chiarissima l’indicazione che la somma è bloccata), e dovrebbe (a me non è ancora successo, poi lo spiego) entrarne nella piena disponibilità

dopo ben 21 giorni.Avete capito bene: 21 giorni.Questa cosuccia l’ho appresa soltanto dopo che l’acquirente mi ha contattato con un messaggio diretto e mi ha annunciato che si era aggiudicato l’asta, pagando la somma via PayPal. Perchésolo da quel momento headtopics.com

Omofobia e ddl Zan, la diplomazia del male minore: il Concordato contro gli estremismi La Chiesa in Parlamento In Edicola sul Fatto Quotidiano del 23 Giugno: - Il Fatto Quotidiano

eBay si è premurata di farmi sapere che i miei soldi non sarebbero stati miei ancora per un bel po’. Stessa cosa PayPal. Sempre 21 giormi.Loro stessi dicono che il pagamento può anche essere certamente avvenuto. E però i soldi sempre non sono tuoi

Ecco, vendevo un articolo ad alto rischio. Chi lo avrebbe immaginato. Su altri portali non me ne ero mai accorto. Naturalmente ho insistito ricordando che non poteva esserci un’etichetta Ups, visto che l’acquirente aveva ritirato a mano l’oggetto ed aveva espresso la sua piena soddisfazione con un feedback positivo su eBay poche ore dopo!

Nulla da fare. Il 23 dicembre sono tornato alla carica con il servizio@AskeBay.Ecco la risposta:Quindi, Arabia Saudita a parte – certamente il mio è un volgare pregiudizio, è molto più probabile che laggiù i soldi siano dei legittimi proprietari e non delle piattaforme Over The Top, che pare possano permettersi di stare al di sopra della legge degli Stati in cui operano – sono tornato a rompere le scatole a quelli di PayPal.

E qui si sfiora la comica:eBay dice che i soldi sono bloccati da PayPal mentre PayPal sostiene l’esatto contrario. Il gioco delle tre carte.Ho trovato su un forum di qualche anno fa (quindi taleabusoai danni del cliente viene tollerato o ignorato dalle nostre autorità di vigilanza da diversi anni) questa discussione, che un assiduo headtopics.com

contributorL’utente1mipamaucommenta in maniera sanguigna la domanda che sorge spontanea: ma se il deposito sul mio conto PayPal è infruttifero, come mi ha anche detto un’operatrice al telefono,dove sono esattamente i miei 386 euroe chi e dove fa in modo che (è un lecito sospetto oppure no?) non dormano mai, ma si diano un bel da fare a favore dei bilanci? PayPal fattura oltre 15 miliardi di doillari, eBay, quasi 11.

Breve flashback.La sera del 21 dicembre ho avuto una esilarante chat con un tale Ardit, che prima ha sostenuto che trattenere il denaro “è solo una misura per avere una sicurezza maggiore nella nostra piattaforma” (sic!). Poi mi ha illuminato sul fatto che (strano, non me ne aveva reso edotto alcuna comunicazione) avrei potuto risolvere prima se solo (attenti, non miglioro l’italiano apposta):

Omofobia e ddl Zan, la mediazione di Draghi tra difesa del Parlamento e rispetto dei Patti Lateranensi Stop alle mascherine all'aperto dal 28, Speranza firma l'ordinanza - Salute & Benessere Ddl Zan, se risorgono gli storici steccati

1. contattare 24 ore dopo che il tracking mostra consegnato.2. contattare 3 giorni dopo che l’acquirente ti lascia un feedback positivo.3. contattare 24 ore dopo che l’acquirente ti conferma che ha ricevuto tutto per messaggio eBay.Salvo poi ammettere, Ardit, che “io capisco la situazione, ma la disponibilità dei fondi è una procedura normale per i venditori nuovi e quelli che vendono periodicamente”.

BUM. Fine.Poco dopo una mail di taleOrestiQuesta insiste con il codice di spedizione. Io hoconsegnato a mano. Ma vabbè. Ad essere molto pignoli, scava qui scava là, avrei magari letto prima quest’ennesimo avviso:Confermati i fatidici 21 giorni

, a meno che non si dimostri di avere spedito l’oggetto o, attenzione,la stessa eBaynoncontrolli il feedback positivo dopo tre giorni! Il mio feeedback positivo, signori, è arrivato il giorno dopo! eBay a cosa pensava, al panettone o a controllare i feedback dei suoi clienti (io ho versato

oltre 50 euroComunque, vabbè, passano le 72 ore ed ecco che, proprio alla Vigilia di Natale,i soldi non sono più bloccati. Sono miei. Ehi, PayPal in persona lo conferma. Niente più blocco.E invece BALLE, perché cerco di trasferirli subito sulla mia Mastercard prepagata ma….

“Controlla e riprova”, capite? Lo avrò fatto già una dozzina di volte (anche poco fa, prima di pubblicare questo post, ore 14 circa del 26 dicembre 2019, ndr). E poi quella nota: tutti i trasferimenti sono soggetti a revisione, possono essere posticipati o bloccati in caso di problemi. Un po’ come se andaste allo sportello bancomat e quello vi dicesse: no, i tuoi soldi non te li do perché è in corso una revisione (ma di cosa?); oppure, guarda, te li posticipo a due o tre giorni. Meraviglie del Fintech. Regole fatte su misura per fregare il cliente.

Ma può farlo, tutto questo, la società fondata nel 1999 daPeter ThieleElon Musk, fra gli altri? È interessante che PayPal sia stata acquisita nel 2002 da eBay, che l’ha scorporata e quotata in Borsa nel 2015. Oggi capitalizza circa 130 miliardi di dollari e l’operazione è ben riuscita se è vero che il titolo dai 34 dollari del debutto è arrivato a 108.

Ma chi è PayPal, come opera in Europa? Leggi di più: IlSole24ORE »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Illeggibile. Bah. È tutto vero, resta purtroppo il fatto che Ebay è l'unico mercato che funziona; altri siti di aste hanno pochi utenti e commissioni più alte. Quanto a Paypal opera in regime di monopolio e ultimamente ha introdotto commissioni anche per trasferire denaro sulle carte ricaricabili

Blog | Il viaggio di Babbo Natale: una notte per consegnare 590 milioni di regali - Info DataSì, per festeggiare il 25 dicembre Infodata ha fatto i conti in tasca a Santa Claus. Ha provato a calcolare quanto dovrebbe lavorare se esistesse veramente Se anche solo con la fantasia è la notte più bella 💖

Blog | .Donne, quante prime volte nel 2019Un anno di prime volte per le donne nel mondo. Eccone alcune dalla terra allo spazio, dalla matematica all'arte.

Blog | Sofia Zanelli, studentessa di fisica e Alfiere del Lavoro - Alley OopMedia del 9,9 durante il liceo, 100 e lode alla maturità. Sofia Zanelli è una delle studentesse più brave d’Italia. Diventerà astrofisica

Blog | Il peso invisibile delle mamme: anche Maria riposa nel Presepe - Alley OopNel presepe Maria riposa e Giuseppe si prende cura di Gesù. Che sia il simbolo di un cambiamento a cui stiamo lavorando? AlleyOop24 Che luoghi comuni ! Forza, sempre avanti. Non vi smentite mai ! AlleyOop24 In realtà le cose stanno così da un bel po'! Con la scusa che le donne lavorano non fanno più niente a casa, perché sono sempre stanche! E l'uomo quindi si occupa anche della famiglia e della casa, per non starle a sentire lamentarsi e starnazzare! AlleyOop24 La prossima tappa Giuseppe che allatta

Blog | Letizia Paternoster, pedalando verso Tokyo 2020 - Alley OopIl 2020 è anno olimpico e Letizia Paternoster punta ai Giochi. Classe 1999, la ciclista italiana va oltre l'incidente di fine novembre quando è stata travolta da un'auto.

Blog | Se Babbo Natale esistesse davvero.... auguri - Info DataSe Babbo Natale esistesse davvero sarebbe un gran lavoratore. Per soddisfare le richieste di tutti i bambini nel mondo ....