Bike shorts mania: il ritorno dei 'ciclisti'

Le stagioni passano, ma i ciclisti restano un must del look di @KimKardashian 😎

09/07/2019 01.00.00

Le stagioni passano, ma i ciclisti restano un must del look di KimKardashian 😎

Amati da Lady Diana negli anni 90, oggi li indossanto (quasi) tutte: da Kim Kardashian a Bella Hadid. Guida ragionata ai pantaloncini da ciclista

di Kasia HastingsAbbinati a un paio di "pool slides", le ciabattine da piscina versione fashion, o ai tacchi per potenziarne l’effetto a contrasto, i ciclisti sono tornati. A dire il vero, forse non sono mai spariti dalla circolazione anche se, ultimamente, preferivamo indossarli quasi di nascosto, a casa o in palestra.

Vaccini Covid, De Magistris a La7: 'In questo momento siamo tutti cavie, sapremo tra qualche anno cosa ci siamo messi nel braccio' Prato, operai della Texprint picchiati dai vertici dell'azienda: un lavoratore colpito con un mattone. Sindacato: 'Tre finiti in ospedale' - Il Fatto Quotidiano Ci sono Riccardo Puglisi (università di Pavia) e Stagnaro dell'Istituto Bruno Leoni

I bike shorts hanno preparato il loro ritorno sulle scene gradualmente, da quando Karl Lagerfeld ha abbinato un modello skinny in tweed impreziosito sotto a gonne e abiti per la collezione autunno/inverno 2014. Da quel momento sono tornati a brillare, grazie anche ad Alexander Wang, Dion Lee, Dolce & Gabbana e Off-White, stilisti e marchi che hanno dato nuova vita a questo classico dello sportswear riproponendolo nelle loro collezioni primavera/estate 2018.

Da Off-White,Naomi Campbellha chiuso la sfilata con un paio di ciclisti sportivi color avorio e una giacca bianca asimmetrica in onore allaPrincipessa Diana, che rese il look iconico circa vent’anni fa. I ciclisti sono inoltre apparsi sulla passerella di headtopics.com

Saint Laurentdove le proposte in delicato pizzo di Anthony Vaccarello costruivano look formati da tutina elasticizzata con baschina che ne ingentilivano l’appeal.Fuori dalle passerelle, star dello street-style qualiKim Kardashian WesteBella Hadidsono state tra le prime a sponsorizzarne la rinascita: Kardashian West, per esempio, ha indossato un modello seconda-pelle che enfatizzava le forme con l’immancabile tacco a listini prima ancora che l’abbinamento diventasse tendenza. Al Festival di Cannes, invece, la passione di Bella Hadid per la moda degli primi anni 2000 – vedi micro T-shirt e seducenti top abbinati a shorts di pelle metallizzata – ha contribuito a regalare ai ciclisti un posto d’onore all’interno del guardaroba da party.

Leggi di più: Vogue Italia »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Per la prima volta una canzone dei Nomadi ha il ritmo trap:Il pezzo scritto da Daolio e Carletti nel '91 è riproposto dai musicisti di Reggio Emilia, che da un anno aprono i concerti dei Nomadi

Morto Brauner, produsse «Il giardino dei Finzi Contini »Sopravvissuto all’Olocausto, produsse più di trecento film tra cui «Il giardino dei Finzi-Contini» di Vittorio de Sica

Wilder-Fury, atto II: la rivincita dei pesi massimi il 22 febbraio 2020Da decidere solo la location: la sfida bis tra l’americano e il britannico era uno degli incontri più attesi dopo il pareggio tra i due del dicembre 2018

Calabria: la mappa dei festival estivi tra musica, arte e cinema - Il Sole 24 OREArmonie d'arte nel Parco di Scolacium A 10 km dalla spiaggia bianca dello Jonio, a Borgia, nella piana della Roccelletta, a due passi da Catanzaro, il...

Migranti, Comitato sicurezza: 'Navi di Marina e Finanza a difesa dei porti'. Conte ai ministri: 'Stop sovrapposizioni' - Il Fatto QuotidianoLa Marina Militare e la Guardia di Finanza metteranno in campo le loro navi per controllare le partenze dei migranti e “a difesa” dei porti italiani. E’ una delle novità emerse dal Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza presieduto dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che dunque rilancia sulla necessità di impiegare navi aerei militari … 'a difesa' da chi? Ma che schifo uno sprego di soldi pubblici per nn risolvere il problema alla fonte. Sappiamo benissimo xché nn si vuole risolvere il problema alla fonte, ci sn troppi interessi di governi che ci guadagnano i terroristi istituzionali continuano a pisciarci sulla testa

British Airways, multa record (204 milioni) per il furto di 380 mila carte di credito dei passeggeriSanzione alla compagnia aerea per il furto del settembre 2018 di 380 mila dati di pagamento dei passeggeri