Bellanova si commuove, quando le lacrime fanno capolino in politica - Politica

14/05/2020 00.26.00

E quelle volte che si commossero la Fornero e la Clinton (ANSA)

Bellanova, Fornero

Quando le lacrime fanno capolino in politica Bellanova Fornero ANSA

E quelle volte che si commossero la Fornero e la Clinton (ANSA)

Dl rilancio, le lacrime della Bellanova:"Da oggi gli invisibili lo saranno meno" // Ma, le lacrime, non riuscì a trattenerle, nell'ormai lontano dicembre del 2011, neanche Elsa Fornero, ministro del Welfare, mentre in diretta tv, insieme alla squadra del governo Monti, illustrava nel dettaglio agli italiani quali e quanti sacrifici li attendevano con la manovra appena varata per far uscire il Paese dalla crisi. Fu proprio la parola sacrificio a rimanerle bloccata in gola, impedendole di proseguire la frase che stava pronunciando. Una reazione emotiva dovuta alla portata e al peso delle comunicazioni per milioni di cittadini. Le lacrime arrivarono a sorpresa in una conferenza stampa affollatissima, con giornalisti italiani e stranieri.

Leggi di più:
Agenzia ANSA »

Finte!.... Se la Bellanova avesse riso o fosse stata impassibile ci sarebbe sempre stato qualche commento imbecille Tagliassimo il suo stipendio piangerebbe sul serio Quando si è commossa mi sono grattata Mettere a confronto le lacrime della Fornero (arrivata quando eravamo ad un passo dal baratro dopo il governo Berlusconi) e quelle della Bellanova (che arrivano dopo un provvedimento che non danneggia NESSUNO, anzi) è assolutamente disonesto.

Questi piangono...gli italiani si piegano!!! W 🇮🇹 Come si dice: lacrime di coccodrillo Schifo totale, vergogna, la nuova fornero tipica cattocomunista, piangi per gli italiani che muoiono di fame o falliscono merdosa

Accordo sui migranti, Bellanova si commuove. VIDEOLeggi su Sky TG24 l'articolo Accordo sui migranti, Bellanova si commuove: “Invisibili saranno meno invisibili”- VIDEO Una delle pagine più squallide della politica italiana dopo le lacrime della Fornero. Anche la Fornero ha pianto ... e poi la messo in quel posto agli italiani . FINITELA di prendere per il culo l gente. Cosa abbiamo fatto per meritarcela?

Dl rilancio, le lacrime della Bellanova: 'Da oggi gli invisibili lo saranno meno' - EconomiaDlrilancio le lacrime di Bellanova : 'Da oggi gli invisibili lo saranno meno' VIDEO migranti caporalato fasedue coronavirus ANSA PER VOI SIAMO TUTTI INVISIBILI. SOPRATTUTTO I CONTRATTI AD INTERMITTENZA DIMENTICATI NONOSTANTE LE VOSTRE PROMESSE per il decreto di aprile 👇🏻PER NOI QUALI LACRIME? DI CHI 😡😡 Gli Italiani sono invisibili da sempre,lavoro da quando avevo 18 anni,ma se vede la mia posizione sembra che ne abbia lavorato a stenti 5,grazie a chi ha agevolato con contratti inverosimili tutti gli imprenditori, cococo, partime falsi,full time di 8h che diventavano 14! Provvedimento ideologico difficile da attuare, probabilmente finirà in una bolla di sapone...

Dl Rilancio, Bellanova parla di regolarizzazione dei lavoratori stranieri e si commuove: 'Da oggi gli invisibili saranno meno invisibili' - Il Fatto Quotidiano“Per la mia storia è un punto fondamentale e mi riferisco all’articolo 110 bis. Da oggi gli invisibili saranno meno invisibili. Da oggi vince lo Stato perché è più forte della criminalità e del caporalato“. A dirlo, trattenendo a stento le lacrime, è la ministra all’Agricoltura, Teresa Bellanova , in conferenza stampa a Palazzo Chigi per … È finito il tempo delle sceneggiate. Bastardi clandestini Solo nel liberismo queste insanatorie a nome della 'dignità umana' col fine del profitto. Mai succederebbe in uno Stato con potere decisionale, l'illegale dev'essere multato in primis, e rispedito al paese d'origine, ma se colluso con qualcosa in loco estero, sbattuto dentro.

ANSA.it - HomepageANSA.it: Il sito Internet dell'Agenzia ANSA. Ultime notizie, foto, video e approfondimenti su: cronaca, politica, economia, regioni, mondo, sport, calcio, cultura e tecnologia

ANSA.it - HomepageANSA.it: Il sito Internet dell'Agenzia ANSA. Ultime notizie, foto, video e approfondimenti su: cronaca, politica, economia, regioni, mondo, sport, calcio, cultura e tecnologia

La lontananza aumenta il desiderio del partner: quando ci si rivede il cervello 'si illumina'Gli esperti dell'Università del Colorado Boulder hanno analizzato l'importanza del desiderio verso un partner tramite tecniche di imaging Gente, ter que concordar com o governador do Rio, está me deixando depressiva.... Mi manca la figa

Quando le lacrime fanno capolino in politica.13 mag 2020 - 21:32 share: "Voglio sottolineare un punto per me fondamentale, l'emersione dei rapporti di lavoro.Dl rilancio, le lacrime della Bellanova: "Da oggi gli invisibili lo saranno meno" 13 maggio, 22:47 Dl rilancio, le lacrime della Bellanova: "Da oggi gli invisibili lo saranno meno" La commozione del ministro per le Politiche Agricole durante la conferenza stampa., Giuseppe Conte .

La ministra per le Politiche Agricole,Teresa Bellanova, durante la conferenza stampa per il varo del tanto atteso decreto Rilancio, si è commossa illustrando la norma da lei fortemente voluta sulla regolarizzazione dei migranti."Se penso alla mia storia, alla mia vita - ha detto -, questo è per me un risultato straordinario. Lo dice la ministra per le Politiche Agricole in conferenza stampa a Palazzo Chigi. Sono state giornate lunghe, faticose ed emotivamente impegnative. Da oggi gli invisibili saranno meno invisibili. “Voglio sottolineare un punto per me fondamentale, l'emersione dei rapporti di lavoro. Lo Stato è più forte del caporalato". Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.

Dl rilancio, le lacrime della Bellanova:"Da oggi gli invisibili lo saranno meno" // Ma, le lacrime, non riuscì a trattenerle, nell'ormai lontano dicembre del 2011, neanche Elsa Fornero, ministro del Welfare, mentre in diretta tv, insieme alla squadra del governo Monti, illustrava nel dettaglio agli italiani quali e quanti sacrifici li attendevano con la manovra appena varata per far uscire il Paese dalla crisi. E ancora: “Da oggi possiamo dire che lo Stato è più forte del caporalato". Fu proprio la parola sacrificio a rimanerle bloccata in gola, impedendole di proseguire la frase che stava pronunciando. Una reazione emotiva dovuta alla portata e al peso delle comunicazioni per milioni di cittadini. “Ha vinto la dignità degli uomini e delle donne, di persone che vivono in una situazione di grande difficoltà e che potranno adesso chiedere tutele nel proprio lavoro", sono state le parole di Teresa Bellanova. Le lacrime arrivarono a sorpresa in una conferenza stampa affollatissima, con giornalisti italiani e stranieri. La Fornero era giunta quasi alla fine della sua esposizione. La norma, che recepisce l'accordo nella maggioranza sulla regolarizzazione dei migranti e dei lavoratori irregolari, si applica a lavoratori agricoli, colf e badanti. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci.

''Ultima cosa, forse la più dolorosa - comincia a dire nella sua conclusione -. I vincoli finanziari oggi sono severissimi: nessuna riforma nell'anno della sua introduzione dà risparmi. Le istanze non potranno essere presentate da datori di lavoro che siano stati condannati negli ultimi 5 anni per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina o per reati diretti al reclutamento di persone da destinare alla prostituzione o allo sfruttamento di minori. E' un meccanismo lungo tra le generazioni. E allora abbiamo dovuto, e ci è costato anche psicologicamente, chiedere un sacr. Diretta..

.''. Il ministro non termina la frase che si riferiva al blocco della perequazione delle pensioni al caro-vita. In soccorso interviene lo stesso premier Monti che, togliendola dall'imbarazzo, prende la parola per proseguire l'illustrazione delle misure previdenziali previste dalla manovra. ''Credo che stesse per dire: sacrifici'', dice l'allora presidente del Consiglio.

Poi ci sono le lacrime di una leader iperefficiente e dal sangue freddo come Hillary Clinton quando, durante le primarie del 2008, sfidante di Barack Obama, perse l'aplomb del robot e cedette al pianto. Era un momento difficile della sua campagna elettorale, ma a farla crollare fu una domanda piuttosto banale di un' elettrice indecisa che le chiese: ''Come fa ad essere sempre in ordine? Chi e' il suo parrucchiere?''. E lei con gli occhi lucidi rispose: ''Alcuni credono che le elezioni siano un gioco, di sondaggi su chi sta sopra e chi sta sotto, ma c'e' il nostro paese in gioco, il futuro dei nostri figli e lo facciamo perché abbiamo a cuore la patria''. Sovvertendo tutti i pronostici della vigilia, la Clinton vinse le primarie del New Hampshire. Si parlò, allora, di 'effetto lacrime'.

.