Tommaso Ciriaco, Unione Europea

Tommaso Ciriaco, Unione Europea

Battaglia sul ruolo dell’Italia per la gestione degli sbarchi, Draghi blocca i 'falchi' e fa rimuovere le accuse all’Italia

Ue divisa sui migranti, Draghi contro i 'falchi' fa rimuovere le accuse all'Italia sulla gestione degli sbarchi

23/10/2021 10.05.00

Ue divisa sui migranti, Draghi contro i 'falchi' fa rimuovere le accuse all'Italia sulla gestione degli sbarchi

Fa correggere il testo finale per sottolineare le ricadute sui Paesi di primo approdo. Sulle pensioni si punta a quota 102 o 104

Mario Draghilo capisce quando i Ventisette si avvitano a battagliare sul destino dei migranti. L’ordine degli interventi è saltato da un pezzo, ogni Paese rilancia. La conferenza stampa slitta di almeno tre ore. In mezzo ci finisce l’Italia, attaccata dai falchi del Nord sul fianco più debole, quello dei movimenti secondari. Da anni rimproverano il fatto che Roma controlla a fatica gli immigrati che approdano sulle nostre coste per poi superare i confini. Nella prima bozza di documento finale si cita questa dinamica, condannandola. Tocca al premier, assieme ad altri, mediare. Propone anche di spostare una virgola per modificare il senso di una frase, cerca di togliere l’Italia dall’angolo. «Mario to the rescue», allenta la tensione uno dei leader, «Mario viene in soccorso».

Medici No Vax sorpresi a visitare, stretta dei Nas in tutta Italia: sospesi 281 sanitari. Quindici nel Lazio Il Fatto di Domani del 3 Dicembre 2021 - Il Fatto Quotidiano Berlusconi al Quirinale? C'è il sì dell'Udc. Tajani: 'La condanna non è un problema'. Ma Salvini: 'Lavoro per scelta unanime, non di parte' - Il Fatto Quotidiano

dal nostro corrispondente Claudio Tito22 Ottobre 2021Soprattutto di se stesso, a dire il vero. La riforma dei migranti è in stallo, rimandata a data da destinarsi. La proposta della Commissione per finanziare i Paesi prioritari da cui partono i flussi — in modo da contenerli — è ancora tutta da elaborare. Il governo italiano, insomma, non può accettare anche una bacchettata sui movimenti secondari. «Nel testo originario non c’era il punto dell’equilibrio tra responsabilità e solidarietà», ricorda Draghi. Con la correzione, si mette in chiaro che la redistribuzione dai Paesi di primo approdo vale quanto lo stop ai movimenti secondari. «Per una strana eterogenesi dei fini — rileva — quello che doveva essere un paragrafo sul finanziamento dei muri non contiene questa possibilità, ma apre uno spiraglio sulla discussione intorno al Patto di asilo e di migrazione, ferma da un anno».

C’è anche dell’altro. Le barriere anti-migranti richieste dall’Europa dell’Est non saranno pagate da Bruxelles: «Non è vero che c’è un’apertura al finanziamento. La Commissione non è d’accordo. E anche al Consiglio europeo in tanti, noi compresi, non sostengono questa possibilità». Per il resto, però, poco si muove e quasi tutto deve ancora accadere. headtopics.com

Il presidente del Consiglio ne discute con Macron, mezz’ora prima della plenaria, dopo aver letto chele Figarotitola sulla “Rivoluzione Draghi”. Sanno entrambi che l’Unione vive in una fase complessa, indebolita dai sovranismi dell’Europa orientale e fiaccata dallo stallo tedesco. Almeno su un punto il premier italiano pensa di poter incidere assieme al Presidente francese: smuovere la Commissione. Trainarla, farla avanzare nonostante la “vacatio” tedesca. C’è da modificare il patto di Stabilità, «abbiamo un anno per lavorarci — dice — anche perché più d’uno dubita che oggi funzioni bene…». E c’è da elaborare la riforma dei migranti. Se ora è congelata, che almeno si agisca nell’individuazione dei Paesi prioritari a cui poi distribuire le risorse. Ha a cuore ovviamente soprattutto Tunisia e Libia.

Ci sono anche le trattative sul fronte italiano ad occupare la mente del premier. Ne parla in conferenza stampa, interpellato sulle pensioni. Sostiene innanzitutto che l’epoca di Quota 100 è sotterrata per sempre: «L’importante è tenere fisso il fatto che non verrà rinnovata». Lascia poi intendere che la mediazione su un biennio a Quota 102 e 104, che non piace a Lega e sindacati, non è un pacchetto chiuso: «Ora occorre assicurare una gradualità nel passaggio verso la normalità».

La proposta finale arriverà la settimana prossima con la legge di bilancio, ma il Carroccio già apre a Quota 102. Un altro decreto sarà varato martedì prossimo e conterrà misure per rimuovere alcuni degli impedimenti all’attuazione del Pnrr. È atteso da un po’, ma secondo il capo dell’esecutivo non ci sono ritardi: «Abbiamo sempre rispettato gli appuntamenti». E anche la legge sulla concorrenza alla fine arriverà, dopo diversi slittamenti.

«Entro fine ottobre», assicura. A metà pomeriggio l’ex banchiere sente al telefonoSilvio Berlusconi. I sovranisti d’Italia non sono certo amati dai popolari europei, possibile che il Cavaliere abbia toccato con mano al vertice Ppe la diffidenza verso gli alleati. Di certo, quando domandano a Draghi di headtopics.com

Covid, Locatelli: 'Quarta dose? È una possibilità concreta. Più di 1,3 milioni di over 60 non sono ancora vaccinati' - Il Fatto Quotidiano Eitan partito per l'Italia, con lui la zia Aya - Mondo Il green pass per autobus e metropolitane obbligatorio anche per chi ha più di 12 anni: faq del governo

Matteo Salvini Leggi di più: la Repubblica »

Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, Science: identificata paziente zero al mercato di Wuhan

Il meme che paragona Draghi a Cesare Battisti e il senso delle istituzioniIl caso di Ivrea, dove la Garante dei detenuti ha pubblicato sui social le foto affiancate del premier e dell’ex terrorista Forse che si attribuiscono incarichi con ECCESSIVA LEGGEREZZA? Draghi ha istituito la pena di morte. Senza GP non ti fa lavorare e se non lavori muori di fame. Grazie drago... Sono trascorsi 6 minuti da quando avete pubblicato il post e nessuna che ancora mette un miserabile cuoricino..... Forse che la percezione del salvico Draghi sia proprio quella?

Berlusconi: Draghi sarebbe un ottimo presidente della Repubblica, meglio se resta premier«Draghi sarebbe certamente un ottimo presidente della Repubblica mi domando se il suo ruolo attuale continuando nel tempo non porterebbe più vantaggi al nostro paese». Lo ha detto il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi al suo arrivo al pre-vertice del Ppe a Bruxelles. E rispondendo ai giornalisti che gli ... meglio che se vadano entrambi tre, lui, draghi e mattarella e per quelli risparmi pensioni degli immigrati che il vostro mafioso paese di merda ha rubato nel 2002 quando intendete restituirli Gli piacerebbe tanto toglierselo di mezzo

Consiglio europeo, Draghi: confronto 'importante e complesso'Leggi su Sky TG24 l'articolo Consiglio europeo, Draghi: confronto 'importante e complesso'. DIRETTA

Consiglio Ue, la conferenza stampa di Draghi da BruxellesConsiglio Ue, la conferenza stampa di Draghi da Bruxelles La diretta DraghiVattene (vile affarista liquidatore dell'industria pubblica italiana) Francesco Cossiga.

Draghi dopo il vertice Ue: 'Azioni immediate su energia e migranti''Nel lungo periodo è sulla strategia delle rinnovabili che bisogna puntare. Ma se i prezzi del gas salgono, si pone un problema anche di finanziare questo percorso' Draghi A quindi mi state dicendo che le rinnovabili, inutili e inefficienti, sono pagate in bolletta energia da tutti noi. Capito si? Farabutti !

​Brunetta: via sovranismo, serve coalizione per DraghiIntervento del ministro della Pubblica amministrazione Come mai Vuol fare un partito all' altezza ...niente fa già ride cosi Questo governo ha generato le condizioni per il Terrorismo di Stato con l'appoggio vergognoso della stampa che possiamo ormai definire di regime, instaurando nei cittadini un clima di paura e di sfiducia con decreti che giustificano artatamente la sospensione della Costituzione.