Basket, Petrucci contro il Cts: 'Il calcio sì, noi no. Ma abbiamo gli strumenti per ripartire'

Basket, Petrucci contro il Cts: 'Il calcio sì, noi no. Ma abbiamo gli strumenti per ripartire' [di COSIMO CITO] [aggiornamento delle 08:19]

04/07/2020 09.36.00

Basket, Petrucci contro il Cts: 'Il calcio sì, noi no. Ma abbiamo gli strumenti per ripartire' [di COSIMO CITO] [aggiornamento delle 08:19]

Il presidente federale illustra i sistemi per la ripresa dell'attività: 'Il Comitato tecnico scientifico ha dato per scontato che non avessimo

Un momentaccio Petrucci.«Però noi abbiamo due ottimi difensori: il ministro Spadafora e il presidente del Coni Malagò. Confidiamo in loro».Ma il calcio non è anch’esso uno sport di contatto?«Lo sa quanto valgono i diritti tv del calcio? Ma non è una polemica contro il calcio questa, per nulla. Ci è sfuggito un passaggio».

Viva l’Italia inginocchiata (a metà): siamo sempre il Paese delle mezze misure Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Speranza: 'Se i numeri sono calati è grazie ai vaccini'

Quale?«Il Comitato tecnico-scientifico ha detto: il calcio può tornare in campo perché fa i dovuti controlli sanitari. Ma lo stesso Cts non ci ha mai chiesto: voi del basket siete in grado di fare questi controlli? Perché dare per scontato che non fossimo in grado? Avremmo dovuto dirlo noi, a domanda avremmo risposto».

Avete comunque stilato due protocolli piuttosto dettagliati e anche molto severi.«Certo: uno per l’attività normale, uno per quella agonistica che garantisce tutti i controlli del caso. Il ministro Spadafora ha detto chiaro e tondo che si deve riaprire. Il Comitato tecnico-scientifico non ci dice perché no. Nella commissione che ha stilato i nostri protocolli c’è anche il professor Landi, una delle massima autorità in materia di Covid. La legge in Italia dà al Cts il potere di aprire o chiudere uno sport per intero, ma i pareri in generale sulla pandemia e sulla ripresa sono molto vari. La risposta deve arrivare il prima possibile. Noi siamo uno sport che genera reddito per lo Stato, anche attraverso le scommesse sportive». headtopics.com

A questo fondamentale problema si aggiunge quello della Serie A che non riesce a trovare una forma per la prossima stagione, con due club, Roma e Cremona, a rischio per problemi economici, e Torino lasciata in stand-by. Come se ne viene a capo?«La Legabasket, con il suo presidente Gandini, ha la delega federale ad agire e a mettere mano a questa situazione. Abbiamo avuto moltissime richieste d’inscrizione nelle serie minori e nel femminile sono entrate due realtà come Sassari e Campobasso. In A maschile la cosa è più complessa».

Il metodo-Gandini, ossia chiamare una per una secondo un ranking le squadre di A-2 e chiedere loro se avevano voglia e possibilità di fare la A, le è piaciuto?«Gandini è un grande dirigente e mi fido al 100% del suo operato. Si è trovato in una situazione difficile, in un posto complicato come la presidenza della Lega. Da quando sono tornato al basket sono cambiati quattro presidenti, tutti in circostanze singolari, alcuni anche drammatiche. Cerchiamo di comprendere che quando si affida la responsabilità a una persona, la si deve far lavorare. La tempistica? Le iscrizioni alla A scadono il 31 luglio, abbiamo ancora un mese di tempo. È difficile per tutti. Ma guardate quante altre squadre professionistiche, anche nel calcio, sono sparite. Una crisi globale del genere non potevamo preventivarla».

Nessun pentimento per aver fermato presto i campionati?«Nessuno. Le leghe erano d’accordo e non si poteva fare altrimenti. Anche la Nba, con tutto il potere che ha, non è certa di ripartire».Voi dovreste farlo il 29 agosto con la Supercoppa Italiana e il 27 settembre col campionato. Sono date utopistiche, allo stato attuale?

«Non lo sono, sono date realistiche. Quello che conta oggi è quello che vogliono le società, e loro vogliono ripartire».Basket Basket, Milano ufficializza Datome:"Felice di essere qui"Con quante squadre in A si ripartirà? headtopics.com

Denise Pipitone, Piera Maggio diffida Quarto Grado: 'Frasi offensive nei miei confronti affermate con veemenza inopportuna, senza contegno' - Il Fatto Quotidiano Primarie Pd a Roma e Bologna: la vittoria di Lepore e Gualtieri Stop alle mascherine all’aperto, attesa oggi la decisione del Cts

«Saranno un numero pari. Sedici o quattordici, non lo sa nessuno, oggi. Ma non parliamo né di crisi né di caos. C’è un problema datato: lo status di professonistici ai club di A e non a quelli di A-2. Con l’aggravio di costi su quelli di A in termini di previdenza e tasse».

La legge sul professionismo è del 1981. «Quando tutto si sarà calmato, sarà il momento di affrontare questo problema epocale per lo sport italiano, con il Parlamento».Avete chiesto al Governo un intervento sul credito d’imposta sulle sponsorizzazioni. A che punto siamo?

«Dovremmo ottenere un plafond di 20 milioni di euro e sarà una grande vittoria nostra, del volley e della Lega Pro di calcio. Attirerebbe sponsor, investimenti, darebbe più fiducia alla piccola e media imprenditoria».Basket Basket, la Lega riporta la serie A a 16 squadre. Torino, per ora, resta esclusa di GIACOMO LUCHINI

Gandini ha parlato anche di attivare un sistema di licenze per dare più stabilità al sistema nel lungo periodo.«Nessuna richiesta ufficiale è arrivata alla Federazione, ad oggi i diritti acquisiti e il principio del titolo sportivo vanno rispettati. Non si può stabilire il principio che chi ha tanti soldi partecipa, chi non li ha non può giocare. Il bello dello sport è anche che non sempre vince la squadra più ricca. Noi, con la Comtec, la commissione tecnica di controllo, facciamo controlli rigorosissimi». headtopics.com

Ma se gli americani non potessero venire in Italia per la prossima stagione?«Abbiamo chiesto, come il tennis e altri sport, una corsia preferenziale. Quando arrivano in aeroporto, subito tamponi e test sierologici. Chi è negativo resta, chi è positivo fa la quarantena».

Eppure, il ritorno di Datome in Italia e il mercato di alto profilo di Milano, Bologna, anche Varese, dice delle molta vitalità del nostro basket, ai livelli più alti.«Il ritorno di Datome è un grande segnale per tutto il movimento, perché lui è un trascinatore, un uomo carismatico, un simbolo e un grandissimo giocatore».

Università: Bocconi sesta al mondo tra i migliori corsi di finanza La sai l’ultima? - Il Fatto Quotidiano Morte di Adil, il camionista al gip: «Sono fuggito per paura di essere linciato». E ottiene i domiciliari

Come nazionale, ieri ricorrevano i ventun’anni dall’ultimo torneo vinto, l’Europeo 1999.«Non vorremmo fare come certi club, che festeggiano solo gli anniversari. Vorremmo tornare presto su un podio. E vogliamo capire perché a livello giovanile siamo tra le maggiori potenze d’Europa, soprattutto al femminile, e a livello seniores ci perdiamo».

La fiducia nel ct Sacchetti, passato da Cremona alla più “stressante” piazza bolognese, sponda Fortitudo, è intatta?«Se non lo fosse, Sacchetti non sarebbe il ct della nazionale. Con lui c’è un rapporto umano che va molto al di là del rapporto sportivo. Ma il preolimpico sarà la sua tesi di laurea. Siamo ottimisti, abbiamo tanti giovani in arrivo, ultimo dei quali questo Banchero, italo-americano che aveva una voglia matta di azzurro».

Scendendo di molti gradini, la ripresa rischia di essere impossibile anche per lo sport di base. Leggi di più: la Repubblica »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Nel calcio girano molti più soldi e, in base all'articolo quinto, chi ha i soldi ha vinto

La Commissione Ue autorizza il Remdesivir per il trattamento contro il Covid-19coronavirus covid19 remdesivir approvato in tempi record, normalmente occorrono due mesi 'ohhh It makes me Wonder...' 'There's a lady who is sure ALL that glitters is gold...'

Sassi contro il pappagallo di Enzo Salvi, il pianto disperato dell'attore su FacebookÈ stato rintracciato e denunciato l'uomo che ieri ha colpito con alcuni sassi il pappagallo del comico Enzo Salvi mentre si trovava in un terreno in via di Piana Bella a Ostia Antica. L'animale che si trovava su un palo è stato raggiunto dalle pietre ed è caduto a terra tramortito. I carabinieri della stazione di Ostia Antica, allertati dall'uomo, hanno individuato e denunciato un venticinquenne del Mali per maltrattamenti di animali. fulviocerutti Ciao Enzo,come stai,spero che il tuo pappagallo stia meglio un forte abbraccio e spero d sentire buone notizie. fulviocerutti Forse il 25enne africano aveva fame e se lo voleva mangiare come ha fatto il giovane ivoriano col gatto. Enzo, mi dispiace tanto, ti capisco e ti sono vicino. Auguri di pronta guarigione per il tuo amico pappagallo. fulviocerutti Ciao Enzo, buono il pappagallo speriamo si sia rimesso

Hockey, c’è il calendario di A2: il Giro d’Italia dell’Engas inizia in casa con ModenaL’hockey gioca ancora d’anticipo. Dopo essere stata la prima federazione a fermarsi per l’epidemia, la Fisr ha già varato la prossima stagione stilando gironi e calendari. La A2, in cui militerà l’Engas Vercelli, è stata divisa in due gironi. I bianco-gialloverdi sono stati inseriti nel raggruppamento A che comprende le formazioni del Nord Italia. «Un format inedito - sottolinea mister Paolo De Rinaldis, tecnico dell'Hv -, ma credo sarà un torneo competitivo e questo non potrà che aiutare i ragazzi nella loro crescita». Rispetto agli ultimi tornei di A2 la trasferte sono più contenute: evitati i lunghi viaggi a Matera, Molfetta, Giovinazzo. Il viaggio più lungo sarà a Pordenone (oltre 400 chilometri), poi diverse sfide in Veneto con Roller Bassano, Hockey Bassano, Thiene, Montecchio, Montebello e Trissino. A completare la griglia Modena, Cremona, Seregno e Azzurra Novara per un derby che rinnoverà le sfide con i cugini d'Oltre Sesia. «Difficile parlare di favorite - conferma De Rinaldis -: noi scenderemo in pista per essere protagonisti, ma ci troveremo di fronte formazioni che, da tempo, giocano in A2, quindi saranno già rodate al clima che si respirerà in categoria». Si parla bene del Modena che dopo aver rinunciato alla A1 vuole pianificare la promozione sul campo; quindi il Roller Bassano, rivale dell’hockey vercellese nelle ultime stagioni. L’Engas esordirà sabato 24 ottobre al Pregnolato contro il Modena (una delle favorite) ritorno il 23 gennaio. Quindi Trissino-Hv (31/10 e 30/1); alla terza Engas-Montebello (7/11 e 6/2), poi Thiene-Hv (14/11 e 13/2) alla 5a Engas-Roller Bassano (21/11 e 20/2) che precede l'atteso derby con l’Azzurra: a Novara si giocherà il 28 novembre, ritorno il 6 marzo all’Isola. Il calendario prosegue con Vercelli-Montecchio (5/12 e 13/3), Seregno-Hv (12/12 e 20/3) e Hv-Bassano ultima gara del 2020 il 19 dicembre (ritorno il 27 marzo). Nel nuovo anno il 9 gennaio debutto a Pordenone (10 aprile a Vercelli). Ultima di andata il 16 gennaio

Roberto Burioni rompe il silenzio stampa: «Il virus ha aumentato l’impazzimento generale»Il virologo è tornato a parlare della pandemia sul suo sito: «Fate di tutto per non contrarre questa pericolosa malattia. Potreste fare del male a voi, ai vostri cari e alle altre persone, soprattutto quelle più deboli» Avete fatto bene a pixelare la faccia, ho appena fatto colazione. ok che è Burioni, ma na foto meno sgranata? cazzo conto i pixel 😂 Ma ha aumentato soprattutto il tuo conto in banca.

Brasile, il vento è così forte da scoperchiare il tetto del capannoneUn ciclone tropicale nella zona di Santa Catarina ha provocato dieci vittime e ingenti danni alle abitazioni civili e agli insediamenti industriali Prima di Bolsonaro, quando il vento non era così forte e si poteva dire 'senti che bel vento'

Il consumo delle creme spalmabili cresce anche dopo il lockdown: a maggio vendite a +18,8%L’effetto scorta e le promozioni nei primi sei mesi dell’anno hanno favorito l’acquisto di prodotti come Nutella a & Co che hanno generato un fatturato aggiuntivo in Gdo pari a 67 milioni tra gennaio e metà maggio C'è bisogno d'affetto... Tutta roba dietetica. Speriamo senza olio di palma 🌴