Autonomia, Di Maio: 'Tavolo bloccato su scuola. Non si può scegliere in quale regione nascere' - Il Fatto Quotidiano

Autonomia, Di Maio: “Tavolo bloccato su scuola. Non si può scegliere in quale regione nascere”

11/07/2019 14.05.00

Autonomia, Di Maio: “Tavolo bloccato su scuola. Non si può scegliere in quale regione nascere”

“Il tema non è l’autonomia ma il tema è che il tavolo si è bloccato sulla regionalizzazione della scuola. Un bambino non sceglie in quale regione nascere. I bambini non c’entrano niente con l’autonomia”. Lo ha detto il vicepremier ministro del lavoro e sviluppo Luigi Di Maio, parlando con i cronisti dopo l’approvazione in Senato …

il tavolo si è bloccato sulla regionalizzazione della scuola. Un bambino non sceglie in quale regione nascere. I bambini non c’entrano niente con l’autonomia”. Lo ha detto il vicepremier ministro del lavoro e sviluppoLuigi Di Maio,parlando con i cronisti dopo l’approvazione in Senato del ddl sul taglio dei parlamentari. “L’autonomia si deve fare ma non si può fare male – ha concluso Di Maio – va fatta una riflessione con

Il Santissimo Draghi “si immola” e “offre il suo corpo per noi” - Il Fatto Quotidiano Fotorassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani di domenica 20 giugno 2021 Etna, nuova eruzione: la sera illuminata dalle fontane di lava

spirito costruttivo”Autonomia, strappo Lega-M5S su scuola e salari. Salvini: “Qualcuno sabota”. Di Maio: “Garantire unità nazionale”Prima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it. headtopics.com

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

luigidimaio solito sfigato modello pd Ecco bravo, prova ad applicare il concetto all' umanità e fatti schifo da solo Anche in quale Stato. È per quello che prima gli italiani è una frase disumana Bloccate questa storia assurda dell’autonomia regionale perfavore!!!! Neanche in quale continente, sai? Ti dirò di più, nemmeno in quale PAESE. Eppure se qualcuno nasce nel paese sbagliato ed annega cercando di raggiungerne uno migliore, facciamo spallucce.

Aiutiamoli a casa loro! Però possiamo scegliere di mandare a lavorare sto miracolato figlio di papà e mammà furbacchiona! Appunto. Se uno nasce al sud oggi è penalizzato dalla incapacità di un sistema che non premia e che se ne frega di tutte le comparazioni nazionali e internazionali. Aggiungo incastrato in mezzo ad una criminalità ormai onnipresente.

No, non si può scegliere la regione in cui nascere, ma non si può neanche vivere sempre al traino 😡

Di Maio, c'è accordo di maggioranza su salario minimo, paletti Lega - EconomiaDi Maio annuncia l'accordo in maggioranza sul salariominimo, i paletti della Lega. Durigon: 'Diciamo sì solo se è a costo zero per le imprese' ANSA una azienda per equiparare il salario, deve aumentarlo o diminuirlo, ma come possono pensare di farlo a costo zero. La diminuzione di una, non può essere paragonata alla maggiore spesa dell'altra. Che sia giusto cercare un aumento dei salari, sì. Che si inventino supercazzole, no Come fa ad essere a costo zero x le imprese, chi deve pagare il lavoratore assunto da un impresa secondo il bamboccione padano?!? Anche io voglio che il suo stipendio sia a costo zero x me visto che non l'ho neanche votato sto frequentatore compulsivo di sagre con relativo reportage sui social 😳

Bloccare autonomie regionali,anzi eliminare regioni,ripartire da provincie,punto. Sta giocando sulla propaganda ... e non sul reale bene dei ragazzi Pure per la sanità, presidente! Ma se le regioni specie quelle meridionali sono un disastro, deficit ovunque, ambiente, trasporti, giustizia, infrastrutture, come si può pensare di renderle autonome? già così il divario nord sud é esorbitante, se passa sarà abissale e non sembrerà di essere una sola nazione 😞

luigidimaio ha ragione! L'autonomia fatta male scaverebbe ancor di più nella profonda faglia che divide le regioni del nord da quelle del sud creando all'interno del Paese aree esclusive e privilegiate e di conseguenza cittadini italiani discriminati rispetto ad altri. No, al l'autonomia. Di Maio, fermatevi.

Di Maio, ferma l'autonomia, il prossimo passo sarà la secessione. Di Maio, Fermali. Come ci insegna la storia, non si può nemmeno continuare ad irrorare di soldi Regioni 'colabrodo'. Non si può scegliere dove nascere ma si può fare in modo di elevarsi. poi alla fine vince la lega e tu prepari il caffe In quale paese o con quale colore della pelle invece si? Su quello si chiude un occhio?

Autonomia, l'Ufficio parlamentare di Bilancio avvisa: 'Rischi per conti e solidarietà fra Regioni'Autonomia, l'Ufficio parlamentare di Bilancio avvisa: 'Rischi per conti e solidarietà fra Regioni' [news aggiornata alle 12:53] Meridionali che votano Lega... PRRRR Finché renzi propiziava nn fregava a nessuno men che mai ai media che si sono infischiati delle lamentele del sud , che aveva già capito come andava a finire visto l’iniquo federalismo fiscale che nn ha smosso nessuno 🤮🤮🤮

e lo capisce dopo un anno che è alleato con quelli di Padania is not Italy? E' proprio sveglio. Pensa nemmeno in quale Paese

Meno stage e tirocini: per accaparrarsi le professionalità migliori le aziende devono investire sui giovani - La StampaEgregio Baroni,sono un giovane laureato che ha voglia di raccontare ciò che accade a chi, come me, tra i 20 e i 30 anni termina gli studi e si affaccia nel mondo del lavoro. Quel mondo che dovrebbe permetterci d'iniziare a progettare il futuro. Ecco invece come va. Metti mano al curriculum, leggi e rispondi a centinaia di annunci su vari siti, saltando i numerosi che richiedono un paio d'anni di esperienza, ti interfacci con diverse agenzie per il lavoro e, forse, se ti va bene ti contattano per 3-4 colloqui. Dopo mesi trovi il primo impiego. Attenzione però a non chiedere troppo. Si passa per prima cosa per un contratto di stage o di tirocinio, che prevede una retribuzione, se così possiamo definirla, tra i 500 e i 900 euro al mese. Ed ora la lista di ciò che non ti spetta se sei uno stagista o un tirocinante. Visto che andrai in pensione presto, fai tranquillamente a meno di 6-18 mesi di trattamento pensionistico. E niente Tfr. A chi serve un po' di liquidità nel caso di richiesta di un mutuo? Vorresti le ferie o magari un permesso per una visita medica? Beh, non ne maturi. Se ti va puoi andare in ferie durante il periodo di chiusura, spesso in agosto quando la vacanza costa di più. Per la visita sei giovane, ne puoi fare a meno. L'orario di lavoro è un optional. Pronto per un po’ di ore di straordinario non retribuite? Di bamboccioni o mammoni ne conosco pochi. Molti di noi vogliono dimostrare il proprio valore e realizzarsi. A pochi è data questa possibilità. Forse sarebbe sufficiente un contratto a tempo determinato per metterci alla prova o insegnarci un lavoro.Mauro Antari, MilanoCaro Mauro,la tua lettera fotografa purtroppo la situazione di tanti giovani italiani. Difficile spiegarsi perché, pur a fronte di strumenti flessibili come i contratti a tutele crescenti, molti datori di lavoro preferiscano reiterare stage e tirocini sino a sconfinare spesso in situazioni di vero e proprio sfruttamento. Certo, cercano il costo del lavoro più basso, e per certi versi

Ex Ilva, nulla di fatto a tavolo MISE con ArcelorMittal. Di Maio: 'Ancora molto da fare per Taranto'Intanto la Procura di Taranto ha disposto l'avvio delle procedura di spegnimento dell'Altoforno 2 dell'impianto ex Ilva di Taranto, che era stato sottoposto a sequestro preventivo dopo l'incidente costato la morte nel 2015 di un operaio investito da una colata incandescente che non l'hanno ancora capito che mittal l'ha comprata solo per chiuderla?

​Libia, al-Sarraj ordina di liberare 350 migranti rinchiusi nel centro di detenzione di TajouraIl centro era stato bombardato la settimana scorsa e decine di migranti erano morti nell'attacco. 'Ringraziamo il ministero dell'interno libico', si afferma nel tweet dell'Unhcr. 'L'Unhcr fornira' assistenza', viene aggiunto La Francia li aspetta a braccia aperte migrandi buoni buoni brondi per affogarci

Accademia Factory 2019: l'Accademia Costume & moda di Roma mostra i lavori dei suoi studentiDurante l'edizione estiva di Altaroma viene presentato il final work degli studenti in un evento imperdibile