Dear Daddy, Claudio Rossi Marcelli

Dear Daddy, Claudio Rossi Marcelli

Atleta al traguardo

Da quando sono rimasta incinta mi sento perennemente stanca. Le mie amiche dicono che è normale, ma io ho il dubbio di essere più debole di loro. Leggi

24/06/2019 18.43.00

'Da quando sono rimasta incinta mi sento perennemente stanca. Le mie amiche dicono che è normale, ma io ho il dubbio di essere più debole di loro'. Dalla rubrica di claudiorossimar.

Da quando sono rimasta incinta mi sento perennemente stanca. Le mie amiche dicono che è normale, ma io ho il dubbio di essere più debole di loro. Leggi

24 giugno 2019 17:24Da quando sono rimasta incinta mi sento perennemente stanca. Le mie amiche dicono che è normale, ma io ho il dubbio di essere più debole di loro. –AlessiaÈ più duro partecipare al Tour de France o portare a termine una gravidanza? Secondo uno studio sulla resistenza umana pubblicato

Il Fatto di Domani del 15 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano Pd: Letta, a Bologna la festa nazionale dell'Unità - Politica Bari, è gravissimo il quadro clinico del 54enne in Rianimazione: ischemia dopo il vaccino J&J - Il Fatto Quotidiano

dalla rivista Science Advances, non c’è poi tanta differenza. Gli autori dello studio hanno scoperto che per tutti gli esseri umani, indipendentemente dall’attività fisica svolta, esiste un limite metabolico sempre uguale. Quando è sottoposto a uno sforzo per un periodo prolungato, il fisico sarebbe in grado di bruciare calorie a un livello massimo di 2,5 volte superiore rispetto a quello del suo metabolismo a riposo, superato il quale i tessuti cominciano a deteriorarsi.

La notizia interessante per te è che la gravidanza, con un valore di 2,2, è di fatto una delle attività più faticose per il corpo umano. Praticamente come essere un’atleta. “Molti uomini saranno sorpresi di scoprire quanta fatica si fa a portare avanti una gravidanza”, commenta il blog headtopics.com

Scary Mommy, “ma molte donne diranno: ‘Bella scoperta: ve l’avrei potuto dire io senza sprecare soldi per questa ricerca’”. Tra tutti i primati, le madri umane mettono al mondo i figli più grandi e hanno le gravidanze più lunghe, non sorprende quindi che il loro fisico si spinga fino al limite per la riproduzione. Ovviamente devi parlare della tua stanchezza con la ginecologa che ti segue, ma se lei ti dice che è tutto normale, continua a pedalare con la consapevolezza che stai portando a termine il tuo Tour de France personale.

Leggi di più: Internazionale »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

La rivoluzione anti-bagarini: da luglio il biglietto è nominale - Il Fatto QuotidianoAi concerti come allo stadio. La mossa per contrastare il secondary ticketing, il fenomeno del bagarinaggio online dei grandi eventi musicali (esaurimento dei biglietti in pochi minuti e successiva rivendita a prezzi maggiorati su piattaforme secondarie) è quella dei biglietti nominali, come da anni accade per le partite di calcio. A sancirlo è una norma … PatriziaDeRub Ci voleva tanto a capirlo? marcotravaglio PatriziaDeRub Sarebbe anche ora!😡..... PatriziaDeRub Tho! Un colpo di genio!

La dieta giusta per combattere la cellulite - VanityFair.itLa buccia d’arancia dipende anche da ciò che porti a tavola. Ma quali sono i cibi da prediligere e quelli da evitare per contrastare il problema? Risponde la nutrizionista Nicoletta Bocchino

Maturità 2019, esame orale: le 10 cose da sapere - SpecialiAbituarsi a stare in ginocchio. Già a messa lo insegnano bene, ma di più!

Le cinque serie tv da vedere a luglio (c’è anche La casa di carta) - Il Sole 24 ORE

Il Fattore 1% : nuove abitudini per cambiare vita - VanityFair.itCambiare abitudini può cambiarci la vita: la prima puntata del podcast Chiamate il Coach! è dedicata alle grandi rivoluzioni che possono partire da micro cambiamenti della routine e alla legge di Pareto secondo la quale l’80% dei nostri risultati deriva dal 20% dei nostri sforzi

Frasi sull’amore: 30 aforismi di personaggi celebri - Glamour.itDa John Lennon ad Anais Nin, da Alda Merini a Oscar Wilde, da William Shakespeare a Saint Exupery: le più belle e acute riflessioni sul sentimento più grande