Ostello%2Ctorino%2Cvia%20Sacchi

Ostello%2Ctorino%2Cvia%20Sacchi

Arriva l’ostello low cost in stile giapponese: 40 euro per dormire nella “capsula” - La Stampa

L’investimento di Ostelzzz. La struttura nascerà in via Sacchi, di fianco alla discoteca Milk

03/01/2020 10.06.00

L’investimento di Ostelzzz. La struttura nascerà in via Sacchi, di fianco alla discoteca Milk.

L’investimento di Ostelzzz. La struttura nascerà in via Sacchi, di fianco alla discoteca Milk

Pubblicato il03 Gennaio 2020TORINO. Spazio limitato, spesa contenuta, tecnologia in abbondanza. Dopo Milano, a fine 2020 anche Torino avrà il suo ostello low cost ispirato alla filosofia dei capsule hotel giapponesi. Sorgerà in via Sacchi, a fianco della discoteca Milk, all’interno di locali in passato di proprietà del gruppo Fs.

Riccardo Puglisi, chi è 'l'ultras liberista' chiamato a Palazzo Chigi 18/24 giugno 2021 • Numero 1414 E' morto Giampiero Boniperti, una vita per la Juventus - Sport

Duecento stanzeAd aprire l’ostello hi-tech da 200 micro-stanze - completamente automatizzato, dotato di schermi touch, totem interattivi e reception virtuale attiva h24 - sarà Ostelzzz, spin- off della startup ZZZleepandGo già presente all’aeroporto di Caselle con cinque mini lounge self-service in cui lavorare o riposarsi in attesa del volo. I prezzi della capsule varieranno dai 40 ai 50 euro a notte a seconda della dimensione. All’interno del primo “social hostel” di Torino gli ospiti che usufruiranno degli “sleeping pods” potranno anche comunicare e mettersi in contatto con gli altri clienti tramite un social network interno. Un format di ospitalità smart, si legge sul sito della startup, «nato per conciliare la filosofia dello “stare insieme” con i benefici dell’esperienza digitale, consentendo di personalizzare la propria esperienza di viaggio e far risparmiare tempo da dedicare alla scoperta dei centri urbani».

Modello MilanoA Milano il capsule hotel realizzato da Ostelzzz, situato nella centralissima zona di Porta Venezia, sta riscuotendo grandissimo successo. Soprattutto tra i manager in cerca di una sistemazione economica e funzionale. A motivare la scelta di Torino come seconda città in Italia dove avviare questo servizio è Fabio Rocchetti, operation manager di Ostelzzz: «Dopo diverse analisi di mercato è venuto fuori che Torino era la città ideale per permettere di far entrare il nostro prodotto “a gamba tesa” nel mercato dell’ospitalità low cost». Pure il buon successo che stanno ottenendo i mini lounge di Caselle hanno convinto i soci della startup a insistere con gli investimenti su Torino. «Lì - prosegue Rocchetti - le occupazioni prevalenti, dal costo di 30 euro notte, sono di persone che hanno un volo la mattina presto e preferiscono soggiornare vicino agli imbarchi. È stata anche la buona risposta in quel contesto a suggerirci di continuare a puntare su questo territorio». headtopics.com

LEGGI ANCHE:Tutte le notizie sui quartieriObiettivo famiglieA differenza di quello milanese, che punta soprattutto sul target di clientela business, il capsule hotel che aprirà in via Sacchi mirerà invece a soddisfare le esigenze del turismo familiare. «Dal un punto di vista di utenti e di offerte turistiche-ricettive - spiega il ceo Gianmaria Leto - parliamo di città differenti. Torino, inoltre, pur essendo una realtà con potenzialità turistiche assai elevate è ancora carente nelle soluzioni di ostelleria a basso costo». Per questo, conclude, «la struttura che apriremo in via Sacchi offrirà una serie di servizi tarati sulle necessità di un utenza prevalentemente familiare e sarà dotata di un maggior numero di capsule con più posti letto. Torino, in sostanza, rappresenterà una città test per verificare in che modo un target differente risponderà alla nostra offerta nell’ottica di ulteriori aperture».

—©RIPRODUZIONE RISERVATAQui andrà inserito il messaggio del Direttore, esempio:"Chiunque ha il diritto alla libertà di opinione ed espressione; questo diritto include libertà a sostenere personali opinioni senza interferenze...."

Leggi di più: La Stampa »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

I forni del cimitero solo da morta, grazie 😁 ..anche se, per esempio dopo una serata un discoteca, forse è meglio dormire in una stanza spaziosa e ben areata, provvista di finestre!😉

Arriva Jio Mart: il magnate indiano Mukesh Ambani sfida Amazon - La Stampa50mila prodotti online sulla nuova piattaforma e-commerce ideata dall’uomo più ricco di tutta l'Asia. Ormai tutto online

Cream Skin è l'ultimo trend per la pelle che arriva dalla Corea - Glamour.itNel 2020 ci sarà un nuova ossessione beauty che arriva dalla Corea. Il trend si chiama Cream Skin, e richiede meno tempo rispetto al suo predecessore Glass Skin. Charlotte Cho, cofondatrice di Soko Glam, ha recentemente spiegato a StyleCaster che la pelle color crema è sia un concetto che un ...

La frana in regione Chiappetti ha ripreso a muoversi, chiusa la Torino-Aosta - La StampaL’allerta 3 scattata poco dopo le 9, tratto sbarrato per automobili e mezzi pesanti tra Quincinetto e Pont Saint Martin.

Cinema: per Marvel arriva il primo supereroe transgender - CinemaCapo Studios, 'in un film che stiamo girando in questo momento' (ANSA) Se ne sentiva la necessità? praticamente si sono mandati affanculo da soli Così tanto per confondere ancora di più le idee ai nostri figli che non sapranno più cos'è un uomo o una donna

Arriva l'activewear al Cannabidiolo - Glamour.itRilassante e antinfiammatorio, favorisce il sonno e aiuta in caso di forte stato d’ansia: il CBD è un estratto della Cannabis Sativa privo però di effetti psicoattivi. Coltivato e venduto legalmente negli Stati Uniti, nel giro di pochissimo tempo questo ingrediente ‘miracoloso’ si è trasformato nel più grande trend-tormentone in fatto di ...

Atrofia muscolare, dal letargo degli orsi arriva un possibile aiuto | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Atrofia muscolare, dal letargo degli orsi arriva un possibile aiuto | Sky TG24