Arrestato camorrista ad Avignone, faceva il rider in pizzeria

Camorra, arrestato in Francia il latitante Vincenzo Ciriello del clan Mazzarella. Faceva il rider nella pizzeria del fratello

02/03/2021 17.12.00

Camorra, arrestato in Francia il latitante Vincenzo Ciriello del clan Mazzarella. Faceva il rider nella pizzeria del fratello

In manette il camorrista Vincenzo Ciriello, del clan Mazzarella. il Viminale lo aveva inserito nell’elenco dei latitanti più pericolosi, l’ex elenco dei 100.

clan camorristico Mazzarella. L’uomo è stato fermato ad Avignone, inFrancia,dove faceva il rider nella pizzeria del fratello. L’arresto è avvenuto grazie all’intervento della Brigata nazionale ricerca fuggitivi, su input dei Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Napoli. L’uomo era stato inserito dal Ministero dell’Interno nell’elenco dei

Mascherine, c'è l'ipotesi di toglierle all'aperto dal 15 luglio Lega, il capannone di Cormano venduto alla Lombardia film commission per 800mila euro? Fu comprato per mille euro - Il Fatto Quotidiano Scarpinato: 'Il depistaggio su via D'Amelio è ancora in corso'

latitanti pericolosi.L’operazione è stata condotta grazie al coordinamento tra Francia e Italia: l’intervento della Brigata nazionale ricerca fuggitivi è stato infatti sollecitato dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli coordinata dal sostituto procuratore

Antonella Fratello.‘O Zullus,così era chiamato nell’ambiente Ciriello, è ora detenuto presso il carcere di Avignone dove attende il provvedimento diestradizione. Lo stesso schema già nel 2014 aveva portato all’arresto in Costa Azzurra di Antonio Lorusso, altro camorrista napoletano. headtopics.com

È un nuovo colpo per il clan Mazzarella che negli scorsi giorni era stato attenzionato da un nuovo intervento delle forze dell’ordine. In quell’occasione si trattava delle indagini che puntavano a fare luce sul tentato omicidio diGiuseppe Vatiero

, aggredito con armi da fuoco e ferito gravemente alla testa e alla spalla il 7 ottobre 2016 nel rione delle Case Nuove a Napoli. Le forze dell’ordine hanno fermato Antonio Cuomok, 50enne del posto, ed identificato come membro del clan camorristico Caldarelli che assieme al clan Mazzarella gestisce il traffico criminale del rione.

Giustizia di Fatto- Ottieni i i dossier e le informazioni più importanti per essere sempre informato su tutto ciò che avviene nell'ambito della GiustiziaSostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momentoabbiamo bisogno di te.In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Il portapizzini ! 1!1!11!1!!1 Bravi 👏 Forze dell’ordine 🚓

Milano, rapina un rider 40enne: arrestato 16enneLeggi su Sky TG24 l'articolo Milano, rapina un rider 40enne: arrestato 16enne E in quale cittaaaaa? Praticamente si rapinano chi sta più rovinata... Ladro contro rider

Arrestato il presunto killer della ragazza trovata in casa ad Aosta con la gola tagliataElena Raluca Serban, 32 anni, è trovata domenica in un lago di sangue nel suo appartamento di Aosta. L’omicida, Gabriel Falloni, 36 anni, aveva precedenti per violenza sessuale 'killer'? Un'idea un po' bislacca: e se i giornalisti scrivessero in un buon italiano? ParliamoItaliano Leggendo l'articolo sembra che questo losco individuo non doveva circolare liberamente, con tutti i reati che si trova come minimo avrebbe dovuto scontare 30 anni. In Italia la legge ha molte lacune. Dopo tutto quello che aveva fatto era a spasso x l’Italia a fare i cavoli suoi ed è finita male per la morta. X me questa morte è anche colpa della giustizia benevola

Cosenza, arrestato il 're' delle truffe online: il 63enne si era nascosto vicino Roma per non scontare la condanna a 7 anni di carcere - Il Fatto QuotidianoARRESTATO IL 'RE' DELLE TRUFFE Cosenza, arrestato il 're' delle truffe online: il 63enne si era nascosto vicino Roma per non scontare la condanna a 7 anni di carcere c'è da chiedersi se possa continuare ad essere finanziata una organizzazione che, utilizza il proprio potere derivante dalla capacità di generare discredito, confronti di singoli cittadini. Spiegate al giornalaio o al titolista che Cosenza non è proprio vicino Roma... Magari qualcuno ha guardato sul Mappamondo come il bibbitaro insegna !!!

Terrorismo, arrestato nel Casertano complice dell'autore dell'attentato di Nizza del 2016 - Il Fatto QuotidianoLa Polizia ha arrestato il complice dell’autore dell’attentato di Nizza, costato la vita a 86 persone Arresto tempestivo...eh! Ecco! Un personaggio del genere è inutile e dannoso! Cosa dovremmo farne? Perché meravigliarsi, siamo una base logistica dell' islam ed abbiamo la più grande rete di collaborazionisti.

Sparanise, il sindaco: 'Terrorista arrestato era qui da circa 2 mesi'Leggi su Sky TG24 l'articolo Sparanise, il sindaco: 'Terrorista arrestato era qui da circa 2 mesi'