“Arrestati in Congo gli assassini dell’ambasciatore Luca Attanasio”, lo annunciano la polizia e le autorità del Nord Kivu

Il capo della banda denominata Aspirant sarebbe ancora latitante

19/01/2022 01.47.00

“Arrestati in Congo gli assassini di Attanasio”, lo annunciano la polizia e le autorità del Nord Kivu

Il capo della banda denominata Aspirant sarebbe ancora latitante

Modificato il: 18 Gennaio 20221 minuti di letturaROMA. La polizia congolese ha arrestato i presunti assassini dell'ambasciatore italiano, Luca Attanasio, assassinato in un'imboscata il 22 febbraio 2021 assieme al carabiniere Vittorio Iacovacci e all'autista Mustapha Milambo. Lo hanno annunciato le autorità del Nord Kivu in una conferenza stampa a Goma, come riportato su Twitter dal giornalista locale Justin Kabumba.

La polizia congolese afferma che il capo della banda denominata Aspirant che ha ucciso Luca Attanasio è ancora latitante e ricercata dai servizi di sicurezza. I rapitori volevano avere un milione di dollari in riscatto in cambio di Luca Attanasio, riporta il giornalista su twitter dove mostra alcune foto dei presunti assassini consegnati al governatore militare del Nord Kivu. Al momento non c'è però la conferma delle autorità centrali congolesi.

Leggi di più: La Stampa »

Discovery + | The Streaming Home of Real-Life Entertainment

Leggi di più >>

Una buona notizia (speriamo che siano proprio loro…) Veramente con lui c’era anche un carabiniere con un nome, un cognome ed una faccia. O lui non conta perché non era ambasciatore? Vergogna.

Sorelle morte in casa a San Lorenzo: cosa sappiamo sul caso e i punti ancora da chiarireSorelle morte in casa a SanLorenzo: cosa sappiamo sul caso e i punti ancora da chiarire

Morte David Rossi, mail alterate “quando il pc era nella disponibilità della famiglia”Sono le conclusioni contenute nella perizia completa della Polizia postale di Genova secondo cui il file è stato creato dopo la riconsegna del computer

Mondiali 2022, verso i playoff: la Fifa cancella le ammonizioni pendentiMondiali2022, verso i playoff: la Fifa cancella le ammonizioni pendenti. SportMediaset

Omicron, un caso in Cina: «Virus arrivato con una lettera via posta dal Canada, non comprate all'estero»Non ordinare niente dall'estero. E' l'“invito” che le autorità della Cina rivolgono agli abitanti del gigante asiatico, l'ultima 'misura estrema' -...

Letta: «Sassoli al Quirinale? Ne parlai con lui: registrai il suo sorriso e una frase che tengo nel cuore»Le parole del segretario del Pd a Strasburgo per la commemorazione del presidente del Parlamento Europeo Non era altro che un vecchio comunista, perfetto ai fini dem regime UE. Un nemico dei cittadini come burocrate di regime. ma letta letta? Sciacallo

Generali, dopo Caltagirone anche Bardin (Del Vecchio) lascia il cdaRomolo Bardin, consigliere indipendente e membro dei Comitati per le Nomine e la Remunerazione, gli Investimenti, le Operazioni strategiche, le Operazioni con Parti Correlate, ha comunicato le...

18 Gennaio 2022 Modificato il: 18 Gennaio 2022 1 minuti di lettura ROMA. La polizia congolese ha arrestato i presunti assassini dell'ambasciatore italiano, Luca Attanasio, assassinato in un'imboscata il 22 febbraio 2021 assieme al carabiniere Vittorio Iacovacci e all'autista Mustapha Milambo. Lo hanno annunciato le autorità del Nord Kivu in una conferenza stampa a Goma, come riportato su Twitter dal giornalista locale Justin Kabumba. La polizia congolese afferma che il capo della banda denominata Aspirant che ha ucciso Luca Attanasio è ancora latitante e ricercata dai servizi di sicurezza. I rapitori volevano avere un milione di dollari in riscatto in cambio di Luca Attanasio, riporta il giornalista su twitter dove mostra alcune foto dei presunti assassini consegnati al governatore militare del Nord Kivu. Al momento non c'è però la conferma delle autorità centrali congolesi. Leggi i commenti