Anm a un passo dallo scioglimento, si dimettono presidente e segretario

Dopo la pubblicazione di alcune conversazioni del «caso Palamara»

23/05/2020 22.37.00

Anm a un passo dallo scioglimento, si dimettono presidente e segretario

Dopo la pubblicazione di alcune conversazioni del «caso Palamara»

21:05ROMA. La Giunta dell'Associazione Nazionale Magistrati (Anm) è a un passo dallo scioglimento. Dopo quasi 10 ore di Comitato direttivo centrale, hanno rassegnato le dimissioni il presidente Luca Poniz e il segretario generale Giuliano Caputo. All'ordine del giorno c'era la mozione con la quale Magistratura indipendente chiedeva l'anticipo a luglio delle elezioni del Comitato (fissate per il 18, 19 e 20 ottobre prossimi dopo il primo rinvio legato all'emergenza coronavirus), motivandolo con la pubblicazione di alcune conversazioni del «caso Palamara» che avrebbero di fatto delegittimato la Giunta coinvolgendo alcuni suoi componenti.

Nel 2020 il lusso perderà 110 miliardi, si «salva» la cosmetica Usa 2020, i sondaggi: ora Trump rischia di perdere le elezioni? Rientro a scuola, Azzolina: «Si pensa al plexiglass tra i banchi»

Caos toghe, Poniz eletto presidente Anm: "Ora questione morale e carrierismo da far morire in culla"Coronavirus, tamponi rapidi tracciati via App: Torino importa il modello Corealeonardo di pacoLa discussione è andata avanti a lungo e ha visto emergere posizioni sempre più distanti, con la decisione degli interi gruppi di Area (di cui fa parte Poniz) e di Unicost (di cui fa parte Caputo) di uscire dalla Giunta. Nella votazione finale l'anticipo delle elezioni è stato respinto (19 no, 7 sì e 8 astenuti) mentre il Cdc è stato aggiornato a lunedì 25 maggio alle 19.

Carceri, Bonafede: "Nessun condizionamento sulla nomina Dap"©RIPRODUZIONE RISERVATAI perché dei nostri lettori“Perché ritengo il giornale valido con articoli interessanti, redatti da validi giornalisti ed opinionisti. Non ultimo, nonostante sia lontano, sono rimasto attaccato alla mia città, Torino. La possibilità di leggere il giornale online, puntualmente, è per me un vantaggio.

RobertoI perché dei nostri lettori“La Stampa è autorevole, lineare, ed essenziale. Senza fronzoli. E’ locale e globale. Copre spesso temi e aree geografiche lontane dalle luci della ribalta.Matteo, MantovaI perché dei nostri lettori“Sento il bisogno di avere

notizie affidabilie controllate sia a livello nazionale che locali. I commenti degli editorialisti sonopreziosi, aiutano a leggere tra le righe i fatti.Angelo, (TO)I perché dei nostri lettori“Nel 1956 avevo 5 anni e guardavo le foto (le figure) della Stampa che mio padre acquistava ogni giorno. Ho mantenuto l’abitudine paterna, ed in questo periodo, mi è arrivato, da mia figlia,

un abbonamento digitale: la ringraziai dicendole che quel cibo per la mia mente, valeva molto di più di una torta di compleanno.Ezio, Pocapaglia (CN)I perché dei nostri lettori“Perchè è comodissimo: a disposizione ovunque si sia, disponibile già di notte e a minor costo; ora anche email d'aggiornamento lungo la giornata: cosa si può chiedere di più?

Leggi di più: La Stampa »

Vergogna Scandaloso..mi.vergogno.di.essere.italino Va azzerata completamente tutta la magistratura ridicola, golpista e anti italiani! SoniaLaVera Si levassero dai coglioni, corrotti criminali. Che bel’ ambientino 🙈🙉 Era ora Pgreco_ In esilio a Sant'Elena.... altro che dimissioni meno male....speriamo in meglio

il csm va riformato cosi come le carriere dei magistrati e dei pm devono essere per meriti di lavoro,volume di lavoro,capacità organizzative e preparazione e non per leccaggi politici o correntizi che anzi dovrebbero essere motivo di arretramento a impiegato al ministero . Pgreco_ E come mai ? Non ho letto nulla sul vostro giornale in questi giorni . Cosa è successo ?

Serve un inchiesta seria, altro che scioglierli vergogna giustizia Pgreco_ VERGOGNA DI STATO questo schifo va sciolto e riformato compreso lo stipendio rubato agli ITALIANI Dopo quello delle mele è arrivato il tempo degli stronzi cascanti A casa, criminali. Di questo scandalo, stranamente nessuno ne parla. Fatto gravissimo

mariaro41534337 Finalmente Seeeeee..credici...ci sara qualche altro porcone che spinge per prendersi una sedia e un ermellino...e faranno fuori altri porconi.. helg_haper E se per legge i magistrati non potrebbero indagare sui politi per il periodo legislativo? Credo che finirebbe tutto questo potere.

Sono sempre lì lì per cadere e poi rimangono tutti in piedi! marisavillani Il CSM non si scioglie? Vietare le correnti? Separare le carriere per dare finalmente esecuzione al referendum di Pannella stravinto, ecc..? Solo in italia i giudici condizionano la vita dei cittadini... ZioKlint Troppo poco , serve qualcosa di più forte

Una magistratura di merda sono peggio dei mafiosi 😂 ZioKlint ma non diciamo fesserie... questi il potere se lo tengono stretto... ovvero fino a quando la gente nn li cerca... Cossiga aveva ragione. UN BEL REPULISTI. RIFORMA. Un articolo in più non guasta mai, visto che voi non ne pubblicate sull’argomento così tanti.....e contro il Governo in generale

Giornalai ma parliamo anche di questo? È necessaria una magistratura credibile. Non una magistratura temibile. Solo così può essere una vera garanzia in uno Stato democratico. Faccia di Tonno...di nome e di fatto....Cossiga lo disprezzava ed evidentemente non si sbagliava! Solo in Italia ci sono le correnti nella magistratura. Uno schifo unico

Più dannosa o inutile?! Ai posteri l'ardua sentenza. Direi che nel giorno di Capaci..è una sconfitta su tutta la linea..siamo senza speranza! Il tonno dentro la tonnara.. Cossiga lo definì tonno

Un decennio dopo le 50 sfumature Com’è cambiato il sessoDal successo della trilogia bestseller di E.L. James a quello di Persone Normali di Salley Rooney, i libri raccontano come si sono evolute le relazioni

“Dopo l’Addaura, Falcone mi fece il nome di Contrada” - Il Fatto QuotidianoAndrea Purgatori lo definisce un “macigno” dentro questa ricostruzione, una rivelazione che apre per la prima volta uno squarcio sulle “menti raffinatissime’’ del fallito attentato a Giovanni Falcone all’Addaura, tra Palermo e Mondello, il 21 giugno 1989. Chi erano? Il giornalista Saverio Lodato rivela in diretta ad Atlantide, su La7: “Falcone mi fece un nome, … marcotravaglio We CROTALO mi dici nulla Del l'intercettazione dei due magistrati ieri su Salvini ' Signor PREZZOLATO È NON NOMINARE MAI i DUE eroi F FALCONE. BORSELLINO non hai il dirittovisto ce hai difeso BONAFEDE che Ha infangato il 41.Bis Se fosse ancora vivo Parisi sarebbe stato lui il bersaglio, forse a ragione, della Stampa ma lui non c'è più e si è portato tanti segreti nella tomba, allora ci si scaglia contro Bruno Contrada. Questo il mio pensiero di Palermitano che quel buio e triste periodo l'ha vissuto! marcotravaglio Carta da culo leggermente ruvida poverini hanno una tiratura come il corriere di Padova non hanno soldi per una carta migliore....

Emma Marrone torna in Puglia dopo la quarantena: «Salento, profumo di casa» - VanityFair.itLa cantante, dopo aver passato la quarantena da sola, nel suo appartamento romano, è tornata dalla sua famiglia. In Puglia, e ha condiviso su Instagram i balli con papà Rosario, le coccole a letto con il fratello Checco e i pranzi di mamma Maria

L’ottava puntata di NEXT: come saranno turismo e vacanze dopo il coronavirusVenerdì 22 Maggio alle 18.30, in diretta su Facebook e YouTube, due ospiti: Angelo Pittro, direttore di Lonely Planet Italia e Giovanni Bastianelli, direttore esecutivo dell'Enit

Dopo fake news e gossip, conte (ora) è più forte - Il Fatto QuotidianoLimpidamente bocciata nell’aula del Senato la sfiducia delle destre e della radicale Bonino contro il Ministro della Giustizia Bonafede, è venuto il tempo di fare chiarezza sullo stato di salute del governo, del Parlamento, della democrazia italiana. Forse, solo momentaneamente zittiti, i retroscenisti ricominceranno fra qualche tempo a dire che sentono spifferi e scricchioli, tensioni … Limpidamente? Ma costui da’ i numeri come ormai spesso succede! Siete limpidi quanto Andreotti voi del Fatto nel fare un titolo così Grande Presidente Spero un giorno di vederla Presidente della repubblica 👏👏

Internet, dopo il boom del lockdown non si sgonfia il traffico della reteNei giorni in cui il covid-19 ha costretto gli italiani a restare in casa l’utilizzo del network è aumentato in una sola settimana del 33% con punte dell’80%. Ma ora che l’ufficio è diventato diffuso cresce la “fame” di banda. Ecco l’esperienza dei principali operatori Internet is the new cocaine.