Marina Berlusconi, Ultimo, Fininvest, Presidente, Ansa, Covid-19, Notizia

Marina Berlusconi, Ultimo

Anche Marina Berlusconi positiva al Covid. «Sta bene e lavora»

Anche

07/09/2020 13.01.00

Anche Marina Berlusconi positiva al Covid. «Sta bene e lavora»

Anche

Corriere. Dopo una serie di tamponi negativi, l’ultimo, nel fine settimana, ha dato un risultato diverso. La presidente di Fininvest e di Mondadori, comunque, sta bene e lavora normalmente al telefono. Marina Berlusconi assieme alla sua famiglia si è isolata, in linea con le regole vigenti, nella propria abitazione milanese da quando,

Strasburgo, David Sassoli ricoverato per polmonite da 5 giorni Covid: vitamina D potrebbe potenziare l’effetto del vaccino Altro ultimatum all'Uefa per la Superlega: 'Annulli le sanzioni'

, il padre è risultato positivo. Non si sa se altri membri della sua famiglia siano positivi: l’Ansariporta che le condizioni del marito e dei due figli, minorenni, sono buone. Leggi di più: Corriere della Sera »

11 settembre: 20 anni che valgono un secolo

Le storie

In tanto è andata in giro. Tranquilla sei giovane. Chi rischia e' il vecchio👍 il corriere della sega La (seconda parte della) notizia ci rassicura. A questi gli fa un baffo Menomale che lavora normalmente,che eravamo in ansia Oh, mi dispiace... Una donna che nella vita ha conosciuto solo miseria e disgrazia, poverina come farà ora a curarsi?!? Sono distrutto.

FabioTraversa Interessante Un'eroina proprio

Marina Berlusconi positiva al Covid-19. In isolamento, 'sta bene e lavora'Berlusconi ne ha fatte di porcate, ma alla fine il COVID gli servirà per fare del bene, avvertendo gli italiani. Se non ce la fa lui, con tutto il denaro che ha, figuriamoci uno povero. Ma chisse... Saranno fatti loro?

Marina Berlusconi: “Mio padre merita rispetto. Calpestati i sentimenti della mia famiglia”La presidente di Fininvest , figlia del leader di Forza Italia, ricoverato in quanto positivo al coronavirus, al San Raffaele di Milano risponde agli attacchi dei media Sono solo attacchi d'odio e d'invidia immotivati c'è gente che ha rancore personale fomentato dall'invidia sociale: auguro ogni bene a Berlusconi (non ho tessere di partito e nemmeno di forza_italia ). El respeto no se pide,se merece Esagerata! Per anni ha fatto il puttaniere davanti a tutti tanto le la moglie stessa lo ha schifato con una lettera a Repubblica. E' un personaggio più che pubblico. Ce devi sta, bella!

Berlusconi, pranzo portato da Arcore, tv spenta. E tra le chiamate c’è anche VeronicaPer l’ex premier secondo giorno di ricovero: «Non vedo l’ora di riabbracciare tutti i miei figli». La voglia di accendere lo schermo solo in serata per la partita tra Milan e Monza Il giornalismo che passa dall’epica per ascendere all’agiografia. Il tono del racconto è francamente imbarazzante. Perche cojonare gli elettori ,chi può credere al pranzo portato da 'casa',si tratta di covid per curare il quale medici e personale si vestivano come gli astronauti ! e un quotidiano ,no Chi,ci propina una tale balla ? credibilità 0 Sapete anche anche quante volte è andato in bagno a cacare?

Marina Abramović veste Burberry nei panni di Maria Callas - VanityFair.itLuci e ombre de «La Divina» vengono esplorate dall'artista serba in un nuovo progetto lirico. In cui gli splendidi costumi sono firmati nientemeno che dal direttore artistico di Burberry, Riccardo Tisci

Intossicati nel silos: è morto anche Francesco, che aveva cercato di salvare il fratelloSalgono a due le vittime dell’incidente sul lavoro avvenuto l’altra mattina nell’azienda di famiglia di Cavallermaggiore. Una tragedia che si è consumata in pochi istanti giovedì mattina.

Riaprono anche gli asili, ma saranno vietati ai nonniNiente nonni negli asili, ovvero divieto di ingresso agli over 60. Lo prevedono quelli pubblici di Cuneo che hanno informato le famiglie in questi giorni con incontri virtuali, sulle piattaforme web. Per un motivo semplice: dalla prossima settimana iniziano gli inserimenti e si dovranno passare alcune ore dentro la scuola, con maestri e bimbi, quindi per evitare rischi di contagio da coronavirus meglio vietare a chi è «anziano» le scuole che riaprono tra mille incertezze e innumerevoli nuove regole. E anche nei giorni successivi gli asili hanno invitato a presentarsi da soli per prendere i bimbi, meglio se non «anziani». Anche gli orari saranno ridotti rispetto al passato: entro le 16,30 tutti fuori, mentre fino a febbraio si chiudeva alle 18. Per molti genitori sarà un problema. Dal municipio spiegano: «Sappiamo che i nonni sono un supporto irrinunciabile per tante famiglie, ma è meglio che chi ha più di 60 anni eviti le scuole nel primo periodo per evitare rischi inutili».