Aids, contagiò la compagna che morì: condannato a 22 anni

10/01/2022 22:37:00

Contagiò con l’Hiv la compagna che morì di Aids: condannato a 22 anni per omicidio volontario

Contagiò con l’Hiv la compagna che morì di Aids: condannato a 22 anni per omicidio volontario

Accusato d'omicidio volontario un 58enne di Messina. Le consigliava di curarsi con integratori. Ha contagiato 4 donne. Un altro processo coinvolge 3 medici che non hanno diagnosticato la malattia alla avvocatessa 45enne

EmailLa Corte d'Assise di Messina ha condannato a 22 anni il 58enne messinese Luigi De Domenico, accusato di omicidio volontario: avrebbe trasmesso l'Aids alla sua compagna, una avvocatessa, dalla quale ha avuto un figlio, tenuta all'oscuro della malattia e morta anni dopo senza aver potuto ricorrere per tempo alle cure. La professionista non sapeva che il partner era sieropositivo. E non era la sola. Sulla vicenda hanno testimoniato altre donne alle quali De Domenico aveva taciuto la sieropositività. Almeno quattro le contagiate. In un altro processo, ancora in corso, sono imputati tre medici accusati di aver contribuito a causare la morte dell’avvocatessa, non accorgendosi dell'infezione da Aids e non disponendo specifici test.

Leggi di più:
Corriere della Sera »

Frana a Casamicciola: 'La spiaggia sembra un'autodemolizione' - Italia

Il racconto dell'inviato sull'isola di Ischia Ciro Fusco (ANSA) Leggi di più >>

Avete scritto questo articolo con tendenziose e subdole seconde finalità? a42nno Ma non dovremmo condannare anche i novax che intasano le terapie intensive? Attenzione, novax, altro che libertà!

Aids, contagiò la compagna che poi morì: condannato a 22 anniLeggi su Sky TG24 l'articolo Aids, contagiò la compagna che poi morì: condannato a 22 anni

Serie A: capienza ridotta a 5000 tifosi per la 22ª e 23ª giornata - Rai Sport⚽ SerieA: capienza ridotta a 5000 tifosi per la 22ª e 23ª giornata Via libera a Salernitana, Torino e Udinese, quarantena confermata solo per il Bologna. La lega ha inoltre ufficializzato la variazione di tre incontri 👇 Calcio Fermate la scuola dad Hahaha che circo… Più vaccini e più siamo nella merda… Povera Italia 🤦🏼‍♂️

Pakistan, ingorgo nella neve: 22 morti assiderati, le sconvolgenti immagini della strageBloccati in auto nella zona di Muree in Pakistan a causa delle pesanti nevicate, ben 22 persone muoiono assiderate: una tragedia assurda, il video Ma nemmeno un'accenno ai cambiamenti climatici?

Cronaca e tabellino Udinese v Atalanta, Serie A. 09/01/22 | Goal.comSerie A, Cronaca della partita Udinese v teamAway 9 gennaio 2022. inclusi tutti i goal e tutte le azioni. Dì la tua nei commenti.

Tutti i calciatori candidati al Team Of The Year di FIFA 22. FOTOLeggi su Sky TG24 l'articolo Team Of The Year di FIFA 22, tutti i calciatori candidati: tanti italiani in lista. FOTO

Aids, contagiò la compagna che poi morì: condannato a 22 anniLeggi su Sky TG24 l'articolo Aids, contagiò la compagna che poi morì: condannato a 22 anni

Stampa Email La Corte d'Assise di Messina ha condannato a 22 anni il 58enne messinese Luigi De Domenico, accusato di omicidio volontario: avrebbe trasmesso l'Aids alla sua compagna, una avvocatessa, dalla quale ha avuto un figlio, tenuta all'oscuro della malattia e morta anni dopo senza aver potuto ricorrere per tempo alle cure.Sicilia 10 gen 2022 - 19:11 L'uomo è accusato di omicidio volontario perché avrebbe trasmesso l'infezione alla donna nascondendole di avere la malattia.È stata un'altra giornata intensa in Lega Calcio, con l'assemblea convocata d'urgenza per chiarire alcuni aspetti legati all'emergenza Covid.Sono almeno 22 le persone morte assiderate in Pakistan perché rimaste bloccate nelle loro auto nella notte nella zona di Murree, dove le temperature sono scese a -8 gradi a causa di pesanti nevicate.

La professionista non sapeva che il partner era sieropositivo. E non era la sola. D. Sulla vicenda hanno testimoniato altre donne alle quali De Domenico aveva taciuto la sieropositività. Il provvedimento, quindi, non si applicherà né alla giornata ormai alle porte né alla Supercoppa italiana tra Inter e Juventus in programma mercoledì prossimo a San Siro:"La decisione, presa in accoglimento della richiesta del Presidente del Consiglio Mario Draghi - si legge nella nota diramata al termine della giornata -, testimonia il grande senso di responsabilità delle società di calcio a fronte dello stato emergenziale legato all'aumento dei contagi da covid-19 nel Paese, nonostante il pieno rispetto delle vigenti procedure di sicurezza sempre adottate per il controllo degli accessi allo stadio". Almeno quattro le contagiate., accusato di omicidio volontario perché avrebbe trasmesso l'Aids alla sua compagna tendola all'oscuro della malattia. In un altro processo, ancora in corso, sono imputati tre medici accusati di aver contribuito a causare la morte dell’avvocatessa, non accorgendosi dell'infezione da Aids e non disponendo specifici test. Previsioni.

L’accusa, il pm Roberto Conte, aveva chiesto venticinque anni di carcere, per i reati di omicidio volontario e lesioni. Sulla vicenda hanno testimoniato altre donne alle quali l'uomo aveva taciuto la sieropositività. Niente da fare per il Bologna, l'unico ricorso respinto: nella squadra di Mihajlovic solo due o tre giocatori avrebbero già ricevuto la terza dose (e due avrebbero ricevuto la prima in settimana), cosa che ha imposto la conferma della quarantena. La vittima, S.G. TAG:., è morta nel luglio del 2017 a 45 anni. Come conseguenza è cambiata anche la programmazione di alcune gare: Torino-Fiorentina si giocherà lunedì alle 17, Cagliari-Bologna martedì alle 20. Il compagno le consigliava di curarsi con integratori alimentari.

Il pm in aula ha ribadito un concetto: che molto si deve soprattutto alla tenacia e al coraggio della sorella della vittima, se questa vicenda ha avuto uno sbocco processuale. (fonte ANSA) 10 gennaio 2022 | 19:37 .30 di lunedì 17 gennaio.