Agnelli lancia l'allarme: “Il calcio è al bivio, rischiamo di implodere”

Agnelli lancia l'allarme: “Il calcio è al bivio, rischiamo di implodere”

08/03/2021 14.12.00

Agnelli lancia l'allarme: “Il calcio è al bivio, rischiamo di implodere”

Il presidente della Juventus presiede l'assemblea dell'Eca, l'associazione dei club europei, e fa i conti dei danni da Covid: “Perdite da 8,5 miliardi di euro, bisogna cambiare e rimettere i tifosi al centro”. Poi cita Mario Draghi: “Se non ci muoviamo, rimarremo soli nella illusione di quello che siamo”

11:03TORINO. Non è la prima volta e non sarà l'ultima, ma Andrea Agnelli lancia un potente allarme sullo stato di salute del calcio europeo. Alla vigilia delle cruciali sfide di Champions, il numero uno della Juventus interviene a gamba tesa da presidente dell'Eca (l'associazione che riunisce i club europei) durante la 25a assemblea generale. «Non abbiamo ancora i tifosi negli stadi – così Agnelli da Torino ha introdotto i lavori generali di una riunione svolta virtualmente - e i giocatori sono spinti oltre i loro limiti fisici, visto che sono costretti a giocare in un calendario molto congestionato. Le perdite sono state attorno ai 6,5 miliardi e 8,5 miliardi nelle due stagioni, circa 360 club di prima divisione hanno bisogno di soldi per una somma di circa 6 miliardi, i top 20 club per quanto riguarda il reddito hanno fronteggiato una perdita di 1.1 miliardi nella stagione 2019/20. Questa crisi grava sulle spalle di tutti i club. Negli ultimi mesi si è palesato un interesse da alcuni grandi soggetti a livello finanziario sul calcio, basta pensare a cosa sta tuttora succedendo in Italia con la trattativa con i fondi. Ma penso anche a tante altre situazioni, a partire dalle fughe di notizie sull’interesse di JP Morgan nella Superlega. Questi soggetti non sono interessati alla solidarietà, ma nei ritorni dagli investimenti. Se cambiamo, possiamo guardare a questi investimenti. Calcio, economia e politica sono al bivio. Dobbiamo intercettare queste possibilità e agire, altrimenti rischiamo di implodere. C'è del potenziale per un futuro luminoso. È nostro dovere quello di intercettare un cambiamento, altrimenti il rischio è quello di implodere».

Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Viva l’Italia inginocchiata (a metà): siamo sempre il Paese delle mezze misure Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

Il tema dei fondi tiene sempre più banco, a maggior ragione con i bilanci stravolti dal Covid, mentre sul futuro delle competizioni la partita è ancora più aperta. «Dobbiamo mettere i tifosi al centro – rilancia Andrea Agnelli - perché il sistema attuale non è fatto per i tifosi moderni. Le ricerche dicono che almeno un terzo di loro seguono almeno due squadre; il 10% segue i giocatori, non i club, e questo è molto diverso rispetto a qualche anno fa. Due terzi di loro seguono le gare perché attratti dai grandi eventi. Ci sono molte partite che sono non competitive nei campionati e questo non cattura l'interesse dei tifosi. I tifosi non possono essere dati per scontati e noi dobbiamo offrire loro la miglior competizione possibile, altrimenti rischiamo di perderli. Voglio ringraziare il presidente Uefa, Ceferin, per le nostre discussioni e i quasi litigi che abbiamo avuto, ma sono stati produttivi. Oggi avremo una presentazione sui format per le competizioni internazionali dal 2024 in poi: il famoso sistema svizzero. Dobbiamo pensare non a interessi particolari, ma collettivi. Voglio citare Mario Draghi: “Se non ci muoviamo, rimarremo soli nella illusione di quello che siamo, nell'oblio di quel che siamo stati e nella negazione di quel che potremmo essere”».

©RIPRODUZIONE RISERVATAI perché dei nostri lettori“Mio padre e mia madre leggevano La Stampa, quando mi sono sposato io e mia moglie abbiamo sempre letto La Stampa, da quando son rimasto solo sono passato alla versione digitale. È un quotidiano liberale e moderato come lo sono io. headtopics.com

Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Mi spiace moltissimo. Vedere una persona che soffre perché ha perso 8,5 mld di euro... spezza il cuore. Con quei soldi avrebbe dovuto dare da mangiare a dei poveri giocatori. Questo è un problema vero, merita aiuti da noi e Draghi. Potrebbe chiedere il reddito di cittadinanza.🖕 la verità è che la cosmesi dei bilanci tramite plusvalenze senza faccia prima o poi finisce, perchè i liquidi li devi avere per comperare sul serio. il piano industrial/sportivo dell'operazione cr730 è fallito miseramente...vada a chiedere soldi agli azionisti.

grazie a queste politiche hanno svuotato il calcio di fascino, riducendolo ad una narrazione dove per forza devono vincere i soliti quattro gatti...ma il calcio è altro da questo...è ricchezza di storie, di appartenenze, anche se più piccole. chiedi una ricapitalizzazione, adieu. E le Aziende cosa devono dire?

'Fino alla fine' .... dei fondi.. 🤡 Ridammi i soldi dell’abbonamento 19-20 oppure fai lobbying con tuo cugino e fai finire sta follia del vairus 😁😁😁... ah già, le mascherine FIAT 😆😆😆 Amen.. Magari... uno degli artefici della paventata implosione è proprio lui (agnelli) che strapaga anche i tanti suoi mediocri giocatori

Il Signor Andrea Agnelli si lamenta dei danni del Covid19 sul calcio: s'è scordato anni di guadagni folli, stipendi stratosferici pagati ai calciatori, utili per operazione di marketing Ronaldo... Pensi a sofferenza operai [i pochi rimasti] che lavorano in Stellantis ex FIAT! La sua capacità di fare debiti é proverbiale non per colpa del Covid

Agnelli, “Repubblica” e il “patto di sangue” squagliato nella notte - Il Fatto QuotidianoChe brutti scherzi può giocare un titolo di giornale. Soprattutto se riguarda un’intervista firmata dal direttore e, soprattutto, se fatta a un cugino del suo editore che presiede la squadra di calcio di famiglia. Un pasticcio finito nel tritacarne della Superlega del calcio, proprio a due giorni dal primo anniversario del passaggio di Repubblica alla … EBoffano vuoi mettere l'inFETTO quotidiano con le sue LEKKATE a GRILLO CONTE E CASALINO!!!! EBoffano L'intervista era antecedente alla resa della superlega da parte degli altri club. Per quanto riguarda i 'giornaloni' in mano ai poteri forti della fiat, andate a leggere le mazzate che ha preso agnelli su la stampa che è praticamente il giornale di famiglia...

Grazie, se fai miliardi di debiti per vincere poi quando le cose vanno male è la catastrofe, vedi il Barcellona. Penso sia giusto che chi non fa tornare i conti fallisca e riparta dalla prima categoria É il momento che anche il calcio ritorni sulla terra. Basta con la finanza creativa per far finta di mantenere attivi i club. Moderate i costi dei cartellini e gli stipendi dei calciatori, mettete in mezzo al progetto il club, i tifosi seguiranno di conseguenza..

Tu che paghi 60 milioni l'anno per lo stipendio di un calciatore? Stai bussando alla porta come ha fatto la tua famiglia con la Fiat? I soliti furbetti

Ronaldo il Fenomeno aspetta il suo quinto figlio, il primo dalla fidanzata Celina LocksLa modella brasiliana ha reso pubblico il futuro lieto evento su Instagram. Sarà la terza compagna a dargli un erede Dalla foto, sembra che sia lui ad essere incinto. gli altri se li è mangiati È in forma il ragazzo ...

Il digitale giusto per il rilancio europeo - Il Sole 24 OREIl commissario europeo per l'Economia Paolo Gentiloni è intervenuto a “Reshape the world”, l'evento digitale del Sole24Ore dedicato all'innovazione e... Suca Dal Governo Renzi si parla di digitale, parole su parole...poi nulla di fatto. Tanti buoni propositi specie in Consiglio di Ministri e poi? Soldi spesi male e senza benefici. Cominciate a fare le cose per benino... PaoloGentiloni Ma smettetela di dire cazzate, dobbiamo PRODURRE.

Revolut, il conto multivaluta per gestire il denaro in una app - Il Sole 24 OREUn servizio bancario digitale costruito attorno allo spostamento in tempo reale da una valuta all'altra, con carta di debito, aperto anche alle... Vabbè esiste da anni

Sharon Stone: «Il chirurgo mi aumentò il seno senza chiedermi il consenso» - VanityFair.itL'attrice rivela al Times il clamoroso aneddoto datato 2001, quando si sottopose ad un intervento per rimuovere due tumori benigni: «Tolsi le bende e mi accorsi che aveva modificato il mio corpo a mia insaputa. Mi disse che stavo meglio così»

Mentre il calcio rischia il default, Gravina si alza lo stipendio - Il Fatto QuotidianoIl calcio mondiale è a rischio default, i top club sommersi dai debiti provano a scappare nella Superlega, l’intero movimento s’interroga su come sopravvivere. Il momento ideale per una bella infornata di stipendi. Tra una riforma e l’altra per moralizzare il sistema (inclusa la nuova “norma anti-Superlega” che in futuro vieterà l’iscrizione al campionato a … Sempre pensato che gagravina è un mafioso , adesso poi che è entrato in società con Ceferin 'Il calcio è dei tifosi, l'etica e i valori dello sport'...e poi pensano solo ad aumentarsi lo stipendio!!!