Abito bianco, no grazie: le celeb che non si sono sposate con l'outfit tradizionale - VanityFair.it

Perché nella scelta limitarsi a una sola nuance?

07/05/2021 21.00.00

Perché nella scelta limitarsi a una sola nuance?

Qualcosa di vecchio, di nuovo, di prestato e di... colorato! Per il giorno del matrimonio diverse celeb hanno deciso di non ossequiare la tradizione dell'abito bianco strappando idealmente il libro delle regole modaiole nuziali. Perché, infatti, nella scelta limitarsi a una sola nuance?

à la pageda cogliere al volo. Come l’andare all’altare sì, ma non in bianco. E così, seguendo gli esempi famosi,molte sono le spose che hanno rinunciato nel tempo al tradizionalewhite dress,lanciato nell’immaginario comune dei sogni delle

Zingaretti riceve la seconda dose del vaccino anti-Covid: 'Per tornare liberi bisogna immunizzarsi. Chi dice il contrario è un bugiardo' - Il Fatto Quotidiano La proposta tedesca: 'Restrizioni per i non vaccinati, il test non basterà più'. Cosa fanno gli altri Paesi Ue Forza Italia, Fininvest resta il primo donatore con 100mila euro versati al partito nel 2020 - Il Fatto Quotidiano

bride-to-bedallaregina Vittorianel 1840. Prima del suo matrimonio, infatti, il bianco per le nozze non era scontato: con il suo vestito di pizzo candido non tipico al tempo, la regina ha ispirato le generazioni da allora.E continua a farlo ancora.L’abito da sposa della Regina Vittoria conservato a Kensington Palace. Foto Getty

Anche allontanarsi dalla convenzione dell’abito candido, però, non è un trend recente (ibrides labelinfatti propongono sempre alternative arcobaleniche nelle loro collezioni). Le grandi dive di Hollywood come,Marilyn Monroe, Elizabeth Taylor e Audrey Hepburn headtopics.com

hanno sbalordito e catturato l’attenzione del pubblico indossandomisetra gli anni 50 e 60.Precisamente, per sposare Joe DiMaggio, ha sceltoun completo cioccolata con bordi in pelliccia biancacomposto da giacca eLiz per il suo primo «Sì, lo voglio» a Richard Burton ha optato per

un look giallo canarinofirmato dalla designer Irene Sharaff e coordinato al bouquet, mentre la sempre chic Audrey Hepburn che, in alcuni dei suoi film ha sfoggiato splendidi look da sposa tradizionali, per le nozze nel 1969 con Andrea Dotti, ha preferito

il design sobrio e la tonalità rosa pallido di un delizioso abitino Givenchyabbinato a collant e ballerine bianche, guanti e foulard coordinati. Insomma, la quintessenza della modaSixtiesdi allora, una lezione di stile destinata a rimanere scolpita nel tempo.

Elizabeth Taylor nel 1964. Foto GettyNel Terzo Millennio, molte celeb hanno seguito l’esempio delle grandi dive decidendo di non sposarsi in bianco. A cominciare da Nostra Signora Couture,Sarah Jessica Parker. Nel 1997, per il suo matrimonio con Matthew Broderick, l’attrice ha scelto headtopics.com

Macron in Polinesia: 'Chieda scusa per i test nucleari' - Mondo Coronavirus, positivo leopardo delle nevi dello zoo di San Diego Green pass, Ghisleri su La7: 'Lega in piazza? Il tema 'no vax' non funziona. Il 70% degli elettori di Salvini e Meloni ha paura del Covid' - Il Fatto Quotidiano

un abito nero di Morgan Le Fayiper minimalista con canottiera di raso e gonna voluminosa disatincroccante. Trendsetter nel Dna, ha anticipato la moda deiwedding dressgotici di svariati anni. Anche seParker oggi si dice pentita di quella scelta, come ha confessato ad

Harper Bazaar Usa Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Sky Sport, le ultime notizie e i risultati live | Sky Sport

La tua casa dello Sport

«Il potere dell’alleanza»: il nuovo Vanity Stage dedicato alla sensibilizzazione contro il tumore ovarico - VanityFair.itInformazione, ricerca e condivisione sono le armi per combattere una delle neoplasie femminili più aggressive. L’incontro virtuale è in programma stasera alle ore 18:30, sulla piattaforma dedicata e sui canali social di Vanity Fair Italia

Letizia di Spagna: l' abito floreale di Zara riciclato è un must-have della primaveraIn occasione della Giornata Mondiale della Croce Rossa Letizia di Spagna ha voluto puntare di nuovo sul low cost, riciclando un abito floreale di qualche anno fa very pretty

Caro Tajani, anch'io non voglio figli, ma non perché sono disabile - VanityFair.it«Antonio Tajani sostiene che l'unica vera famiglia sia quella con figli: io, persona con disabilità, ho scelto di non volerne, ma per questo non mi sento mutilato» iacopo_melio iacopo_melio Invece chi è disabile ed ha scelto la famiglia cosa è? Vorrei capire il ragionamento… iacopo_melio Tajani ha rotto il cazzo iacopo_melio Bravo Iacopo. Grazie. Tajani ha detto una stupidaggine grande come una casa e spero se ne sia reso conto. Se così non fosse spero che qualcun altro, magari del suo schieramento, glielo faccia notare. Ha iniziato Elio Vito. Attendo prese di posizione anche da parte delle donne.

Angelina Jolie torna al cinema: «Sono attratta da persone che hanno vissuto un trauma» - VanityFair.itDopo il secondo capitolo di «Maleficent», Angelina Jolie torna al cinema (e in streaming) nel film «Who Wish Me Dead», nel quale interpreta il ruolo di una donna che si trova ad affrontare un disturbo post-traumatico da stress