A Milano riapre il centro per migranti di via Corelli. Ma a sinistra è polemica: “È un carcere”

  • 📰 LaStampa
  • ⏱ Reading Time:
  • 83 sec. here
  • 3 min. at publisher
  • 📊 Quality Score:
  • News: 37%
  • Publisher: 68%

Italia Notizie Notizia

Italia Ultime Notizie,Italia Notizie

Esulta invece l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, De Corato: «E’ un grande giorno per la sicurezza degli italiani»

Esulta invece l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, De Corato: «E’ un grande giorno per la sicurezza degli italiani»MILANO. Oggi riapre il Cpr di via Corelli a Milano che dai prossimi giorni – oggi risulta ancora vuoto – avrà al suo interno 140 stranieri, suddivisi in otto camere, in attesa di rimpatrio.

Ma la decisione della Prefettura – e quindi del Ministero dell’Interno – di riaprire uno dei primi centri per l’espulsione non è stata senza polemiche, dal momento che la principale accusa verso i Cie – e prima di essere un Cpr, via Corelli è stato un centro di identificazione e espulsione – è quella di essere dei “lager”.

A esultare invece per la riapertura della struttura l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, che in passato è anche stato vicesindaco di Milano nella giunta Moratti: «Oggi è stato finalmente aperto in sordina, per non creare dispiacere al Sindaco di Milano e ad alcuni assessori della sua Giunta, il Cpr di via Corelli. Oggi è un grande giorno per la sicurezza degli italiani.

La storia dell’ex Cie di via Corelli è lunga e divenne nota alle cronache nazionali nel 2013 quando venne chiuso dopo anni di violenze sui propri ospiti. Venne riaperto l’anno dopo – a ottobre 2014 – per accogliere i rifugiati siriani che scappavano dalla guerra. Un progetto che fu reso possibile grazie all’accordo tra il Comune di Milano e il Ministero dell’Interno all’epoca guidato da Angelino Alfano.

che cerco di capire il mondo attraverso opinioni autorevoli e informazioni complete e il più possibile obiettive. La carta stampata è un patrimonio democratico che va difeso e preservato.Ho comprato per tutta la vita ogni giorno il giornale. Da due anni sono passato al digitale. Abito in un paesino nell'entroterra ligure: cosa di meglio, al mattino presto, di.... un caffè e La Stampa? La Stampa tutta, non solo i titoli....

 

Grazie per il tuo commento. Il tuo commento verrà pubblicato dopo essere stato esaminato.

Non comprate più i giornali, buttate la tv

Tanto entrano ed escono a loro piacimento...

Meglio il Gallia oppure Hilton 🤔

Alberghi a 4stelle ce ne sono a Milano?Servono urgentemente ai clandestini!!!!

come minimo ci vuole un residence 4 stelle, poverini

Probabilmente è meglio lasciarli all'addiaccio, cosicché sia più facile fargli digerire le baraccopoli nella Locride quando devono raccogliere pomodori sotto il sole.

Un tetto, un letto, un pasto caldo e servizi sanitari credo sia giusto

perchè dove dovrebbero essere messi gli immigrati clandestini?In Albergo?

Abbiamo riassunto questa notizia in modo che tu possa leggerla velocemente. Se sei interessato alla notizia puoi leggere il testo completo qui. Leggi di più:

 /  🏆 16. in İT

Italia Ultime Notizie, Italia Notizie

Similar News:Puoi anche leggere notizie simili a questa che abbiamo raccolto da altre fonti di notizie.

Valentino, sfila la Collezione Milano: «I nostri codici, ma dai nuovi significati»Dopo stagioni e stagioni di passerelle parigine Valentino sfila a Milano. Il direttore creativo e artistico Pierpaolo Piccioli (nella foto alla fine della sfilata) ha trasformato il periodo di lockdown diffuso per riflettere sul dopo. Della griffe, della moda, della società. Ne è nata una sfilata co-ed uomo e donna presentata a Milano in occasione della fashion week settembre 2020. Evento molto atteso trasmesso in streaming da Corriere.it. «Sostenere il sistema moda italiano, valorizzarne i suoi cardini e il suo Dna. La cultura. In un momento difficile come questo», ha spiegato Piccioli. Milano così è diventata perfetta. Ma la scelta è caduta non sulla Milano patinata. «Mi interessava quella più industriale, legata al lavoro. La location dove raccontare con la sfilata queste mie riflessioni. Far sfilare i codici storici della Maison Valentino ma con significati nuovi». Non si tratta di ripensamento o rilettura, ma di un’evoluzione. Gli oltri 60 capi donna e uomo estate 2021 sfilati sono stati presentati negli spazi di archeologia industriale della milanese Fonderia Macchi. I codici e i segni di Valentino sono stati “ri-significati”, i capi presentati da “persone”, volti e anime della nostra quotidianità all’insegna di una unità inclusiva e viva. Macramé, bluse, le stampe d’archivio, ma anche i ricami acquisiscono nuovi significati. Ciò che era legato al mondo sera trova espressione nel giorno. E la sera i volumi della couture trasformati in leggeri e impalpabili caftani peplo dai colori accesi, stemperati e con stampe floreali. E Piccioli ha anche lanciato una collaborazione speciale tra Maison Valentino e Levi’s facendo rivivere il classico modello di classici jeans 1969-517a cura di Gian Luca Bauzano
Fonte: Corriere - 🏆 2. / 95 Leggi di più »

Milano, la città dei murales formato XXL: le periferie riqualificate da disegni e firme internazionaliParte da via Palmanova il piano che porta colore e valore in 5 aree difficili. Pao al lavoro in via Atene. Poi tocca alla piscina Bacone. Progetto della Fondazione Arrigo e Pia Pini
Fonte: Corriere - 🏆 2. / 95 Leggi di più »

Global warming: Brindisi, Roma e Milano tra le più colpite in EuropaLeggi su Sky TG24 l'articolo Global warming: Brindisi, Roma e Milano tra le città più colpite in Europa Sono bugie JorioAntonio Come è andata questa estate? Fornetto? 😹😹😹😹 Muahahahahahhaha adesso colpisce singole città....
Fonte: SkyTG24 - 🏆 31. / 55 Leggi di più »

Sfilata Elisabetta Franchi Milano - Collezioni Primavera Estate 2021 - VogueGuarda la sfilata di moda Elisabetta Franchi a Milano e scopri la collezione di abiti e accessori per la stagione Collezioni Primavera Estate 2021.
Fonte: vogue_italia - 🏆 17. / 68 Leggi di più »

Sfilata Philosophy di Lorenzo Serafini Milano - Collezioni Primavera Estate 2021 - VogueGuarda la sfilata di moda Philosophy di Lorenzo Serafini a Milano e scopri la collezione di abiti e accessori per la stagione Collezioni Primavera Estate 2021.
Fonte: vogue_italia - 🏆 17. / 68 Leggi di più »

L’app che sparge le voci dei poeti nei viali alberati di MilanoIl progetto “Le voci degli alberi” è firmato dall'artista Giovanna Iorio: grazie a un sistema di geolocalizzazione, sullo smartphone si ascoltano i versi di Montale, Ungaretti, Fortini, Lamarque e tanti altri. ❤️ Prcdd
Fonte: LaStampa - 🏆 16. / 68 Leggi di più »