A che punto è la notte di Torino? A spasso per la movida con il presidente dei locali: “Le discoteche riapriranno solo nel 2021”

Prospettive quasi nulle. Alessandro Mautino: «Sopravviviamo con un bonus di 2.500 euro. Troppo poco per un settore rimasto chiuso 7 mesi»

27/09/2020 12.50.00

Prospettive quasi nulle. Alessandro Mautino: «Sopravviviamo con un bonus di 2.500 euro. Troppo poco per un settore rimasto chiuso 7 mesi».

Prospettive quasi nulle. Alessandro Mautino: «Sopravviviamo con un bonus di 2.500 euro. Troppo poco per un settore rimasto chiuso 7 mesi»

11:09Possibile riapertura delle discoteche dopo Capodanno. Secondo Alessandro Mautino, presiedente di Epat, bisognerà attendere almeno la fine delle feste natalizie per la riapertura dei club. Era il 23 febbraio quando l’ordinanza regionale firmata dal presidente Cirio aveva spento le consolle delle 35 discoteche della città. Da quel momento quasi tutti i locali, tranne che per una brevissima pausa estiva sono rimasti chiusi.

Viva l’Italia inginocchiata (a metà): siamo sempre il Paese delle mezze misure Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Università: Bocconi sesta al mondo tra i migliori corsi di finanza

Sono circa venti i milioni persi a causa della pandemia, un bilancio amaro che ad oggi non vede nessuno spiraglio di luce.«Siamo nella fase della sopravvivenza - spiega Mautino -, ora bisogna resistere e approfittare di questo momento sia per reinventarsi che per iniziare ad immaginare il mondo dei club migliore».

Per gli imprenditori della notte è stato erogato un bonus da 2500 euro, il cosiddetto Bonus Piemonte a favore delle imprese colpite dal lockdown: «Piccole cifre che non alleggeriscono neanche in parte i nostri bilanci - precisa il presidente di Epat -. Il nostro è il settore più colpito: parliamo di 7 mesi di totale chiusura, ci aspettiamo aiuti più concreti o delle agevolazioni sulla ripartenza». headtopics.com

A spasso per la movida tra assenza di mascherine, locali chiusi e contributiSecondo Epat, la salvezza del comparto delle locali notturni passa in tre fasi: la prima, quella immediata, relativa alla chiusura si potrebbe gestire secondo aiuti proporzionati ai mesi di totale cessata attività. La seconda fase, quella della riapertura, andrebbe gestita con un protocollo semplice e chiaro, attraverso delle regole facili da seguire: «E’ impensabile riaprire con i famosi due metri di distanza nelle piste da ballo - precisa Mautino -, difficile da concretizzare». L’ultima fase, quella del futuro, va affrontata dal punto di vista di un’emergenza finita e superata, bisognerebbe rivedere le capienze delle discoteche: «Basti pensare che l’Italia è il paese con coefficiente più basso in Europa relativo alle capienze nei locali, insieme alle restrizioni relative alla somministrazione degli calcoli entro le 3 di notte. L’ultima fase, a mio avviso è la più importante: la discoteca ha la funzione di svuotare le piazze e i locali e “scacciare” la movida dalla strada. Per questo sarà importante tenere i dehors “allargati” e mettere delle regole per i cocktail bar in modo tale poi da fare continuare “la festa” nei luoghi adatti».

E alla domanda relativa agli assembramenti per la strada durante i weekend in città, che stonano un po' con le restrizioni sulle sale da ballo Mautino risponde: «Ci sono incongruenze, con zone grigie. I club non sono gli unici luoghi dove si creano assembramenti. Si tende a demonizzare il nostro settore. In piazza, nei bus, nei cocktail bar si mentre nelle piste da ballo no, non è giusto».

Il 20 ottobre ci sarà un convegno sulla movida; tra i temi in agenda la gestione della città finita l’emergenza. Leggi di più: La Stampa »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Abiti da sposa, le novità per il 2021 - VanityFair.itSfilano a Barcellona tutte le novità Bridal per l'anno prossimo. Dopo lo stop ai matrimoni causa pandemia, torna la voglia di sognare (e di vestirsi) come principesse

Ecco le app, i siti e le piattaforme (anche gratis) per imparare le lingueEcco, in ordine sparso, una carrellata di app e piattaforme a cui potersi affidare La scuola è messa proprio male.... Fatelo sapere a Suarez mosalingua se la scordano sempre in questi articoli

Altri stalli per le due ruote: le auto perdono 500 postiRastrelliere per bici e monopattini anche nelle piazze Bernini e Rivoli

Serie A, un'Atalanta da applausi batte il Torino 4-2 - Tgcom24Parte bene il campionato dell'Atalanta. In attesa del recupero con la Lazio, nella seconda giornata di Serie A gli uomini di Gasperini battono 4-2 il Torino e iniziano la stagione con una vittoria in trasferta. Gol e spettacolo nel...

Torino, sospiro di sollievo: tamponi negativi per tutta la squadraNessun nuovo contagiato dopo la positività riscontrata lunedì, Giampaolo ha diretto la seduta di rifinitura in vista della sfida casalinga di

Metti in circolo il tuo jazz e salva un club, 200 artisti fanno suonare TorinoLa seconda parte del Tjf, dal 2 all’11 ottobre, è dedicata ai musicisti e ai locali piegati dal lockdown.