A Castagneto a caccia di Mick Jagger. Vacanze toscane per il leader dei Rolling Stones

A Castagneto a caccia di Mick Jagger. Vacanze toscane per il leader dei Rolling Stones

11/07/2020 10.39.00

A Castagneto a caccia di Mick Jagger. Vacanze toscane per il leader dei Rolling Stones

La rockstar nel castello “blindato” dei Della Gherardesca. Ma la gente del posto aspetta le sue uscite

9:07CASTAGNETO. Ogni abitante ha una storia da raccontare. Perché a Castagneto di vip ne sono passati parecchi. La barista parla di quella volta che il suo idolo le ha chiesto il caffè. Il ristoratore sorride ripensando a quel giorno in cui non riconobbe Piero Pelù e gli disse, in malo modo, di smettere di lamentarsi per le foglie che finivano dentro al suo portone durante la pulizia della strada. Ora tutti i racconti hanno un solo protagonista: Mick Jagger, il cantante dei Rolling Stones in vacanza sul territorio.

Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Viva l’Italia inginocchiata (a metà): siamo sempre il Paese delle mezze misure Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

Su quale proprietà dei conti Della Gherardesca utilizzi come campo base per il suo soggiorno aleggia il massimo riserbo, oltre che un buon alone di mistero che rende la storia ancora più accattivante.Ma certamente trascorre del tempo al castello, che è diventato un fortino inaccessibile dall’esterno. Compresa la viuzza sterrata che conduce al palazzo: off limits. Essendo proprietà privata non sarebbe possibile entrare senza autorizzazione, ma anche avvicinarsi crea qualche fastidio a chi risponde dall’interno.

 Mick Jagger, comunque, non rimane certo segregato tra quattro mura.Sicuramente passeggia nel borgo. L’ha fatto sabato scorso. E, probabilmente, l’ha fatto anche domenica. I castagnetani dicono che non ami stare al centro dei riflettori, ma che cammini tranquillamente tra i vicoli del paese, godendosi le viuzze che si arrampicano suggestivamente sulla collina per poi regalare, all’improvviso, un panorama mozzafiato. headtopics.com

Il re del rock non si nega una colazione al bar. E si ferma ad osservare le vetrine dei negozi, acquistando gioielli, abiti oppure semplicemente del pane. Pare che non vada spesso fuori a pranzo o a cena, ma che preferisca rimanere a mangiare nei castelli o nelle ville dei conti. Forse in un settore della tenuta Ornellaia, forse a villa Montepergoli. Forse in entrambe.

Venerdì pomeriggio un’auto di grossa cilindrata è spuntata dalla curva all’ingresso del paese, imboccando la strada sterrata verso il castello di Castageto. Al volante un uomo, accanto una donna. Chi c’era ha scommesso che fosse proprio Mick Jagger. D’altra parte chi vive vicino al castello giura di sentirlo suonare, soprattutto nel primo pomeriggio. C’è da dire che ogni mito è circondato di suggestioni. Ma qui le basi ci sono tutte. E chi vive il borgo aspetta di vedere di nuovo il cantante a passeggio.

«La prima volta mi è scappato, ma se ricapita mi faccio trovare pronta», dice una commerciante del centro. Pare che non sia facile riconoscere Jagger. Perché cammina in disparte. Tranne nelle viuzze centralissime, perché lì è impossibile passare inosservati. E, soprattutto, particolare su cui tutti concordano, indossa un cappello, oltre alla mascherina. Insomma, il soggiorno da sogno del mito della musica è diventato un po’ il sogno di tutti. Ma non è certo la prima volta. A Castagneto Mick Jagger è di casa. 

©RIPRODUZIONE RISERVATAI perché dei nostri lettori“Un’informazione seria, libera, competente e autorevolecome quella de La Stampa merita un abbonamento.FrancescoI perché dei nostri lettori“Perché La Stampa è il quotidiano su cui ho imparato a leggere. La famiglia di mia mamma era di Torino. Una copia era sul tavolo, tutti i giorni. headtopics.com

Cina, la battaglia per fermare la strage di cani al solstizio di Yulin Per Germania-Ungheria l'Allianz potrebbe tingersi di arcobaleno Stop alle mascherine all’aperto, attesa oggi la decisione del Cts

Per me La Stampa è casa.PaolaI perché dei nostri lettori“informa senza distorcere i fatti, perché nella suasa prendere posizione autonoma anche a costo di andare contro corrente.FabrizioI perché dei nostri lettori“Da 50 anni sono un lettore de La Stampa. È il quotidiano che apprezzo perché è

equilibrato nei commenti, ha editoriali interessanti, giornalisti competenti Leggi di più: La Stampa »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Milano, preso «il Bomba», pr dei locali di corso Como: deve scontare una condanna per stuproGino Messina, 55 anni, una vita in fuga cercando di nascondere i tatuaggi sotto un cappello. Si era rifugiato sotto falso nome in Costa Azzurra. Aveva violentato una turista russa ad Alassio itoldyourokas AAA Solo 5 anni?

Le vacanze di William e Kate per l'estate 2020: no al mare, sì alla campagna ingleseLe vacanze di William e Kate per questa estate saranno probabilmente nella campagna inglese. I duchi rinunceranno alle ferie sull'adorata isola di Mustique

L'estate, l'occasione per imparare qualcosa di nuovo - VanityFair.itIl confine che separa le vacanze dal lavoro non è sempre così netto e i prossimi mesi possono essere ideali per un corso estivo

7 viaggi (gratis) da vincere quest'estate, dall'Italia a Rio de Janeiro - VanityFair.itVincere un viaggio è un sogno per molti di noi: ecco sette possibilità con in palio vacanze e soggiorni mozzafiato in Italia e all'estero

Isaia e Lapo Elkann insieme per un progetto a sostegno di ScampiaIl ricavato delle vendite di 1977 magliette create dall’azienda napoletana aiuterà il quartiere della città dove il Covid ha aggravato le condizioni di vita degli abitanti e in particolare dei più giovani Ma hanno comprato pure il Sole24Ore ? Povero Lapo: una vita piena di soldi, e non ha mai capito che cazzo farne.

I rifiutati delle vacanze: lo strano sold out per chi viene dalla Lombardia - VanityFair.itDa Codogno, ma anche da Bergamo. Molti italiani cercano di prenotare le vacanze e vengono rifiutati per paura del contagio Ma smettetela con queste 'fake' news.. lavoro a Ravenna e negli ultimi due weekend ci sono più lombardi che romagnoli.. cazz, questi articoli per ottenere click ma la sostanza dov'è? Porelli si sentono umiliati... ma che stupidaggine