Lampedusa, l’incidente tra la nave Sea Watch e la motovedetta della Guardia di Finanza

Redirecting to full article in 0 second(s)...

Sulla base di questa manovra la guardia di finanza ipotizza il terzo reato nei confronti della capitana Carola Rackete: il tentato naufragio