Bambina colpita, la madre in lacrime: «Quando potremo riportarla a casa?»

Redirecting to full article in 0 second(s)...

La disperazione e le continue domande ai dottori: per loro una stanzetta in disparte