Abrignani: «In calo le persone infettabili, ma non lascerei liberi gli asintomatici»

Redirecting to full article in 5 second(s)...

Secondo l’immunologo potrebbe non essere opportuno che i positivi senza sintomi abbiano libertà di circolazione. «Le nuove infezioni si stabilizzano, siamo fuori dalla fase critica»